Home » Comunicati Stampa »Eventi » Premio Acqui Ambiente 2017: fino al 28 febbraio per le candidature:

Premio Acqui Ambiente 2017: fino al 28 febbraio per le candidature

gennaio 27, 2017 Comunicati Stampa, Eventi

A perenne memoria delle donne e degli uomini della Valle Bormida che per generazioni hanno combattuto per i loro diritti civili a difesa dell’integrità ambientale della loro Valle“.

Così recita la prima pagina del bando “Acqui Ambiente“, premio letterario biennale nato nella città termale alessandrina nel 1997 con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Regione Piemonte e Provincia di Alessandria e con la main sponsorship della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino.

Il Premio prevede 4.000 € all’opera di autori italiani o stranieri su argomenti scientifico-divulgativi relativi all’ambiente e a libri dedicati alla tutela del territorio, dell’identità culturale, della montagna, del mare, della fauna, della flora e delle eccellenze enogastronomiche, editi negli ultimi anni.

A partire dal 1997 sono stati premiati, tra gli altri, l’alpinista Reinhold Messner, il fondatore di Slow Food Carlo Petrini e il geologo e conduttore televisivo Mario Tozzi. L’ultima edizione – che ha registrato un record assoluto di partecipazione, con 50 volumi in concorso – ha visto sul podio Brando Quilici, con il volume “Il mio amico Nanuk” – storia dell’amicizia tra un adolescente e un cucciolo di orso polare, divenuta anche un film – e Giordano Bruno Guerri, coautore, con il fotografo Lorenzo Capellini, di “Con D’Annunzio al Vittoriale”, che descrive il rapporto del Vate con la natura e l’ambiente. .

Il premio è articolato anche in una sezione speciale “Testimone dell’Ambiente“,  istituita nel 2010 da un’idea di Carlo Sburlati, come riconoscimento alle personalità del mondo della cultura, dello spettacolo e delle scienze che abbiano dato un contributo significativo nel campo dello studio di tematiche culturali ed ecologiche. Tra questi, negli anni passati, il celebre paroliere italiano Giulio Rapetti (in arte Mogol), la presidente del WWF Donatella Bianchi, la cantante lirica Katia Ricciarelli, l’attore e regista Luca Barbareschi e molti altri.

Infine la sezione dedicata all’intellettuale nigeriano Ken Saro Wiwa, vittima delle autorità del suo paese, per l’impegno profuso in difesa del diritto dell’uomo all’ambiente.“L’ambiente - scriveva infatti Saro Wiwa - è il primo diritto dell’Uomo, senza un ambiente sano l’Uomo non può esistere ed esigere altri diritti”. Tra i premiati delle edizioni precedenti il pontefice Benedetto XVI, l’attivista indiana Vandana Shiva, il documentarista Folco Quilici e lo scrittore Mauro Corona.

Le opere concorrenti dovranno pervenire in 15 copie alla Segreteria del Premio AcquiAmbiente presso il Comune di Acqui Terme, Assessorato alla Cultura entro il 28 febbraio 2017. La Premiazione avverrà nel corso della cerimonia conclusiva che si terrà a Villa Ottolenghi, ad Acqui Terme, domenica 21 maggio 2017.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

giugno 14, 2019

Armadio Verde lancia il “recommerce” anche per l’abbigliamento maschile

Ad un anno dall’introduzione della collezione femminile, Armadio Verde, il primo recommerce italiano, che permette di ridare valore ai capi di abbigliamento usati facendo leva sull’economia circolare, presenta la linea uomo, che si aggiunge agli articoli donna e bambino (i primi ad andare online nel 2015). “Armadio Verde nasce con l’obiettivo di rimettere in circolo [...]

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

giugno 6, 2019

Micromobilità elettrica: firmato il decreto che apre la strada a hoverboard e monopattini elettrici in città

Parte nelle città italiane la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica, ovvero di hoverboard, segway, monopattini elettrici e monowheel. Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha infatti firmato, il 4 giugno, il decreto ministeriale che attua la norma della Legge di Bilancio 2019 e specifica nel dettaglio sia le caratteristiche dei mezzi che delle [...]

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

giugno 3, 2019

CSR Manager Network: “la sostenibilità è ormai elemento ineluttabile per le imprese”

“Le imprese italiane valutano la sostenibilità sempre più al centro nei sistemi di governance e delle strategie di business, arrivando a raggiungere il Regno Unito, da sempre all’avanguardia in questo campo”. È quanto emerge dallo studio “C.d.A. e politiche di sostenibilità – Rapporto 2018”, presentato nei giorni scorsi a Milano e condotto attraverso questionari e analisi [...]

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

maggio 29, 2019

“Notturni nelle Rocche”: 18 passeggiate tra natura e cultura nei boschi del Roero

E’ tutto pronto all’Ecomuseo delle Rocche del Roero, in Piemonte, per inaugurare la 12° edizione dei “Notturni”, la rassegna estiva di passeggiate notturne nei boschi e nei borghi delle suggestive rocche roerine, con animazioni teatrali nella natura e approfondimenti a tema botanico e faunistico. Quest’anno le passeggiate in programma saranno ben 18, coordinate dall’Ecomuseo ma realizzate [...]

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

maggio 27, 2019

“Oasi della biodiversità”: il progetto di Unifarco nelle Dolomiti bellunesi

Ai piedi delle Dolomiti bellunesi, Unifarco – azienda di prodotti cosmetici, nutraceutici, dermatologici e di make-up – ha dato avvio al progetto di creazione delle ‘oasi della biodiversità’ con l’obiettivo di proteggere e valorizzare la varietà biologica locale. Oggi più che mai avvalersi di ciò che la natura regala risulta di fondamentale importanza non solo per la [...]

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

maggio 21, 2019

“Made in Nature”, un progetto europeo da 1,5 mln di euro per raccontare il biologico

“Made in Nature” è il progetto finanziato dall’Unione Europea con 1,5 milioni di euro per promuovere, nei prossimi tre anni (dal 1 febbraio 2019 al 31 gennaio 2022), i valori e la cultura della frutta e verdura biologica in Italia, Francia e Germania. Come indicato nel claim (“Scopri i valori del biologico europeo”), lo scopo [...]

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

maggio 13, 2019

MIUR: l’Italia avrà la sua nave rompighiaccio per studiare i mari polari

Per la comunità scientifica italiana, in particolare quella che studia i Poli, si tratta di un grande risultato, che aprirà la strada a nuovi studi. L’OGS, Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – grazie ad un finanziamento di 12 milioni di euro ricevuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ha acquistato dalla norvegese Rieber [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende