Home » Comunicati Stampa »Eventi » Pittura & Paesaggio nel mantovano: una mostra e una serie di percorsi dal vivo:

Pittura & Paesaggio nel mantovano: una mostra e una serie di percorsi dal vivo

giugno 24, 2013 Comunicati Stampa, Eventi

Organizzata dal Comune di Sabbioneta, dalla Provincia di Mantova e dal Gal Oglio Po – Terre d’Acqua, la mostra “Pittura e Paesaggio tra Oglio e Po: arte, identità e territorio“, propone a Palazzo Ducale, fino al 30 giugno,  una panoramica della produzione artistica e soprattutto della pittura di paesaggio che ha preso origine dal territorio mantovano tra Oglio e Po: un percorso che si snoda attraverso l’opera di 46 artisti e che copre il periodo tra metà Ottocento e la metà dei più recenti anni settanta.

Il racconto visivo della rassegna si svolge in oltre 200 opere, in cui le interpretazioni artistiche di uno specifico squarcio di paesaggio spiegano come l’incalzare delle diverse vicende estetiche riesca non solo ad influenzare lo sguardo degli uomini ma anche a “ricreare” la natura che tale sguardo percorre ed esprime: l’arte, in questo senso, è generatrice e nutrice della natura e l’artista è colui che può rappresentare nel tempo la medesima realtà con sensibilità  diversa, facendo del paesaggio una realtà culturale, che certo non si identifica con il solo substrato materiale, geografico e ambientale. Gli artisti presenti in mostra sono tra i più significativi espressi dalla pittura mantovana tra l’Ottocento e il Novecento e consentono di seguire un lungo itinerario estetico, scandito in sei sezioni: «L’Ottocento», «Il fascino discreto del melodramma», «Dagli echi divisionisti ai Novecentismi», «Tra echi chiaristi e spartiti paesistici e malinconici», «Primitivismi, segni magici, surreali e astratti», «Tra echi naïf e folk art».

Denominatore comune, tematica ricorrente resta il paesaggio, in una particolare accezione di luogo di radici e di identità, che accomuna le interpretazioni di pittori che, nell’Ottocento, hanno modellato il mito di questi luoghi, innanzitutto, a partire dalle esperienze di Gerolamo Trenti (Pomponesco 1828 – 1898) e Giacomo Albè (Viadana 1829 – Milano 1893).

Il fascino discreto del melodramma viene analizzato attraverso le opere di Vittorio Rota (Pomponesco 1864 – Parma 1945), Giuseppe Malgarini (Viadana 1882 – 1913) e Giuseppe Pagano (Canneto sull’Oglio, 1951 – 1988). Parallelamente con Enrico Carlo Barbieri (Viadana 1868 – 1944) si procede dal verismo sociale fino a toccare immagini di paesaggio elaborate con soluzioni consone a varie suggestioni Novecentiste: ne sono testimoni pittori come Camillo Racchelli Sartori (Commessaggio, 1880 – 1949), Vando Tapparini (Dosolo 1908 – Casalmaggiore 2002), Aldo Marini (San Martino dall’Argine 1902 – 1967), Aldo Bottoli e vari altri.

Il mondo luminoso dei chiaristi ci conduce, successivamente, tra giovani outsider come Paride Falchi (Sabbioneta, 1908 – 1995), Goliardo Padova (Casalmaggiore, 1909 – Parma, 1979)  e Giuseppe Giacomo Gardani (Rivarolo del Re, 1909 – Parma 18 febbraio 1999), tra giovani che, agli inizi degli anni Trenta, cominciano a elaborare opere diverse, spesso in contrasto con la retorica del «ritorno all’ordine». Infine si approda alle ricerche del dopoguerra fino a inoltrarsi tra artisti che trasformano radicalmente la rappresentazione del paesaggio: da Adone Asinari (Pomponesco 1910 – Milano 1984) a Giulio Salvadori (Acquanegra 1918 – 1999), da Riccardo Musoni (Acquanegra, 1922), a Mario Pecchioni (1922 – 2011), da Franco Somenzari (Viadana 1930 – 1968) e Max Kuatty (Canneto sull’Oglio 1930 – 2011) ad Alberto Rizzi (Dosolo, 1954 – Viadana 2003).

La mostra propone anche una serie di percorsi nel territorio, intitolati “A partire da un quadro…”. In alcuni itinerari si potrà così “vivere” l’esperienza estetica suggerita da alcuni tra i dipinti esposti nella rassegna, con un vero e proprio viaggio che farà approdare, con la guida del curatore della mostra o dei referenti della didattica, dalla rappresentazione pittorica alla percezione dal vero, alla scoperta concreta del territorio.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende