Home » Comunicati Stampa » Presentato il nuovo catalogo “A scuola di montagna” realizzato dall’Uncem Piemonte:

Presentato il nuovo catalogo “A scuola di montagna” realizzato dall’Uncem Piemonte

settembre 13, 2010 Comunicati Stampa

UNCEM presentazione A scuola di montagna«La Regione Piemonte individuerà con l’Uncem un bonus economico per le scuole che sceglieranno per i viaggi d’istruzione le mete contenute nel catalogo “A scuola di montagna. Ragioneremo insieme in questi giorni sulla formula e sulle modalità dell’incentivo». È la proposta dell’assessore regionale all’Istruzione e al Turismo Alberto Cirio, lanciata nella mattinata di venerdì 10 settembre, presentando a Torino il nuovo catalogo del turismo scolastico “A scuola di montagna”, realizzato dall’Uncem Piemonte con la collaborazione della Regione. 102 destinazioni nella terza edizione del volume, nelle 22 Comunità montane e nei 553 Comuni del Piemonte.

“Quattro passi sulla neve”, “L’acqua che accende la lampadina”, “I segreti del bosco e delle erbe”, “L’anello della Carossina”, “L’inverno di Fra’ Dolcino”, “Il museo del latte”, “La fucina degli antichi mestieri”, sono alcuni dei titoli dei pacchetti realizzati da alcuni tour operator con esperienza pluridecennale nel settore del turismo scolastico. Dai 10 ai 30 euro il costo di una giornata nelle Terre Alte del Piemonte; 9.000 i ragazzi che hanno scelto le proposte dell’edizione 2009 del catalogo.

«Per il terzo anno consecutivo – ha spiegato stamani Lido Riba, presidente dell’Uncem Piemonte – invitiamo i docenti delle scuole di ogni ordine e grado a scegliere per i viaggi d’istruzione la montagna. Qui i bambini e i ragazzi possono scoprire un patrimonio unico del Piemonte, dove natura, cultura, storia si fondono. Un bagaglio di indiscutibile valore. Ecco perché rilanciamo la “sfida” alle grandi capitali del turismo scolastico, le città come Roma, Firenze, Venezia, scelte anche perché spesso non vi sono alternative valide sotto il profilo educativo e logistico. Oggi, con la terza edizione di “A scuola di montagna” presentiamo a dirigenti scolastici, insegnanti, educatori, validissime proposte che vedono protagonisti i nostri territori, dove una nuova formula di turismo è possibile. La montagna accoglierà le scuole con il suo grande patrimonio da insegnare».

«Il progetto “A Scuola di Montagna” ha un triplice valore – ha evidenziato l’assessore all’Istruzione e al Turismo della Regione Piemonte, Alberto Cirio - Innanzitutto dimostra come si possa fare insegnamento anche al di fuori delle mura scolastiche, trasmettendo la conoscenza e la passione per uno dei luoghi più distintivi della propria regione. Inoltre, anche dal punto di vista turistico coltiva giovani viaggiatori che già oggi hanno un potere economico, per quanto piccolo; infine, non dimentichiamo che i viaggi scolastici si svolgono in periodi dell’anno e della settimana “bassi”, quindi, utilissimi a rivitalizzare il territorio e a contribuire a tutta la macchina che muove il sistema del turismo piemontese».

Anche Gabriella Mortarotto, dirigente scolastica e componente dell’Asapi, ha messo in luce la «qualità delle proposte dell’Uncem contenute nel catalogo “A scuola di montagna”». «Le offerte “chiavi in mano” – ha ribadito Mortarotto – agevolano le scuole e sono oggi fondamentali». «Ora sta a tutti noi amministratori e ai protagonisti della scuola – le ha fatto eco il vicepresidente dell’Uncem Giovanni Francini - sostenere, diffondere e scegliere queste proposte, così valide e innovative».

Nel promuovere un “bonus” per le scuole che inseriranno nei programmi escursioni e gite in montagna nei loro programmi per l’anno scolastico che parte lunedì prossimo, Cirio ha invitato alla collaborazione per la realizzazione del progetto il consigliere regionale Gianna Pentenero, presente alla presentazione del catalogo. «I bambini delle scuole della città che vanno in montagna – ha affermato Pentenero – percepiscono un mondo scolastico diverso dal loro. Un arricchimento fondamentale. Ma c’è bisogno che le nostre scuole restino aperte, sempre. È fondamentale per la montagna e non solo. Chiudere le scuole toglie un diritto fondamentale. La scuola fa vivere le nostre montagne e il turismo scolastico è importantissimo, per i soggetti protagonisti e per il territorio che incontrano».

Nelle prossime settimane, il catalogo verrà diffuso in 14mila copie in tutte le scuole di ogni ordine e grado del Piemonte, a tutti gli insegnati ed educatori. Disponibile la possibilità di incontro con l’Uncem per la presentazione del progetto e anche un dvd che riassume in 15’ le caratteristiche e il valore dei viaggi d’istruzione in montagna. Cresce su Facebook l’adesione al gruppo “A scuola di montagna!” dove verranno inseriti tutti i pacchetti del catalogo, scaricabile in pdf dal sito.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

gennaio 18, 2018

“IODP Expedition 374″: una nuova missione oceanografica all’Antartide per indagare i cambiamenti climatici

L’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS torna a indagare l’Antartide e i cambiamenti climatici a un anno di distanza dalla missione che aveva portato al largo del Mare di Ross l’OGS Explora, l’unica nave da ricerca di capacità oceanica con classe artica di proprietà di un ente italiano. Laura De Santis, [...]

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

gennaio 18, 2018

Una geniale “pausa caffè” all’Università di Bolzano. Ecco come riciclare le cialde

“Mai una pausa caffè fu tanto proficua. Mentre tra colleghi sorseggiavamo il nostro espresso ottenuto con una macchinetta come quelle che ora vanno di moda, sia negli uffici che nelle case, abbiamo scherzato sul senso di colpa indotto dalla mole di packaging che, caffè dopo caffè, occorre smaltire”, afferma il Prof. Matteo Scampicchio della Libera [...]

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

gennaio 16, 2018

Klimahouse Startup Award 2018: 10 finaliste del “costruire secondo natura”

Dai Concentratori Solari Luminescenti che trasformano comuni finestre in pannelli solari semitrasparenti  in grado di soddisfare  il  fabbisogno energetico di un edificio, al sistema robotizzato che velocizza il montaggio di ponteggi nei cantieri, inventato da una startup di Monaco di Baviera, fino alle mattonelle fatte di funghi sviluppate da una giovane azienda di Varese, perfette come materiale da costruzione [...]

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende