Home » Comunicati Stampa »Eventi » Pittura & Paesaggio nel mantovano: una mostra e una serie di percorsi dal vivo:

Pittura & Paesaggio nel mantovano: una mostra e una serie di percorsi dal vivo

giugno 24, 2013 Comunicati Stampa, Eventi

Organizzata dal Comune di Sabbioneta, dalla Provincia di Mantova e dal Gal Oglio Po – Terre d’Acqua, la mostra “Pittura e Paesaggio tra Oglio e Po: arte, identità e territorio“, propone a Palazzo Ducale, fino al 30 giugno,  una panoramica della produzione artistica e soprattutto della pittura di paesaggio che ha preso origine dal territorio mantovano tra Oglio e Po: un percorso che si snoda attraverso l’opera di 46 artisti e che copre il periodo tra metà Ottocento e la metà dei più recenti anni settanta.

Il racconto visivo della rassegna si svolge in oltre 200 opere, in cui le interpretazioni artistiche di uno specifico squarcio di paesaggio spiegano come l’incalzare delle diverse vicende estetiche riesca non solo ad influenzare lo sguardo degli uomini ma anche a “ricreare” la natura che tale sguardo percorre ed esprime: l’arte, in questo senso, è generatrice e nutrice della natura e l’artista è colui che può rappresentare nel tempo la medesima realtà con sensibilità  diversa, facendo del paesaggio una realtà culturale, che certo non si identifica con il solo substrato materiale, geografico e ambientale. Gli artisti presenti in mostra sono tra i più significativi espressi dalla pittura mantovana tra l’Ottocento e il Novecento e consentono di seguire un lungo itinerario estetico, scandito in sei sezioni: «L’Ottocento», «Il fascino discreto del melodramma», «Dagli echi divisionisti ai Novecentismi», «Tra echi chiaristi e spartiti paesistici e malinconici», «Primitivismi, segni magici, surreali e astratti», «Tra echi naïf e folk art».

Denominatore comune, tematica ricorrente resta il paesaggio, in una particolare accezione di luogo di radici e di identità, che accomuna le interpretazioni di pittori che, nell’Ottocento, hanno modellato il mito di questi luoghi, innanzitutto, a partire dalle esperienze di Gerolamo Trenti (Pomponesco 1828 – 1898) e Giacomo Albè (Viadana 1829 – Milano 1893).

Il fascino discreto del melodramma viene analizzato attraverso le opere di Vittorio Rota (Pomponesco 1864 – Parma 1945), Giuseppe Malgarini (Viadana 1882 – 1913) e Giuseppe Pagano (Canneto sull’Oglio, 1951 – 1988). Parallelamente con Enrico Carlo Barbieri (Viadana 1868 – 1944) si procede dal verismo sociale fino a toccare immagini di paesaggio elaborate con soluzioni consone a varie suggestioni Novecentiste: ne sono testimoni pittori come Camillo Racchelli Sartori (Commessaggio, 1880 – 1949), Vando Tapparini (Dosolo 1908 – Casalmaggiore 2002), Aldo Marini (San Martino dall’Argine 1902 – 1967), Aldo Bottoli e vari altri.

Il mondo luminoso dei chiaristi ci conduce, successivamente, tra giovani outsider come Paride Falchi (Sabbioneta, 1908 – 1995), Goliardo Padova (Casalmaggiore, 1909 – Parma, 1979)  e Giuseppe Giacomo Gardani (Rivarolo del Re, 1909 – Parma 18 febbraio 1999), tra giovani che, agli inizi degli anni Trenta, cominciano a elaborare opere diverse, spesso in contrasto con la retorica del «ritorno all’ordine». Infine si approda alle ricerche del dopoguerra fino a inoltrarsi tra artisti che trasformano radicalmente la rappresentazione del paesaggio: da Adone Asinari (Pomponesco 1910 – Milano 1984) a Giulio Salvadori (Acquanegra 1918 – 1999), da Riccardo Musoni (Acquanegra, 1922), a Mario Pecchioni (1922 – 2011), da Franco Somenzari (Viadana 1930 – 1968) e Max Kuatty (Canneto sull’Oglio 1930 – 2011) ad Alberto Rizzi (Dosolo, 1954 – Viadana 2003).

La mostra propone anche una serie di percorsi nel territorio, intitolati “A partire da un quadro…”. In alcuni itinerari si potrà così “vivere” l’esperienza estetica suggerita da alcuni tra i dipinti esposti nella rassegna, con un vero e proprio viaggio che farà approdare, con la guida del curatore della mostra o dei referenti della didattica, dalla rappresentazione pittorica alla percezione dal vero, alla scoperta concreta del territorio.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Spinetti (AIGAE) sulla Riforma dei Parchi: “un vero attentato alla figura delle guide”

maggio 30, 2017

Spinetti (AIGAE) sulla Riforma dei Parchi: “un vero attentato alla figura delle guide”

“In Italia invece di valorizzare le figure che tutelano il territorio, si pensa ad affossarle. Alla Camera si sta consumando un vero attentato alla sopravvivenza dei Parchi, delle Aree Naturali, del Turismo Ambientale. I toni trionfalistici di alcuni deputati del PD non li comprendiamo dal momento in cui non ci sarà nulla da festeggiare qualora [...]

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende