Home » Comunicati Stampa »Eventi » Posterheroes 5: ecco i vincitori dell’edizione sul cibo:

Posterheroes 5: ecco i vincitori dell’edizione sul cibo

maggio 28, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Hanno in media 24 anni e, prevalentemente, vengono da Italia, Cina, Stati Uniti, Portogallo, Iran e Turchia, per un totale di 56 paesi. Sono designer e appassionati di grafica ed esprimono, attraverso un poster, un messaggio importante. Parliamo dei partecipanti al concorso di comunicazione sociale Posterheroes, che ieri ha annunciato ufficialmente i poster vincitori dell’edizione 2015.

Nell’anno dell’Expo, il concorso porta a termine la biennale dedicata al tema del cibo, affrontando l’argomento da un punto di vista insolito, ossia quello che riguarda il ciclo di vita degli alimenti, tramite l’analisi delle varie fasi che lo compongono. “Posterheroes 5 Food in the loop” ha scelto di aprire il dibattito sulla filiera del cibo a 360°, evidenziando come la sostenibilità ambientale debba necessariamente coinvolgere tutte le fasi del ciclo di vita del cibo e tutti gli attori che ne fanno parte.

Dopo l’edizione di apertura della biennale, dedicata al sistema alimentare e alla promozione di un cambiamento del comportamento attraverso l’educazione alla sicurezza alimentare, Posterheroes ha posto l’accento sugli step che riguardano il cibo: dalla produzione degli alimenti, alla loro lavorazione, alla conservazione, al trasporto fino alla vendita al consumatore.

La selezione, affidata ad una giuria internazionale composta dai più rilevanti nomi del panorama della grafica e del design, si è concentrata sull’originalità della proposta, sulla qualità della realizzazione e sull’efficacia del messaggio, tenendo conto di tutti quegli aspetti emozionali che il manifesto fosse in grado di suscitare. Da oggi, sul sito del concorso www.posterheroes.org è possibile trovare la gallery ed il video con tutti i poster vincitori, che entreranno a far parte degli eventi futuri organizzati dall’Associazione PLUG.

“Dopo aver ricevuto più di 2.200 poster da tutto il mondo durante le ultime due edizioni, possiamo affermare che gli argomenti legati alla sostenibilità ambientale continuano a generare un forte interesse” – commenta il Presidente dell’associazione promotrice del concorso, l’architetto Fabio Guida – “Il nostro intento è quello di utilizzare il design come strumento al servizio del sociale. Siamo fortemente convinti che oggi, in un mondo creato da sistemi interconnessi, sia imprescindibile per qualsiasi professione interrogarsi sulle responsabilità del proprio contributo. Il creativo, in particolar modo, è quello che più di tutti gli altri ha la possibilità di decidere come indirizzare le sue doti e le sue energie. La nostra associazione ha scelto di usare le proprie competenze per comunicare un messaggio etico, impegnandosi nel concreto, giorno per giorno, a promuovere la riflessione sulle tematiche di natura sociale e stimolando un cambiamento nel comportamento delle persone in favore di una società più coesa e consapevole.”

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

giugno 18, 2021

“L’Adieu des glaciers”: al Forte di Bard le trasformazioni dei ghiacciai alpini

“L’Adieu des glaciers: ricerca fotografica e scientifica” è un progetto prodotto dal Forte di Bard, che intende proporre un viaggio iconografico e scientifico progressivo tra i ghiacciai dei principali Quattromila della Valle d’Aosta per raccontare, anno dopo anno, la storia delle loro trasformazioni. L’iniziativa, che ha un orizzonte temporale di quattro anni, ha iniziato la sua [...]

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende