Home » Comunicati Stampa » Pesca sostenibile, la battaglia di Legambiente:

Pesca sostenibile, la battaglia di Legambiente

agosto 11, 2011 Comunicati Stampa

Il Mediterraneo storicamente è sempre stato un mare di naviganti e pescatori. Attualmente però, la pesca è un settore produttivo sotto pressione, delicato e debilitato da tutta una serie di cause come la riduzione degli stock di pesca, la concorrenza sleale di grandi navi extra UE che depredano il Mediterraneo nonché dall’importazione di prodotti scadenti dal sud est asiatico. Questo è il messaggio di Goletta Verde,  la celebre campagna di Legambiente che si fa promotrice di un modello di pesca sostenibile, l’unico che può davvero permettere di tutelare le risorse ittiche e al contempo garantire alla pesca stessa un futuro nelle attività produttive.

Nel contesto attuale, i fattori  che minacciano le attività legate alla risorsa ittica del Mediterraneo influenzano soprattutto quella che è la piccola pesca costiera che si deve trovare a fare i conti anche con alti costi di gestione. È però proprio questa tipologia di pesca che vede nella sostenibilità il proprio cavallo di battaglia e che riesce a coniugare e salvaguardare all’unisono i fattori ambientali, economici e sociali, utilizzando strumenti da pesca e pratiche ecocompatibili, che impattano poco o niente sull’equilibrio marino e sugli ecosistemi acquatici.

Per dare sostegno alle piccole produzioni bisogna lavorare sicuramente su due fronti- dichiara Stefano Ciafani, responsabile scientifico di Legambiente -, da un lato è necessario puntare sulla conservazione di questa pratica che rischia altrimenti di scomparire e dall’altro aumentare la consapevolezza del valore aggiunto che hanno i prodotti della piccola pesca costiera sull’economia e sul patrimonio tradizionale locale. La proposta di Legambiente per rilanciare il settore, vede, all’interno del processo di valorizzazione del prodotto, una disamina delle stesse attività di pesca, che dia particolare rilievo ad attrezzi definiti sicuramente più compatibili per l’ambiente e più selettivi nelle catture. Questo ultimo aspetto è da ritenere particolarmente importante in quanto potrebbe costituire l’inizio di un processo di riconoscimento di un prodotto ambientalmente sostenibile ed è ovvio che a tal proposito il ruolo della pesca artigianale, quella cioè a più forte valenza sociale e culturale,  debba essere messo in particolare risalto.

Goletta Verde è impegnata in tutt’Italia per sensibilizzare i cittadini su questi temi. In molti casi, è infatti il consumatore stesso che può orientare il mercato, come è accaduto nel settore agricolo con i prodotti biologici e quelli OGM Free. Lo stesso processo potrebbe essere attivato per i prodotti della pesca provenienti da catture effettuate con attrezzi “ambientalmente sostenibili”. Ma è di fondamentale importanza, innanziutto, l’individuazione e la “mappatura” di questi particolari prodotti.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

ottobre 12, 2017

“Green Grain”: al parco CollinaPo di Torino un meeting e una mostra tra ecologia e design

GREEN GRAIN, è un meeting interdisciplinare dedicato alle buone pratiche ambientali ed ecologiche, in programma oggi nella sede del Parco CollinaPo a Cascina Le Vallere, e inserito nel calendario City of Design della Città di Torino, nell’ambito del World Design Congress WDO 2017. L’appuntamento intende proporre un confronto le realtà pubbliche del comprensorio metropolitano torinese “Riserva di [...]

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

ottobre 9, 2017

“Immondezza”, presentato a Milano il nuovo documentario di Mimmo Calopresti

Ci sono tanti modi per raccontare il Sud Italia, le sue bellezze, le sue risorse ma anche le difficoltà e le tante sfide quotidiane. Il regista Mimmo Calopresti ha deciso di farlo partendo, questa volta, da una prospettiva ambientale. Così è nato “Immondezza“, il nuovo documentario dell’autore calabrese di “Preferisco il rumore del mare”, che [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende