Home » Comunicati Stampa » “Premio Giornalistico Ener20″, per un consumo consapevole dell’energia:

“Premio Giornalistico Ener20″, per un consumo consapevole dell’energia

marzo 16, 2012 Comunicati Stampa

Dalla collaborazione tra un’azienda, mondo istituzionale ed accademico nasce un premio per la corretta ed efficace comunicazione ambientale: è stato istituito, infatti, il “Premio Giornalistico Ener20 per l’educazione al consumo consapevole dell’energia”.

L’iniziativa è partita dall’azienda lombarda Ener20, attiva nel settore del fotovoltaico con più di 20 MW di potenza installata e circa 4000 clienti residenziali, che ha riunito attorno alla sua idea prestigiosi esponenti di Università ed istituzioni. La prova tangibile è la composizione della giuria del premio, presieduta da Gianluca Lancellotti, amministratore delegato di Ener20. Ne fanno parte, infatti, il dottor Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica, dal dottor Traiano Bertollini, consulente per la comunicazione del Ministero dell’Ambiente, i professori Vincenzo Naso, Direttore Master MEA Università La Sapienza, Nicola Costantino, Advisory board Master META e Stefano Pogutz, Direttore Master MEMAE Università Bocconi.

L’obiettivo del premio è individuare l’informazione capace di far riflettere e stimolare un utilizzo consapevole dell’energia, dandole l’opportuno riconoscimento che merita. Il tema, peraltro, è di scottante attualità e c’è maggiore attenzione e consapevolezza nell’opinione pubblica italiana: un recente sondaggio commissionato dalla stessa società Ener20 e condotto da Nextplora ha dimostrato, infatti, che circa l’80 per cento degli italiani sarebbe disposto a pagare 2,5 euro al mese pur di sviluppare le energie rinnovabili. Secondo il sondaggio, inoltre, circa il 77 per cento degli italiani vorrebbe installare un impianto fotovoltaico sulla propria abitazione.

“L’utilizzo consapevole dell’energia”- conferma infatti Gianluca Lancellotti, amministratore delegato di Ener20, “E’ un argomento che sta riscuotendo sempre più attenzione da parte di istituzioni, cittadini e consumatori e che, data la sua rilevanza in un contesto in costante sviluppo, trova ampio spazio su giornali, web, radio e tv. Non sempre, tuttavia, l’informazione è chiara” – prosegue Lancellotti- “Ed è per questo che ci è sembrato un elemento positivo, e speriamo propositivo, premiare coloro che educano in modo competente e consapevole”. “Siamo onorati – conclude Lancellotti – di avere trovato l’appoggio di una giuria così qualificata, composta da esperti provenienti sia da organi istituzionali sia dal mondo accademico e auspichiamo che questa prima edizione del premio incontri l’interesse dei media: vorremmo che potesse svilupparsi nel tempo e contribuisse a sensibilizzare l’attenzione dei media sulla tematica”.

Saranno presi in considerazione articoli pubblicati sia su giornali cartacei che online ma anche i servizi trasmessi in radio o andati in onda nelle emittenti televisive. Il premio, infatti, è articolato in più sezioni, tutte dedicate alla divulgazione in materia di energia. Ci sarà infatti una menzione speciale per la carta stampata, una menzione speciale dedicata al web, una sezione “Più energia a casa propria” ma anche un premio per il miglior sito web che si sia distinto nell’informazione energetica. Saranno ammessi alla valutazione della giuria gli articoli ed i servizi radio/tv pubblicati nel periodo compreso tra il 1 Dicembre 2011 e il 31 Maggio 2012. Sono accettate segnalazioni e candidature spontanee.

Andrea Marchetti

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende