Home » Comunicati Stampa » Presentato il nuovo catalogo “A scuola di montagna” realizzato dall’Uncem Piemonte:

Presentato il nuovo catalogo “A scuola di montagna” realizzato dall’Uncem Piemonte

settembre 13, 2010 Comunicati Stampa

UNCEM presentazione A scuola di montagna«La Regione Piemonte individuerà con l’Uncem un bonus economico per le scuole che sceglieranno per i viaggi d’istruzione le mete contenute nel catalogo “A scuola di montagna. Ragioneremo insieme in questi giorni sulla formula e sulle modalità dell’incentivo». È la proposta dell’assessore regionale all’Istruzione e al Turismo Alberto Cirio, lanciata nella mattinata di venerdì 10 settembre, presentando a Torino il nuovo catalogo del turismo scolastico “A scuola di montagna”, realizzato dall’Uncem Piemonte con la collaborazione della Regione. 102 destinazioni nella terza edizione del volume, nelle 22 Comunità montane e nei 553 Comuni del Piemonte.

“Quattro passi sulla neve”, “L’acqua che accende la lampadina”, “I segreti del bosco e delle erbe”, “L’anello della Carossina”, “L’inverno di Fra’ Dolcino”, “Il museo del latte”, “La fucina degli antichi mestieri”, sono alcuni dei titoli dei pacchetti realizzati da alcuni tour operator con esperienza pluridecennale nel settore del turismo scolastico. Dai 10 ai 30 euro il costo di una giornata nelle Terre Alte del Piemonte; 9.000 i ragazzi che hanno scelto le proposte dell’edizione 2009 del catalogo.

«Per il terzo anno consecutivo – ha spiegato stamani Lido Riba, presidente dell’Uncem Piemonte – invitiamo i docenti delle scuole di ogni ordine e grado a scegliere per i viaggi d’istruzione la montagna. Qui i bambini e i ragazzi possono scoprire un patrimonio unico del Piemonte, dove natura, cultura, storia si fondono. Un bagaglio di indiscutibile valore. Ecco perché rilanciamo la “sfida” alle grandi capitali del turismo scolastico, le città come Roma, Firenze, Venezia, scelte anche perché spesso non vi sono alternative valide sotto il profilo educativo e logistico. Oggi, con la terza edizione di “A scuola di montagna” presentiamo a dirigenti scolastici, insegnanti, educatori, validissime proposte che vedono protagonisti i nostri territori, dove una nuova formula di turismo è possibile. La montagna accoglierà le scuole con il suo grande patrimonio da insegnare».

«Il progetto “A Scuola di Montagna” ha un triplice valore – ha evidenziato l’assessore all’Istruzione e al Turismo della Regione Piemonte, Alberto Cirio - Innanzitutto dimostra come si possa fare insegnamento anche al di fuori delle mura scolastiche, trasmettendo la conoscenza e la passione per uno dei luoghi più distintivi della propria regione. Inoltre, anche dal punto di vista turistico coltiva giovani viaggiatori che già oggi hanno un potere economico, per quanto piccolo; infine, non dimentichiamo che i viaggi scolastici si svolgono in periodi dell’anno e della settimana “bassi”, quindi, utilissimi a rivitalizzare il territorio e a contribuire a tutta la macchina che muove il sistema del turismo piemontese».

Anche Gabriella Mortarotto, dirigente scolastica e componente dell’Asapi, ha messo in luce la «qualità delle proposte dell’Uncem contenute nel catalogo “A scuola di montagna”». «Le offerte “chiavi in mano” – ha ribadito Mortarotto – agevolano le scuole e sono oggi fondamentali». «Ora sta a tutti noi amministratori e ai protagonisti della scuola – le ha fatto eco il vicepresidente dell’Uncem Giovanni Francini - sostenere, diffondere e scegliere queste proposte, così valide e innovative».

Nel promuovere un “bonus” per le scuole che inseriranno nei programmi escursioni e gite in montagna nei loro programmi per l’anno scolastico che parte lunedì prossimo, Cirio ha invitato alla collaborazione per la realizzazione del progetto il consigliere regionale Gianna Pentenero, presente alla presentazione del catalogo. «I bambini delle scuole della città che vanno in montagna – ha affermato Pentenero – percepiscono un mondo scolastico diverso dal loro. Un arricchimento fondamentale. Ma c’è bisogno che le nostre scuole restino aperte, sempre. È fondamentale per la montagna e non solo. Chiudere le scuole toglie un diritto fondamentale. La scuola fa vivere le nostre montagne e il turismo scolastico è importantissimo, per i soggetti protagonisti e per il territorio che incontrano».

Nelle prossime settimane, il catalogo verrà diffuso in 14mila copie in tutte le scuole di ogni ordine e grado del Piemonte, a tutti gli insegnati ed educatori. Disponibile la possibilità di incontro con l’Uncem per la presentazione del progetto e anche un dvd che riassume in 15’ le caratteristiche e il valore dei viaggi d’istruzione in montagna. Cresce su Facebook l’adesione al gruppo “A scuola di montagna!” dove verranno inseriti tutti i pacchetti del catalogo, scaricabile in pdf dal sito.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

gennaio 11, 2017

Energia 100% pulita per le società pubbliche del servizio idrico lombardo

Dal 1° gennaio 2017 le aziende pubbliche del servizio idrico lombardo, che nei mesi scorsi avevano emesso una gara congiunta per la fornitura di energia elettrica, si riforniscono solo più con energia prodotta da fonti rinnovabili. L’opzione “verde”, che impegna il fornitore a consegnare energia al 100% ottenuta da fonti rinnovabili certificate, consentirà di evitare l’immissione [...]

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

gennaio 10, 2017

Dallas, la città dei petrolieri progetta un futuro “green”

“Big things happen here” è il motto con cui la città americana di Dallas punta ad attrarre i turisti internazionali, compresi gli Italiani, ai quali è stato riservato anche l’hashtag #DallasValeUnViaggio. E in questo caso la grandezza degli investimenti in campo tiene sicuramente fede al claim: si parla infatti di progetti mirati ad una rivitalizzazione della [...]

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

gennaio 10, 2017

Noxamet: una campagna di equity crowdfunding per abbattere i pesticidi

E’partita il 9 gennaio la campagna nazionale “Fitofarmaci? No grazie” sul portale di equity crowdfunding WeAreStarting, promossa dalla PMI Innovativa Noxamet, spin-off  nata dalla collaborazione tra i team di ricerca delle Università degli Studi di Pavia e di Siena sul progetto “Biotechnology” promosso dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). I due team universitari, il primo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende