Home » Comunicati Stampa »Eventi » Piana Eco Festival: la lezione sulla Decrescita di Pallante:

Piana Eco Festival: la lezione sulla Decrescita di Pallante

luglio 24, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

La ricerca di una crescita infinita in un pianeta finito è un paradosso”, prende le mosse da questo assunto la Lectio magistralis dell’esperto ambientale Maurizio Pallante che ha aperto il progetto Piana Eco Festival lunedì sera a Cittanova. Un numeroso pubblico, proveniente da tutta la provincia reggina, ha ascoltato per circa un’ora, nel nuovo Teatro “R. Gentile”, il fondatore del Movimento per la Decrescita felice parlare dei temi economici e ambientali che sono al centro del dibattito internazionale e della manifestazione organizzata dall’Associazione Culturale EcoPiana.

La crescita del PIL di un paese non significa necessariamente crescita del benessere dei suoi abitanti. Un’economia finalizzata alla produzione di merci, e non di beni, ha come diretta conseguenza la crisi economica e ambientale che stiamo vivendo, e dalla quale si potrà uscire solo attraverso un cambiamento culturale epocale”, quello che Pallante ha sintetizzato come “decrescita felice”. Un concetto che non implica impoverimento, austerità e disoccupazione, bensì indica la via per perseguire una differente visione dell’esistenza e un nuovo modo di abitare la terra, rispettando l’ambiente e le sue risorse, un sistema di valori che promuova la collaborazione, la solidarietà, la misura, la convivialità, la creatività, la contemplazione.

“L’alternativa è un grande slancio creativo e progettuale finalizzato all’elaborazione di un nuovo paradigma culturale – ha continuato Pallante – in cui il patrimonio delle conoscenze scientifiche e tecnologiche accumulato dall’umanità sia indirizzato a connotare qualitativamente il lavoro umano, trasformandolo dal fare finalizzato a fare sempre di più cui è stato ridotto, a un fare bene per aggiungere bellezza alla bellezza originaria del mondo”.

Molti gli aspetti economici e sociali toccati dal saggista nella sua lezione, cui è seguito il dibattito aperto con il pubblico presente. Come è stato sottolineato dagli organizzatori (il direttore artistico Nino CannatàGirolamo Guerrisi - ideatore del festival – Salvatore Greco e Rosario Previtera), questo progetto vuole educare e sensibilizzare la comunità attraverso una nuova prospettiva sul tema dei rifiuti, visti non come scarto, ma come risorsa, e sui fattori chiave Reuse/Reduce/Recycle.

Intorno a questo punto ruoteranno i tre giorni di incontri previsti l’11-12-13 settembre presso la Villa comunale di Cittanova, con il Villaggio ecologico, che accoglierà presidi informativi ed espositivi, incontri-dibattiti, tavole rotonde, laboratori, una mostra mercato di prodotti artigianali ed eco-sostenibili e un ricco e vario cartellone culturale. Saranno due i laboratori didattici dedicati all’elemento simbolo di questa prima edizione, l’Arundo donax, la cosiddetta “Canna comune”, che sarà esplorata nelle sue molteplici applicazioni, in particolare architettonico e musicale.

Il progetto continuerà poi con una serie di iniziative educative nelle scuole e nel territorio, per culminare con un’altra illustre presenza, il filosofo ed economista francese Serge Latouche, a gennaio 2016.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

novembre 23, 2017

Osservatorio Nimby Forum: anche energie rinnovabili e gestione rifiuti tra i progetti contestati

Energia e rifiuti: è questo il fulcro delle contestazioni secondo l’ultimo rapporto dell’Osservatorio Media Permanente Nimby Forum, il database nazionale che dal 2004 monitora in maniera puntuale la situazione delle opposizioni contro opere di “pubblica utilità” e insediamenti industriali in costruzione o ancora in progetto. Presentata il 21 novembre a Roma, la nuova edizione dell’Osservatorio [...]

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

novembre 23, 2017

Comuni Ricicloni all’EcoForum del Piemonte: Barone Canavese primo classificato

Una transizione completa a un’economia circolare in Europa potrebbe generare risparmi per circa 2.000 miliardi di euro entro il 2030; un aumento del 7% del PIL dell’UE, con un aumento dell’11% del potere d’acquisto delle famiglie e 3 milioni di nuovi posti di lavoro. Sono i dati da cui è partito ieri il primo EcoForum per [...]

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

novembre 23, 2017

Nuovo regolamento europeo sul biologico: le critiche di CCPB e EOCC

L’organismo di certificazione italiano CCPB, in merito al nuovo Regolamento Europeo sul Biologico – a cui ieri la Commissione Agricoltura del Parlamento UE ha dato approvazione definitiva – ha comunicato di condividere la posizione critica di EOCC (The European Organic Certifiers Council), associazione che raggruppa i principali organismi di certificazione europei. Secondo EOCC i punti critici [...]

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende