Home » Comunicati Stampa »Eventi » Piana Eco Festival: la lezione sulla Decrescita di Pallante:

Piana Eco Festival: la lezione sulla Decrescita di Pallante

luglio 24, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

La ricerca di una crescita infinita in un pianeta finito è un paradosso”, prende le mosse da questo assunto la Lectio magistralis dell’esperto ambientale Maurizio Pallante che ha aperto il progetto Piana Eco Festival lunedì sera a Cittanova. Un numeroso pubblico, proveniente da tutta la provincia reggina, ha ascoltato per circa un’ora, nel nuovo Teatro “R. Gentile”, il fondatore del Movimento per la Decrescita felice parlare dei temi economici e ambientali che sono al centro del dibattito internazionale e della manifestazione organizzata dall’Associazione Culturale EcoPiana.

La crescita del PIL di un paese non significa necessariamente crescita del benessere dei suoi abitanti. Un’economia finalizzata alla produzione di merci, e non di beni, ha come diretta conseguenza la crisi economica e ambientale che stiamo vivendo, e dalla quale si potrà uscire solo attraverso un cambiamento culturale epocale”, quello che Pallante ha sintetizzato come “decrescita felice”. Un concetto che non implica impoverimento, austerità e disoccupazione, bensì indica la via per perseguire una differente visione dell’esistenza e un nuovo modo di abitare la terra, rispettando l’ambiente e le sue risorse, un sistema di valori che promuova la collaborazione, la solidarietà, la misura, la convivialità, la creatività, la contemplazione.

“L’alternativa è un grande slancio creativo e progettuale finalizzato all’elaborazione di un nuovo paradigma culturale – ha continuato Pallante – in cui il patrimonio delle conoscenze scientifiche e tecnologiche accumulato dall’umanità sia indirizzato a connotare qualitativamente il lavoro umano, trasformandolo dal fare finalizzato a fare sempre di più cui è stato ridotto, a un fare bene per aggiungere bellezza alla bellezza originaria del mondo”.

Molti gli aspetti economici e sociali toccati dal saggista nella sua lezione, cui è seguito il dibattito aperto con il pubblico presente. Come è stato sottolineato dagli organizzatori (il direttore artistico Nino CannatàGirolamo Guerrisi - ideatore del festival – Salvatore Greco e Rosario Previtera), questo progetto vuole educare e sensibilizzare la comunità attraverso una nuova prospettiva sul tema dei rifiuti, visti non come scarto, ma come risorsa, e sui fattori chiave Reuse/Reduce/Recycle.

Intorno a questo punto ruoteranno i tre giorni di incontri previsti l’11-12-13 settembre presso la Villa comunale di Cittanova, con il Villaggio ecologico, che accoglierà presidi informativi ed espositivi, incontri-dibattiti, tavole rotonde, laboratori, una mostra mercato di prodotti artigianali ed eco-sostenibili e un ricco e vario cartellone culturale. Saranno due i laboratori didattici dedicati all’elemento simbolo di questa prima edizione, l’Arundo donax, la cosiddetta “Canna comune”, che sarà esplorata nelle sue molteplici applicazioni, in particolare architettonico e musicale.

Il progetto continuerà poi con una serie di iniziative educative nelle scuole e nel territorio, per culminare con un’altra illustre presenza, il filosofo ed economista francese Serge Latouche, a gennaio 2016.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende