Home » Comunicati Stampa » Klimaenergy e Klimamobility 2011 aprono con Peter Defranceschi:

Klimaenergy e Klimamobility 2011 aprono con Peter Defranceschi

settembre 21, 2011 Comunicati Stampa

Un’area di 9.000 metri quadrati occupata da 188 aziende espositrici attive in tutti i settori delle energie rinnovabili: per tre giorni Klimanergy riunirà operatori economici, politici, responsabili di servizi energetici, ricercatori. Grazie ad un’articolata presentazione di prodotti, un congresso, visite guidate, workshop e convegni, nel corso di svolgimento delle due fiere specializzate verranno presentate tecnologie all’avanguardia, concetti innovativi e servizi di tutti i comparti legati alle energie rinnovabili. Per la prima volta, dal 22 al 24 settembre Klimaenergy si svolgerà contemporaneamente a Klimamobility, rassegna specializzata per la mobilità sostenibile, offrendo sia agli espositori che ai visitatori valide opportunità di confronto e crescita.

Su una superficie espositiva complessiva di 8.000 metri quadrati, alla prima edizione di Klimamobility 42 aziende esporranno, tra l’altro, veicoli elettrici, ibridi, a idrogeno, accumulatori, stazioni e colonne di ricarica, progetti di successo per una mobilità sostenibile. Un congresso farà da sfondo alle due specializzate bolzanine: i temi che si riferiranno a Klimaenergy verteranno, tra l’altro, su incentivi e sfide nel mercato delle energie rinnovabili, strategie energetiche dei Comuni, innovazioni tecnologiche nel settore dell’efficienza energetica in azienda, mentre gli argomenti di riferimento a Klimamobility verteranno sul fabbisogno energetico di veicoli, su progetti ed obiettivi nel settore della mobilità sostenibile.

Alla cerimonia d’inaugurazione interverrà Peter Defranceschi che da gennaio 2005 lavora presso l’ICLEI – Local Governments for Sustainability – agenzia ambientale internazionale delle autorità locali fortemente impegnate per uno sviluppo urbano sostenibile. Dopo aver lavorato a Friburgo (Germania) in qualità di responsabile di progetti europei, da febbraio 2008 Peter Defrancheschi dirige l’ufficio di ICLEI a Bruxelles. Nella capitale belga rappresenta l’ICLEI di fronte a istituzioni internazionali, cura progetti di ricerca e eventi europei ed internazionali nel settore delle pubbliche istituzioni, efficienza idrica, difesa del clima, biodiversità e mobilità.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende