Home » Comunicati Stampa »Internazionali »Politiche » Premio WWF “Gift to the Earth”: la Danimarca leader mondiale per le politiche sul clima:

Premio WWF “Gift to the Earth”: la Danimarca leader mondiale per le politiche sul clima

La Danimarca si è aggiudicata la leadership mondiale per le sue politiche per il clima e l’energia e per il suo impegno a raggiungere il 100 % di energia rinnovabile al  2050: per questo ha ricevuto ieri il premio WWF ‘Gift to the Earth’.

Il premio è il riconoscimento più prestigioso tributato dal WWF a governi, imprese e altre organizzazioni che hanno dimostrato di contribuire in modo significativo alla conservazione dell’ambiente ed è stato consegnato da Jim Leape , direttore generale del WWF Internazionale  al primo ministro della Danimarca, Helle Thorning –Schmidt durante il Forum Global Green Growth Forum (3GF) a Copenaghen alla presenza dei governi, dei leader politici e aziendali a livello mondiale.

“La Danimarca è la dimostrazione che è possibile sviluppare una società sostenibile e al tempo stesso garantire la crescita economica e il benessere. Speriamo che altri paesi raccolgano la sfida urgente di proteggere il clima della Terra. Come organizzazione globale per la conservazione, il WWF riconosce la leadership danese su questa importante questione”, dice Leape.  Il mondo deve quindi sviluppare una economia equa e a basse emissioni di carbonio entro il 2050 e questo è realizzabile, come indicato dal WWF nel “Energy Report -100 % di energia rinnovabile entro il 2050″.

Ma nonostante la inequivocabile evidenza scientifica della necessità che ciò accada, il mondo non reagisce abbastanza velocemente. Il Panel Scientifico delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico (IPCC) ha appena riconfermato che la Terra si sta riscaldando a un ritmo allarmante. Questi cambiamenti di temperatura stanno già avendo gravi conseguenze per le persone e la natura. E’dunque bene che quei due terzi di riserve di combustibili fossili attualmente esistenti rimangano sotto terra, dove attualmente sono, per affrontare il cambiamento climatico, mentre i grandi investitori – tra cui i governi – devono spostare la loro attenzione per  consentire lo sviluppo dell’energia rinnovabile e la graduale eliminazione degli investimenti nei combustibili fossili, in particolare nel carbone .

Sappiamo che il modello di crescita economica attuale, a livello mondiale, non è più sostenibile. La Danimarca sta dimostrando una forte leadership e qual è il potenziale di crescita sostenibile a lungo termine attraverso lo sviluppo di soluzioni energetiche e delle energie rinnovabili efficienti ”  sottolinea Mariagrazia Midulla, responsabile Clima ed Energia del WWF Italia. “L’Europa deve prendere esempio e avere più coraggio sulla strada intrapresa, dotandosi di obiettivi realmente sfidanti sul taglio delle  emissioni di gas serra, sulle energie rinnovabili e sull’efficienza energetica. Come in tutti i periodi storici di grandi rischi (quelli di caos climatico e di sicurezza energetica) ma anche di grandi e promettenti scelte, chi avrà coraggio verrà premiato”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

dicembre 11, 2018

“Heritage & Sustainability”: a Ferrara tre giorni sulla riqualificazione del patrimonio architettonico

GBC Italia con UNESCO e il Comune di Ferrara organizzano dall’11 al 13 dicembre 2018 “Heritage & Sustainability“, un workshop internazionale incentrato sugli strumenti energetico-ambientali per la governance sostenibile del patrimonio architettonico esistente. L’evento, in collaborazione con la fiera RemTech Expo, si svolgerà tra due dei più prestigiosi edifici storici della città di Ferrara, il Castello Estense e il Palazzo Ducale. [...]

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

dicembre 7, 2018

Bando “Distruzione”. La Fondazione CRC aiuta a demolire le brutture

Dopo la positiva esperienza del 2017, anche nel 2018, la Fondazione CRC (Cassa di Risparmio di Cuneo) prosegue e rafforza il suo impegno a favore del contesto ambientale e paesaggistico della provincia di Cuneo promuovendo il “Bando Distruzione“, con il duplice obiettivo di distruggere le brutture e ripristinare la bellezza di un contesto paesaggistico e [...]

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

dicembre 6, 2018

I muretti a secco Patrimonio UNESCO. Italia Nostra: “Una rivincita della pietra sul cemento. Tramandiamo questa tecnica”

I “muretti a secco” sono  stati inseriti, nei giorni scorsi, nel Patrimonio immateriale dell’Umanità dall’UNESCO, confermando le motivazioni dei Paesi europei che congiuntamente ne avevano presentato la candidatura - Italia, Croazia, Cipro, Francia, Grecia, Slovenia, Spagna e Svizzera – facendo leva sulla “relazione armoniosa tra l’uomo e la natura”. L’arte dei muretti a secco, come si [...]

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

dicembre 3, 2018

Ecoforum Piemonte: Legambiente fotografa gli sviluppi dell’economia circolare 4.0

Dopo il successo della prima edizione torna mercoledì 5 dicembre 2018, all’Environment Park di Torino, l’EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte, un momento di confronto e dibattito sulla gestione virtuosa dei rifiuti con i principali operatori locali del settore (aziende, pubblica amministrazione, consorzi), per concentrarsi sulle criticità del ciclo dei rifiuti e sulle soluzioni per minimizzare lo smaltimento [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende