Home » Comunicati Stampa » “Premio Giornalistico Ener20″, per un consumo consapevole dell’energia:

“Premio Giornalistico Ener20″, per un consumo consapevole dell’energia

marzo 16, 2012 Comunicati Stampa

Dalla collaborazione tra un’azienda, mondo istituzionale ed accademico nasce un premio per la corretta ed efficace comunicazione ambientale: è stato istituito, infatti, il “Premio Giornalistico Ener20 per l’educazione al consumo consapevole dell’energia”.

L’iniziativa è partita dall’azienda lombarda Ener20, attiva nel settore del fotovoltaico con più di 20 MW di potenza installata e circa 4000 clienti residenziali, che ha riunito attorno alla sua idea prestigiosi esponenti di Università ed istituzioni. La prova tangibile è la composizione della giuria del premio, presieduta da Gianluca Lancellotti, amministratore delegato di Ener20. Ne fanno parte, infatti, il dottor Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica, dal dottor Traiano Bertollini, consulente per la comunicazione del Ministero dell’Ambiente, i professori Vincenzo Naso, Direttore Master MEA Università La Sapienza, Nicola Costantino, Advisory board Master META e Stefano Pogutz, Direttore Master MEMAE Università Bocconi.

L’obiettivo del premio è individuare l’informazione capace di far riflettere e stimolare un utilizzo consapevole dell’energia, dandole l’opportuno riconoscimento che merita. Il tema, peraltro, è di scottante attualità e c’è maggiore attenzione e consapevolezza nell’opinione pubblica italiana: un recente sondaggio commissionato dalla stessa società Ener20 e condotto da Nextplora ha dimostrato, infatti, che circa l’80 per cento degli italiani sarebbe disposto a pagare 2,5 euro al mese pur di sviluppare le energie rinnovabili. Secondo il sondaggio, inoltre, circa il 77 per cento degli italiani vorrebbe installare un impianto fotovoltaico sulla propria abitazione.

“L’utilizzo consapevole dell’energia”- conferma infatti Gianluca Lancellotti, amministratore delegato di Ener20, “E’ un argomento che sta riscuotendo sempre più attenzione da parte di istituzioni, cittadini e consumatori e che, data la sua rilevanza in un contesto in costante sviluppo, trova ampio spazio su giornali, web, radio e tv. Non sempre, tuttavia, l’informazione è chiara” – prosegue Lancellotti- “Ed è per questo che ci è sembrato un elemento positivo, e speriamo propositivo, premiare coloro che educano in modo competente e consapevole”. “Siamo onorati – conclude Lancellotti – di avere trovato l’appoggio di una giuria così qualificata, composta da esperti provenienti sia da organi istituzionali sia dal mondo accademico e auspichiamo che questa prima edizione del premio incontri l’interesse dei media: vorremmo che potesse svilupparsi nel tempo e contribuisse a sensibilizzare l’attenzione dei media sulla tematica”.

Saranno presi in considerazione articoli pubblicati sia su giornali cartacei che online ma anche i servizi trasmessi in radio o andati in onda nelle emittenti televisive. Il premio, infatti, è articolato in più sezioni, tutte dedicate alla divulgazione in materia di energia. Ci sarà infatti una menzione speciale per la carta stampata, una menzione speciale dedicata al web, una sezione “Più energia a casa propria” ma anche un premio per il miglior sito web che si sia distinto nell’informazione energetica. Saranno ammessi alla valutazione della giuria gli articoli ed i servizi radio/tv pubblicati nel periodo compreso tra il 1 Dicembre 2011 e il 31 Maggio 2012. Sono accettate segnalazioni e candidature spontanee.

Andrea Marchetti

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

maggio 10, 2017

Gli alveari urbani di Green Island a New York, tra ecologia e design

Green Island, progetto internazionale fondato da Claudia Zanfi 16 anni fa e dedicato alla biodiversità urbana attraverso iniziative culturali, progetti espositivi, educazione alla sostenibilità, porta a New York la sua visione innovativa degli Alveari Urbani: Urban Bee Hives , parte di un percorso focalizzato sulla salvaguardia delle api e sulla valorizzazione del territorio. “Un progetto” spiega Zanfi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende