Home » Comunicati Stampa »Internazionali »Politiche » Premio WWF “Gift to the Earth”: la Danimarca leader mondiale per le politiche sul clima:

Premio WWF “Gift to the Earth”: la Danimarca leader mondiale per le politiche sul clima

La Danimarca si è aggiudicata la leadership mondiale per le sue politiche per il clima e l’energia e per il suo impegno a raggiungere il 100 % di energia rinnovabile al  2050: per questo ha ricevuto ieri il premio WWF ‘Gift to the Earth’.

Il premio è il riconoscimento più prestigioso tributato dal WWF a governi, imprese e altre organizzazioni che hanno dimostrato di contribuire in modo significativo alla conservazione dell’ambiente ed è stato consegnato da Jim Leape , direttore generale del WWF Internazionale  al primo ministro della Danimarca, Helle Thorning –Schmidt durante il Forum Global Green Growth Forum (3GF) a Copenaghen alla presenza dei governi, dei leader politici e aziendali a livello mondiale.

“La Danimarca è la dimostrazione che è possibile sviluppare una società sostenibile e al tempo stesso garantire la crescita economica e il benessere. Speriamo che altri paesi raccolgano la sfida urgente di proteggere il clima della Terra. Come organizzazione globale per la conservazione, il WWF riconosce la leadership danese su questa importante questione”, dice Leape.  Il mondo deve quindi sviluppare una economia equa e a basse emissioni di carbonio entro il 2050 e questo è realizzabile, come indicato dal WWF nel “Energy Report -100 % di energia rinnovabile entro il 2050″.

Ma nonostante la inequivocabile evidenza scientifica della necessità che ciò accada, il mondo non reagisce abbastanza velocemente. Il Panel Scientifico delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico (IPCC) ha appena riconfermato che la Terra si sta riscaldando a un ritmo allarmante. Questi cambiamenti di temperatura stanno già avendo gravi conseguenze per le persone e la natura. E’dunque bene che quei due terzi di riserve di combustibili fossili attualmente esistenti rimangano sotto terra, dove attualmente sono, per affrontare il cambiamento climatico, mentre i grandi investitori – tra cui i governi – devono spostare la loro attenzione per  consentire lo sviluppo dell’energia rinnovabile e la graduale eliminazione degli investimenti nei combustibili fossili, in particolare nel carbone .

Sappiamo che il modello di crescita economica attuale, a livello mondiale, non è più sostenibile. La Danimarca sta dimostrando una forte leadership e qual è il potenziale di crescita sostenibile a lungo termine attraverso lo sviluppo di soluzioni energetiche e delle energie rinnovabili efficienti ”  sottolinea Mariagrazia Midulla, responsabile Clima ed Energia del WWF Italia. “L’Europa deve prendere esempio e avere più coraggio sulla strada intrapresa, dotandosi di obiettivi realmente sfidanti sul taglio delle  emissioni di gas serra, sulle energie rinnovabili e sull’efficienza energetica. Come in tutti i periodi storici di grandi rischi (quelli di caos climatico e di sicurezza energetica) ma anche di grandi e promettenti scelte, chi avrà coraggio verrà premiato”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

settembre 23, 2016

Tra fontane, cisterne e acquedotti: trekking alla scoperta della rete idrica di Bergamo

«Le malvagità degli uomini vivono nel bronzo, le loro virtù le scriviamo sulle acque», diceva William Shakespeare. Ed è sulle orme delle virtù che si snoda «Le Vie dell’Acqua», il progetto patrocinato dal Comune di Bergamo e sostenuto e finanziato da UniAcque che celebra così i suoi primi 10 anni di attività, per far riscoprire [...]

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

settembre 20, 2016

Wadis Mar: un progetto europeo per conservare l’acqua nei paesi aridi

La ricarica artificiale degli acquiferi come soluzione per conservare l’acqua nei paesi aridi e a rischio desertificazione, rendendola così disponibile per l’agricoltura e gli altri settori. E’questa la tecnica sviluppata grazie a Wadis-Mar (Water harvesting and Agricultural techniques in Dry lands: an Integrated and Sustainable model in MAghreb Regions), un progetto che negli ultimi quattro [...]

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

settembre 20, 2016

Al Liceo Keplero di Roma si fa lezione sul tetto (verde)

Al Liceo Scientifico Keplero di Roma il verde pensile ha trasformato il lastrico solare in un’aula di sperimentazione dove i ragazzi coltivano piante e ortaggi. Ma non solo: lezioni di microbiologia, sperimentazioni agronomiche ma anche approfondimenti pratici su idraulica e capacità termica dei tetti verdi. Il tutto, in quest’aula davvero speciale, un grande giardino pensile [...]

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

settembre 19, 2016

Carburanti alternativi: si apre la strada alla realizzazione delle infrastrutture

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nei giorni scorsi, in esame preliminare, il decreto legislativo di attuazione della direttiva 2014/94/UE, del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di un’infrastruttura per i combustibili alternativi. La finalità della direttiva è di ridurre la dipendenza dal petrolio e attenuare l’impatto ambientale nel settore [...]

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

settembre 16, 2016

Macfrut 2017: CCPB partner dei contenuti per l’area bio

MACFRUT 2016 si chiude con un accordo per la prossima edizione di maggio 2017: l’ente di certificazione CCPB sarà partner per i contenuti di MACFRUT Bio, area dedicata all’ortofrutta biologica.  “Il  biologico  cresce  enormemente”  commenta  Fabrizio  Piva amministratore  delegato CCPB “solo nei primi sei mesi del 2016 ci sono 12.000 nuove aziende bio, +20% rispetto al 2015. Perché [...]

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

settembre 15, 2016

Mai provata un’auto a emissioni zero? A Milano il “Battesimo elettrico” di Share’ngo

Mai provata un’auto a emissioni zero? Come ha scritto il direttore editoriale di Greenews.info, Andrea Gandiglio, al rientro dalla 7° ECOdolomites, “è un’esperienza assolutamente da provare e suggerire a chiunque”. Il giorno del Battesimo Elettrico, per molti milanesi, potrebbe essere Sabato 17 settembre all’appuntamento che Share’ngo ha organizzato dalle 9.30 alle 13.00  presso l’Isola Digitale [...]

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

settembre 15, 2016

Accordo ENEA e Ministero della Difesa per l’efficientamento degli edifici militari

L’efficientamento energetico del Policlicnico militare del Celio a Roma, uno dei maggiori ospedali italiani, sarà il primo atto dell’accordo di collaborazione fra ENEA e Ministero della Difesa. Il protocollo d’intesa firmato l’altro ieri a Roma dal Presidente ENEA Federico Testa e dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano prevede la riqualificazione e l’efficientamento energetico di edifici [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende