Home » Comunicati Stampa »Prodotti »Prodotti » Piscine Castiglione: come purificare l’acqua con un muschio naturale:

Piscine Castiglione: come purificare l’acqua con un muschio naturale

gennaio 14, 2014 Comunicati Stampa, Prodotti, Prodotti

Piscine Castiglione, azienda internazionale nel settore delle piscine pubbliche e private, è oggi in grado di utilizzare, tra le prime aziende nel suo settore, un sistema completamente naturale per purificare l’acqua nelle vasche, grazie al muschio Sphagnum Moss.

Un elemento naturale, noto fin dal Medioevo, con una lunga storia di applicazioni differenti, un alleato gradito a svariate popolazioni sparse in tutto il mondo – e ben noto anche tra gli animali – soprattutto per la cura di ferite, di malattie della pelle e degli occhi, grazie alle sue proprietà  batteriostatiche.

A scoprirne i vantaggi, nell’applicazione in acqua di piscina, fu il dottor David Knighton, chirurgo vascolare di fama mondiale e biologo cellulare. Durante i suoi viaggi  in Minnesota, notò che i laghi, completamente coperti di alghe, diventavano limpidi e azzurri laddove i fondali abbondavano di piantagioni di Moss.  Iniziò quindi a studiare e selezionare le varie tipologie di muschi sparse in tutto il mondo e intraprese una serie di esperimenti che hanno portato allo sviluppo di soluzioni innovative per la disinfezione dell’acqua.

Piscine Castiglione ha dunque deciso di studiare il Moss applicato alle proprie piscine per rilevarne e accertarne i reali vantaggi e proporlo in tutte le sue realizzazioni, sia per quelle private come per le vasche pubbliche. In ambito privato, il muschio funziona come una bustina da tè, è collocato all’interno di una camera di contatto che gli consente di interagire e trattare la piscina. Una volta entrata in contatto con il muschio, l’acqua migliora la sua qualità in quanto i batteri esercitano un’azione molto più contenuta.

Allo stesso tempo, il Moss funziona da buffer in acqua, aiutando a stabilizzare naturalmente pH e alcalinità. Sequestra i metalli (ad esempio, calcio, magnesio, ferro), e riduce incrostazioni e macchieLa corrosione, la disinfezione attraverso prodotti chimici e la contaminazione organica si riducono drasticamente.

Nelle piscine pubbliche, se dotate di vasche di compenso, il muschio, chiuso in un sacchetto a rete e sostituito ogni mese, è posto in una gabbia che viene immersa nel serbatoio. Il trattamento dell’acqua avviene grazie alla circolazione stessa. In alternativa, viene installata una camera di contatto in linea.

Con una riduzione della contaminazione organica e un minor utilizzo di prodotti chimici, l’acqua diventa cristallina così come risulta migliore la qualità dell’aria, rendendo più salutari le attività dei nuotatori.

Tra i risultati principali, si ottiene una riduzione dell’utilizzo di acqua, dovuta a una minor frequenza di controlavaggi.

L’applicazione di un muschio noto da sempre costituisce oggi, dunque, la soluzione più efficace, innovativa e sostenibile per garantire acqua pulita e perfetta, nelle piscine di ogni dimensione e utilizzo.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende