Home » Comunicati Stampa » Pirelli esporta in Australia la tecnologia per ridurre le emissioni di CO2:

Pirelli esporta in Australia la tecnologia per ridurre le emissioni di CO2

giugno 28, 2010 Comunicati Stampa

Rifiuti Solidi Urbani, Courtesy of Genitronsviluppo.comPirelli Ambiente, la società del gruppo Pirelli attiva nelle fonti di energia rinnovabile, ha sottoscritto un accordo di licenza con Bosco International, società che opera nella promozione di sistemi e processi industriali per un ambiente sostenibile, che consentirà al partner australiano l’utilizzo del brevetto Pirelli per la produzione di combustibile derivato dai rifiuti di qualità (CDR-Q).

La tecnologia Pirelli sarà inizialmente utilizzata nell’area di Latrobe, nello stato australiano di Victoria, nell’ambito del programma ‘Towards Zero Waste Policy’ introdotto dal Governo locale per il contenimento dei rifiuti, con l’obiettivo di convertire in combustibile da rifiuti di qualità le 600 mila tonnellate di rifiuti solidi urbani prodotti annualmente dalla città di Melbourne. In particolare, lo scambio di tecnologia prevede, una volta ottenute le autorizzazioni delle autorità locali, l’avvio di un investimento da parte di Bosco International per la realizzazione di un impianto per la produzione di CDR-Q nel Paese.

Il CDR-Q Pirelli si ottiene aggiungendo alla frazione secca degli R.S.U (Rifiuti Solidi Urbani) alcune componenti ad alto potere calorifico (es. scarti di plastica da raccolta differenziata e di gomma) e può essere utilizzato in parziale sostituzione dei combustibili fossili in impianti già esistenti, non dedicati, come cementerie e centrali termoelettriche, con significativi vantaggi ambientali per la popolazione, in termini di minori emissioni, in particolare di CO2, NOX e SO2 da fonte fossile, ed economici (in termini di minori oneri di smaltimento).

Il sistema integrato promosso da Pirelli Ambiente è in funzione con successo dalla fine del 2002 in Provincia di Cuneo, dove opera Idea Granda, società mista pubblico-privato partecipata da Pirelli (49%) e dall’azienda municipalizzata Acsr (51%), e dalla cementeria Buzzi-Unicem di Robilante, che utilizza il CDR-Q nel suo bruciatore principale sostituendo oltre il 40% del fabbisogno di carbone-petkoke. Dal suo avvio questo sistema ha fatto sì che la percentuale di recupero energetico dei rifiuti nella zona salisse oltre il 32%, una quota superiore sia alla media italiana (7%) sia, soprattutto, alla media europea (27%). Inoltre, secondo uno studio dell’Università di Milano Bicocca condotto con il metodo del Life Cycle Assessment (LCA), l’utilizzo del CDR-Q Pirelli è rispettivamente 90 e 72 volte più vantaggioso per l’ambiente rispetto a soluzioni alternative quali discariche e termovalorizzatori.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

giugno 6, 2017

I premi del 20° Cinemambiente. Vince l’angoscia per la plastica

Il 20° Festival CinemAmbiente si è concluso nella Giornata Mondiale dell’Ambiente con la cerimonia di premiazione, al Cinema Massimo di Torino, e la proiezione del film La Vallée des loups di Jean-Michel Bertrand (Premio “Movies Save the Planet”). Pur in assenza degli eventi “di piazza” in cartellone nell’edizione 2016, anche quest’anno il Festival ha registrato [...]

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

giugno 5, 2017

Roadmap per la mobilità sostenibile. Il Ministero presenta il documento di analisi

E’ stato presentato il 30 maggio a Roma, in un evento alla presenza del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e del viceministro ai Trasporti Riccardo Nencini, il documento “Elementi per una Road map della mobilità”, redatto con il supporto scientifico di RSE – Ricerca Sistema Energetico. Il testo è frutto dei contributi forniti dai partecipanti al [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende