Home » Comunicati Stampa »Progetti » Pesci robot per il monitoraggio ambientale della laguna di Venezia:

Pesci robot per il monitoraggio ambientale della laguna di Venezia

ottobre 22, 2015 Comunicati Stampa, Progetti

Uno sciame di 120 pesci robot è in procinto di popolare la laguna di Venezia grazie al progetto scientifico “subCULTron“, promosso dall’Unione Europea, che mira a stabilire nuovi standard nel monitoraggio ambientale sott’acqua.

Gli scienziati coinvolti nello studio, provenienti da Austria, Germania, Croazia, Francia, Belgio e Italia, sono diretti dallo zoologo Thomas Schmickl, ricercatore dell’Artificial Life Lab dell’Università di Graz.

Dal 2016 i canali di Venezia, le saline e gli allevamenti di mitili della Laguna ospiteranno sciami di piccoli sottomarini autonomi che dialogheranno tra loro in libertà per raccogliere dati riguardanti i diversi habitat in cui si troveranno. I dati raccolti – dalla salinità dell’acqua ai mutamenti dei fondali – oltre ad essere studiati dagli scienziati, saranno pubblicati su Google Maps e usufruibili dal pubblico in diretta attraverso pc, tablet e cellulari.

Sono tre le diverse tipologie di robot a cui il team internazionale sta lavorando: “aFish”, “aMussels” e “aPads“. Ad ispirare il design delle diverse tipologie di robot è la natura: gli “aFish”, lunghi all’incirca 30cm, sono ispirati ai pesci veri e propri e come essi sono agili, veloci, in grado di immersioni profonde. Gli “aMussels”, che riprendono le sembianze delle  cozze, sono dotati di un guscio protettivo e sono stati progettati per posarsi sui fondali marini, raccogliere i dati e spostarsi utilizzando fonti di energia, come ad esempio, le correnti d’acqua. Gli “aPads” sono simili, nella forma, alle ninfee: galleggiano in superficie e sono in grado di cambiare la direzione delle loro foglie a seconda del movimento del sole, per ottenere energia.

I dati che verranno raccolti includono informazioni come la temperatura dell’acqua, la concentrazione di ossigeno, la salinità, l’alcalinità, la turbolenza e le correnti, la densità e torbidità delle acque. I robot saranno anche in grado di scattare fotografie di fauna e flora per effettuare misurazioni e stime sulla densità degli organismi.

Il progetto finanziato con un budget di 4 milioni di euro si estenderà per un periodo di quattro anni.

L’Austria continua quindi a confermarsi come ambita sede di ricerca in Europa nei settori del futuro  (Bioscienze, Ambiente & Energia, Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione, Mobilità & Traffico), offrendo alle aziende che investono nel settore R&S la possibilità di ricorrere a finanziamenti di agenzie di promozione per la ricerca (come la AWS e la FFG) e incentivi statali. A conferma di questo impegno, di recente il parlamento ha innalzato la soglia dei contributi per la ricerca dal 10% al 12%. Con una quota del 2,9% del rapporto interno lordo dedicato alla Ricerca & Sviluppo l’Austria si attesta ben al di sopra della media UE (2,06%). La dinamica della forza innovativa si manifesta anche nell’obiettivo prefissato per il 2020: un ulteriore incremento della quota di ricerca fino ad arrivare al 3,76% – valore nettamente al di sopra del volume di investimenti in R&S del 3% del PIL, definito dall’Unione Europea nella strategia di crescita Europa 2020.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

giugno 5, 2017

Con il packaging “Attivo” di Bestack le fragole si conservano di più

Nell’aspetto sembra una cassetta qualunque, ma grazie a un innovativo brevetto, frutto di cinque anni di studi universitari, è uno strumento intelligente contro lo spreco alimentare: consente infatti di ridurlo in modo significativo. È il packaging “Attivo” che Bestack – il consorzio non profit dei produttori italiani di imballaggi in cartone ondulato per ortofrutta – ha messo [...]

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

giugno 1, 2017

TOBike: una caccia al tesoro urbana per festeggiare i 7 anni

Dopo i 20 anni di Cinemambiente, nella Torino “green” si celebra un altro compleanno: [TO]BIKE, il servizio di bike sharing cittadino, compie sette anni. Inaugurato nel 2010, dalla sua attivazione ad oggi ha registrato 27.500 abbonati annuali, che ogni anno percorrono sulle oltre 1.100 biciclette gialle circolanti in città circa 3.700.000 chilometri. Come già lo scorso anno l’intento [...]

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

maggio 31, 2017

Buon compleanno Cinemambiente! A Torino apre l’edizione n. 20

La 20° edizione del Festival Cinemambiente è la prima che si tiene nell’Antropocene, la nuova epoca geologica segnata dalle attività umane, da poco formalmente riconosciuta dalla società scientifica internazionale. La coincidenza temporale sarà lo spunto ideale per “Il punto” di Luca Mercalli, che apre ufficialmente il cartellone degli appuntamenti (alle ore 21 di stasera al [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende