Home » Comunicati Stampa »Progetti » “Pioneers into Practice”: lavoratori pionieri all’estero per imparare la lotta ai cambiamenti climatici:

“Pioneers into Practice”: lavoratori pionieri all’estero per imparare la lotta ai cambiamenti climatici

febbraio 12, 2015 Comunicati Stampa, Progetti

Acquisire capacità gestionali e conoscenze tecniche per affrontare il cambiamento climatico e creare una società a ridotte emissioni di CO2. Questa la finalità della quinta edizione del “Pioneers into Practice“, programma di mobilità professionale sui temi della sostenibilità promosso in Emilia-Romagna da ASTER, consorzio regionale per l’innovazione e la ricerca industriale e partner della Climate-KIC, la più grande comunità europea dell’innovazione sul tema della lotta ai cambiamenti climatici. Il bando di iscrizione rimarrà aperto fino al 23 marzo 2015. Informazioni e modulo di iscrizione sono disponibili sul sito della Climate-KIC.

Il programma permette a liberi professionisti, ricercatori, collaboratori e dipendenti di fare un’esperienza di lavoro e formazione per  arricchire le proprie competenze e applicarle a nuovi progetti, una volta tornati al lavoro di tutti i giorni. Una grande opportunità anche per istituzioni e imprese emiliano-romagnole, che possono candidarsi ad accogliere pionieri italiani e stranieri.

Pioneers, infatti, è aperto sia a enti di ricerca, università, imprese, enti pubblici, ONG sia a professionisti, dipendenti, dottorandi, imprenditori e collaboratori di tutte le realtà attive nel campo del cambiamento climatico in Emilia-Romagna e nelle altre 11 regioni partner: West Midlands (UK), Lower Silesia (Polonia), Hessen (Germania), Ungheria Centrale (Ungheria), Comunità Valenziana (Spagna), Utrecht (Olanda), Cork/Dublino (Irlanda), Helsinki/Uusimaa (Finlandia), Nord Portogallo e Lisbona, Timis (Romania) e Slovenia.

Il programma è articolato in due periodi di lavoro-apprendimento della durata di un mese ciascuno, il primo in Emilia-Romagna e il secondo all’estero, accompagnati da workshop formativi per acquisire ulteriori competenze. È previsto il rimborso dei costi di partecipazione (salario, vitto, alloggio e viaggio) del pioniere.

In questi anni, grazie al programma Pioneers into Practice, professionisti della lotta ai cambiamenti climatici hanno avuto la possibilità di fare innovazione in imprese e istituzioni dell’Emilia-Romagna. Ad esempio, Francesca Cappellaro, ricercatrice dell’Università di Bologna, dopo un periodo trascorso all’Università di Kassel (Germania), ha sviluppato nella propria città il progetto per realizzare un campus universitario sostenibile e a impatto zero. L’imprenditore Roberto Colucci (Bloomfield di Pievesestina di Cesena), con un gruppo di colleghi “pioneers”, ha elaborato un progetto di riqualificazione dei siti industriali dismessi mentre un altro gruppo di imprenditori e ricercatori stanno avviando una start up per produrre energia dai fondi di caffè.

All’edizione 2014 hanno partecipato 220 pionieri,di cui 24 italiani. Da quando è stato lanciato nel 2010, il programma Pioneers into Practice ha prodotto, tra gli altri, 73 nuovi business model e proposte progettuali e 40 accordi di knowledge transfer. In Emilia-Romagna le organizzazioni che hanno ospitato e inviato “pioneri” nelle precedenti edizioni sono state enti pubblici, imprese, enti di ricerca e Ong.

Pioneers into Practice è supportato dalla Climate-KIC, la più grande partnership pubblico-privata sulla mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici costituita da imprese, istituzioni accademiche e soggetti pubblici europei. Climate Kic è una delle Comunità della Conoscenza e dell’Innovazione avviata dall’EIT, l’European Institute of Innovation and Technology.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

febbraio 23, 2018

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

Quest’anno Caterpillar e RAI Radio2 dedicano l’iniziativa “M’illumino di Meno“ alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi, ricordiamocelo, c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. Entro fine giornata del 23 febbraio 2018, la quattordicesima edizione di “M’illumino di Meno” ha dunque l’obiettivo di raggiungere la Luna a piedi con 555 [...]

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende