Home » Comunicati Stampa »Eventi » Peugeot e l’orto IOn:

Peugeot e l’orto IOn

maggio 26, 2011 Comunicati Stampa, Eventi

“Là dove c’era l’erba ora c’è una città”, cantava Adriano Celentano nel “Ragazzo della via Gluck”. Così in largo dei Bersaglieri a Milano, prima dei palazzi tutt’attorno, banche e uffici, c’era la campagna. Oggi in mezzo all’inurbamento milanese è sorto un orto verticale. Insalata endivia, riccia, lattuga e gentilina alle pareti. A terra piante di more, ribes rosso, mirtilli e un albicocco.

Il primo orto verticale del capoluogo lombardo prende vita grazie a Peugeot iOn (la prima auto elettrica al 100% di nuova generazione) che si è unita al Comune e alla Fondazione Aem con l’obiettivo di condividere i valori dell’ecosostenibilità e dell’ecomobility, di promuovere l’idea che la sensibilità eco possa convivere facilmente con l’ambiente urbano. Un orto mobile e attrezzato che permetterà al pubblico di seguire la crescita di ortaggi, erbette e frutta nel corso delle stagioni in grado di aumentare l’efficienza energetica degli uffici sui quali verranno installate. L’orto di iOn rappresenta un microclima in cui si respira aria pulita: composto di materiale vegetale in buona parte sempreverde, riesce a trattenere le polveri sottili presenti in atmosfera e fornisce un importante assorbimento di CO2 grazie alla fotosintesi clorofilliana.

Insomma, fa respirare meglio, senza dimenticare che i vegetali e gli aromi hanno effetti positivi su psiche e malattie allergologiche. In più, si risparmia acqua, perché le pareti sono composte da un substrato in grado di assorbire fino a venti volte il suo peso.

Ideato dall’architetto Silvio De Ponte, l’Orto  di iOn è un green box in cui vivranno e si sviluperanno verticalmente le tipiche piantine di verdura di stagione. Crescerà sotto gli occhi di tutti, diventando un vero e proprio habitat speciale da osservare e  vivere proprio nel cuore di una metropoli convulsa. In ogni centina di verde verticale è inserito un telaio in acciaio, facilmente installato e fissato a terra attraverso bulloni, con una serie di pioli su cui verranno agganciati i vasi contenenti gli ortaggi. Ogni 10 centimetri vengono posizionate delle vaschette in lamiera varniciata, totalmente verde per migliorare l’effetto visivo di uniformità degli ortaggi e per ottenere una parete  pressochè rivestita di prodotti. Lo sviluppo botanico è ovviamente legato alla stagionalità della produzione. Avrà una manutenzione facile, ma costante. Come quello tradizionale, sarà curato per evitare le malattie e sarà disinfettato nei modi e nei tempi giusti.  La raccolta degli ortaggi potrà essere eseguita in modo rotazionale perché ogni pianta avrà  i suoi tempi di manutenzione. Si potranno organizzare dei momenti di raccolta congiunta di alcuni ortaggi.

Durante l’estate, l’orto di iOn sarà trasferito nel Parco Indro Montanelli di via Palestro che sarà più frequentato durante i mesi caldi. “La realizzazione di questo progetto è una delle più belle testimonianze della nostra vocazione green”, afferma Marcello Di Capua, Presidente di Fondazione Aem.

Inoltre è partita dal Parco Nord l’edizione 2011 di PinC (Parco in Comune), iniziativa di riqualificazione degli spazi verdi di Milano che prevede quattro mesi di eventi in sette parchi urbani (Parco Nord, Parco di Trenno, Parco Sempione, Parco Alessandrini, Parco Indro Montanelli, Parco delle Cave, Parco Lambro), per oltre duecento appuntamenti e settecento ore di divertimento.

Nata nel 2007, PinC è una manifestazione itinerante rivolta ai cittadini di tutte le età. Il suo programma è da sempre dedicato al rispetto dell’ambiente e alla condivisione del verde metropolitano con l’obiettivo di trasformare ogni parco cittadino in un punto di incontro e riferimento collettivo.

Francesca Fradelloni

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

marzo 20, 2017

Verso il Testo Unico sull’Agricoltura Biologica. La soddisfazione di Federbio

La Commissione Agricoltura della Camera ha approvato, il 16 marzo, il testo unico sull’agricoltura biologica, da anni atteso dall’intero comparto. Il testo, che sarà trasmesso alle commissioni competenti in sede consultiva per l’espressione del parere di competenza, ha l’obiettivo di mettere ordine e dare valore a un settore in costante crescita e sempre più in [...]

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

marzo 20, 2017

Salva la Goccia! L’iniziativa di Green Cross per la Giornata Mondiale dell’Acqua

“Salva la goccia” 2017 inaugura un nuovo sport: le Olimpiadi della Sostenibilità. Per la Giornata Mondiale dell’Acqua, che si celebra il 22 marzo, la quinta edizione della campagna per il risparmio idrico realizzata da Green Cross Italia chiede a bambini e studenti, insegnanti e cittadini di aderire alla gara anti-spreco. Obiettivo: ridurre i litri che [...]

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

marzo 17, 2017

Remedia chiude la raccolta 2016 di rifiuti elettronici a +68%

Remedia, il principale sistema collettivo italiano per la gestione ecosostenibile di tutte le tipologie di RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), pile e accumulatori e impianti fotovoltaici, ha comunicato di aver chiuso i dati 2016 con un grande risultato: una raccolta di oltre 67.000 tonnellate di rifiuti elettronici, con un incremento di più del [...]

Torino firma la “Dichiarazione di Siviglia” sull’economia circolare

marzo 17, 2017

Torino firma la “Dichiarazione di Siviglia” sull’economia circolare

Oltre sessanta amministrazioni locali europee hanno aderito alla Dichiarazione di Siviglia, il documento, presentato mercoledì 15 marzo nella città spagnola, che ha l’obiettivo di promuovere politiche di economia circolare all’interno delle città. La firma è stata apposta durante la conferenza “Jornada de Economía Circular. El compromiso de las ciudades”, promossa dalla Federazione dei Comuni e [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende