Home » Comunicati Stampa »Eventi »Internazionali »Politiche » “Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca:

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”.

La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di tutto il mondo, dalle dichiarazioni di Trump in campagna elettorale sulle questioni ambientali – in particolare rispetto alla lotta ai cambiamenti climatici – e per le recenti nomine ai vertici di enti e agenzie americane strategiche, come l’EPA, l’agenzia per la protezione dell’ambiente.

“Siamo tutti chiamati ad essere custodi della Terra, un bene comune da salvaguardare per noi e per i nostri figli – dichiara Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia – “Nel massimo rispetto del popolo degli Stati Uniti d’America e delle loro scelte, sentiamo di dedicare al nuovo Presidente le parole che Papa Francesco ci rivolse lo scorso anno in occasione dell’Earth Day: ‘Voi trasformate deserti in foreste‘. Sia foresta insieme a noi, Presidente Trump!

Alla campagna hanno già aderito, ad oggi, 14 associazioni, tra cui WWF Italia, Legambiente, Lipu, Fondazione Univerde, Earth Day Italia, Marevivo e Italian Climate Network. In occasione del ritrovo di venerdì i rispettivi presidenti dichiareranno i motivi dell’adesione alla campagna, in una conferenza stampa all’aperto. Una delegazione, quindi, si recherà all’ambasciata americana per consegnare la “prima” copia della lettera “Surprise Us President Trump!”, a cui poi seguiranno le firme di tutti i cittadini che dal 20 gennaio vorranno sottoscrivere l’appello (in italiano, inglese e spagnolo) attraverso il nuovo sito internet www.surpriseuspresidenttrump.com.

Intanto, sul fronte delle celebrities americane, il fronte hollywoodiano anti-Trump, che va da Meryl Streep a Roberto De Niro, sembra aver registrato, nei giorni scorsi, un altro tipo di sorpresa, con la voce fuori dal coro di Nicole Kidman. In un’intervista alla BBC l’attrice “australiana” (nata in realtà alle Hawaii e quindi con diritto di voto anche negli USA), ha esortato gli americani a «sostenere il presidente eletto, chiunque sia». «Quel che è successo è successo – ha liquidato molto pragmaticamente la Kidman - Il paese si deve unire dietro al presidente e andare avanti». Poche frasi che hanno scatenato la bufera di insulti sul web e hanno costretto l’attrice a precisare che il suo non era un endorsement al nuovo presidente, ma semplicemente un’espressione di “fede nella democrazia“.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende