Home » Comunicati Stampa »Progetti » Plan de Corones: l’inaugurazione del 6° Messner Mountain Museum:

Plan de Corones: l’inaugurazione del 6° Messner Mountain Museum

luglio 31, 2015 Comunicati Stampa, Progetti

Il gran giorno dell’inaugurazione del sesto ed ultimo Messner Mountain Museum in vetta ai 2.275 metri del Plan de Corones è scoccato giovedì 23 luglio. Il museo è dedicato al tema “roccia” e alla vita degli alpinisti, illustrati attraverso oggetti delle collezioni di Reinhold Messner. La realizzazione architettonica dell’idea è stata affidata allo studio di Zaha Hadid, architetto di fama mondiale.

Questo risultato è frutto della collaborazione fra Reinhold Messner per quanto riguarda la storia dell’alpinismo tradizionale, Skirama Plan de Corones per quanto attiene al turismo montano con impianti e strutture d’eccellenza, insieme appunto all’archistar Zaha Hadid.

Tutti i sindaci del luogo, radunatisi per l’inaugurazione, concordano sul fatto che il progetto sia un plusvalore non solo per il Plan de  Corones ed il Comune di Marebbe, ma anche per tutti i comuni dell’Area Vacanze Plan de Corones. Un progetto di questa portata aumenta  infatti, dicono i primi cittadini altoatesini, la notorietà del marchio Plan de Corones così come la visibilità dei comuni limitrofi. Skirama Plan de Corones, committente dell’opera, considera infatti questo progetto come una pietra miliare nella storia degli impianti di risalita. “Questo progetto, realizzato insieme a Zaha Hadid, ci porta un passo avanti rispetto alla concorrenza. Plan de Corones, montagna sciistica n. 1 in Alto Adige, dimostra che alle proprie visioni seguono anche i fatti”, spiega il presidente Matthias Prugger.

Il Museo ha uno sviluppo prevalentemente sotterraneo, articolato su diversi piani tanto che, nonostante i 1.000 metri quadrati di superficie disponibili, solo una minima parte di essi ha richiesto costruzioni fuori terra, a tutto vantaggio della componente paesaggistica, dato il ridottissimo impatto visivo della struttura rispetto all’ambiente naturale in cui sorge. Il movimento complessivo di materiale di scavo è stato comunque imponente, con circa 4.000 metri cubi. Questa soluzione costruttiva sotterranea, offre però la possibilità, al Messner Mountain Museum Corones, di godere di una temperatura interna costante durante tutto l’anno, e garantisce un’ottimizzazione anche in termini di efficienza energetica.

Il livello superiore ospita l’area d’ingresso con le casse, un piccolo “Museum-shop” e il guardaroba con armadietti. Da qui, un sistema di scalinate a cascata conduce i visitatori ai sottostanti tre livelli espositivi, fino a raggiungere il livello più basso. Una superficie espositiva centrale, che rappresenta il “cuore” del Museo, offre spazi per esposizioni temporanee a tema e presentazioni.

Nel loro cammino, che termina al livello più basso della struttura, i visitatori si troveranno di fronte a delle grandi finestre panoramiche, fino a raggiungere una terrazza esterna di circa 40 metri quadrati di superficie, dalla quale potranno godere dello splendido panorama a 240°, spaziando dalle Alpi dello Zillertal all’Ortles, fino alle Dolomiti. Un modo suggestivo per intensificare il rapporto fra l’ambiente montano esterno e il tema del Museo, le gigantesche pareti di roccia che incarnano la disciplina principe dell’alpinismo. Su questo livello è prevista inoltre una piccola sala cinematografica con una ventina di posti a sedere, per le proiezioni a tema.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

dicembre 5, 2016

Greening the Islands Net: il nuovo laboratorio online di buone pratiche per le isole del mondo

Il tempo è scaduto, le isole rischiano di sparire a causa degli effetti dei cambiamenti climatici. Le istituzioni a livello internazionale dovrebbero prenderne atto e agire velocemente per contrastare il fenomeno e supportare l’innovazione tecnologica nelle isole. È l’appello che arriva dalle istituzioni e popolazioni delle isole che oggi sono in prima linea ad affrontare, [...]

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

dicembre 5, 2016

Giornata Mondiale del Suolo: People4Soil chiede principi e regole vincolanti

Immaginate una nazione di medie dimensioni, come l’Ungheria, il Portogallo o la Repubblica Ceca. Ora immaginate l’intera area di quella nazione ricoperta da cemento e asfalto: è grossomodo la superficie di suoli agricoli che negli ultimi 50 anni è stata “consumata” da insediamenti e infrastrutture nei 28 paesi dell’Unione Europea. Il suolo continua ad essere [...]

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

novembre 29, 2016

Treedom, alberi di Natale inconsueti per un regalo da coltivare

Treedom, la piattaforma web nata nel 2010 a Firenze, che permette a persone e aziende di finanziare la piantumazione di alberi a livello globale, ha lanciato la campagna 2016 per un regalo di Natale insolito quanto utile: da oggi è on-line “We make it real”, un servizio che permetterà agli utenti di regalare a parenti e [...]

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

novembre 29, 2016

Federparchi apre ai privati. A Roma la presentazione della nuova Convenzione

Lunedi 5 dicembre 2016 presso la Sede romana di Intesa Sanpaolo, in via Del Corso, verrà firmata la Convenzione tra Federparchi, FITS! (Fondazione per l’Innovazione del Terzo Settore) e Rinnovabili.it. I tre partner si faranno promotori di un nuovo progetto dedicato al supporto di iniziative di conservazione, sviluppo e tutela del patrimonio ambientale e territoriale. L’obiettivo della Convenzione [...]

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

novembre 28, 2016

A 30 anni dalla Carta di Ottawa: il convegno di ISDE sulla “salute globale”

In occasione della ricorrenza dei 30 anni dalla Carta di Ottawa, ISDE Italia, l’Associazione Medici per l’Ambiente, ASL Sud Est Toscana e Regione Toscana organizzano il 29 novembre, nel contesto del 11° Forum Risk Management alla Fortezza da Basso di Firenze, la 6° Conferenza Nazionale sulla Salute Globale, dal titolo “Costruire una politica pubblica per la [...]

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

novembre 25, 2016

A Viareggio un laboratorio sul compost, per ridurre i rifiuti domestici

“Il cerchio del compost: riciclare per la Terra”. Si terrà sabato 26 novembre dalle 9 alle 12 a Villa Argentina a Viareggio il convegno di approfondimento di RicicLAB, il ciclo di laboratori creativi sul riuso a ingresso libero realizzato da Sea Risorse e Sea Ambiente e organizzato dallo spazio smartCO2 COworking+Community insieme ad una rete di associazioni [...]

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

novembre 25, 2016

Black Friday? No, “Buy Nothing Day” contro la deriva del consumismo selvaggio

Una nuova ricerca pubblicata ieri da Greenpeace Germania, alla vigilia del “Black Friday”, la giornata che negli Stati Uniti segna l’inizio dello shopping natalizio e che sta diventando popolare anche in Italia – con sconti selvaggi e istigazione all’acquisto compulsivo – evidenzia le gravi conseguenze sull’ambiente dell’eccessivo consumo, in particolare di capi d’abbigliamento. “Difficile resistere [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende