Home » Comunicati Stampa » “Premio Giornalistico Ener20″, per un consumo consapevole dell’energia:

“Premio Giornalistico Ener20″, per un consumo consapevole dell’energia

marzo 16, 2012 Comunicati Stampa

Dalla collaborazione tra un’azienda, mondo istituzionale ed accademico nasce un premio per la corretta ed efficace comunicazione ambientale: è stato istituito, infatti, il “Premio Giornalistico Ener20 per l’educazione al consumo consapevole dell’energia”.

L’iniziativa è partita dall’azienda lombarda Ener20, attiva nel settore del fotovoltaico con più di 20 MW di potenza installata e circa 4000 clienti residenziali, che ha riunito attorno alla sua idea prestigiosi esponenti di Università ed istituzioni. La prova tangibile è la composizione della giuria del premio, presieduta da Gianluca Lancellotti, amministratore delegato di Ener20. Ne fanno parte, infatti, il dottor Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica, dal dottor Traiano Bertollini, consulente per la comunicazione del Ministero dell’Ambiente, i professori Vincenzo Naso, Direttore Master MEA Università La Sapienza, Nicola Costantino, Advisory board Master META e Stefano Pogutz, Direttore Master MEMAE Università Bocconi.

L’obiettivo del premio è individuare l’informazione capace di far riflettere e stimolare un utilizzo consapevole dell’energia, dandole l’opportuno riconoscimento che merita. Il tema, peraltro, è di scottante attualità e c’è maggiore attenzione e consapevolezza nell’opinione pubblica italiana: un recente sondaggio commissionato dalla stessa società Ener20 e condotto da Nextplora ha dimostrato, infatti, che circa l’80 per cento degli italiani sarebbe disposto a pagare 2,5 euro al mese pur di sviluppare le energie rinnovabili. Secondo il sondaggio, inoltre, circa il 77 per cento degli italiani vorrebbe installare un impianto fotovoltaico sulla propria abitazione.

“L’utilizzo consapevole dell’energia”- conferma infatti Gianluca Lancellotti, amministratore delegato di Ener20, “E’ un argomento che sta riscuotendo sempre più attenzione da parte di istituzioni, cittadini e consumatori e che, data la sua rilevanza in un contesto in costante sviluppo, trova ampio spazio su giornali, web, radio e tv. Non sempre, tuttavia, l’informazione è chiara” – prosegue Lancellotti- “Ed è per questo che ci è sembrato un elemento positivo, e speriamo propositivo, premiare coloro che educano in modo competente e consapevole”. “Siamo onorati – conclude Lancellotti – di avere trovato l’appoggio di una giuria così qualificata, composta da esperti provenienti sia da organi istituzionali sia dal mondo accademico e auspichiamo che questa prima edizione del premio incontri l’interesse dei media: vorremmo che potesse svilupparsi nel tempo e contribuisse a sensibilizzare l’attenzione dei media sulla tematica”.

Saranno presi in considerazione articoli pubblicati sia su giornali cartacei che online ma anche i servizi trasmessi in radio o andati in onda nelle emittenti televisive. Il premio, infatti, è articolato in più sezioni, tutte dedicate alla divulgazione in materia di energia. Ci sarà infatti una menzione speciale per la carta stampata, una menzione speciale dedicata al web, una sezione “Più energia a casa propria” ma anche un premio per il miglior sito web che si sia distinto nell’informazione energetica. Saranno ammessi alla valutazione della giuria gli articoli ed i servizi radio/tv pubblicati nel periodo compreso tra il 1 Dicembre 2011 e il 31 Maggio 2012. Sono accettate segnalazioni e candidature spontanee.

Andrea Marchetti

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende