Home » Comunicati Stampa »Eventi »Internazionali »Politiche » “Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca:

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”.

La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di tutto il mondo, dalle dichiarazioni di Trump in campagna elettorale sulle questioni ambientali – in particolare rispetto alla lotta ai cambiamenti climatici – e per le recenti nomine ai vertici di enti e agenzie americane strategiche, come l’EPA, l’agenzia per la protezione dell’ambiente.

“Siamo tutti chiamati ad essere custodi della Terra, un bene comune da salvaguardare per noi e per i nostri figli – dichiara Pierluigi Sassi, presidente di Earth Day Italia – “Nel massimo rispetto del popolo degli Stati Uniti d’America e delle loro scelte, sentiamo di dedicare al nuovo Presidente le parole che Papa Francesco ci rivolse lo scorso anno in occasione dell’Earth Day: ‘Voi trasformate deserti in foreste‘. Sia foresta insieme a noi, Presidente Trump!

Alla campagna hanno già aderito, ad oggi, 14 associazioni, tra cui WWF Italia, Legambiente, Lipu, Fondazione Univerde, Earth Day Italia, Marevivo e Italian Climate Network. In occasione del ritrovo di venerdì i rispettivi presidenti dichiareranno i motivi dell’adesione alla campagna, in una conferenza stampa all’aperto. Una delegazione, quindi, si recherà all’ambasciata americana per consegnare la “prima” copia della lettera “Surprise Us President Trump!”, a cui poi seguiranno le firme di tutti i cittadini che dal 20 gennaio vorranno sottoscrivere l’appello (in italiano, inglese e spagnolo) attraverso il nuovo sito internet www.surpriseuspresidenttrump.com.

Intanto, sul fronte delle celebrities americane, il fronte hollywoodiano anti-Trump, che va da Meryl Streep a Roberto De Niro, sembra aver registrato, nei giorni scorsi, un altro tipo di sorpresa, con la voce fuori dal coro di Nicole Kidman. In un’intervista alla BBC l’attrice “australiana” (nata in realtà alle Hawaii e quindi con diritto di voto anche negli USA), ha esortato gli americani a «sostenere il presidente eletto, chiunque sia». «Quel che è successo è successo – ha liquidato molto pragmaticamente la Kidman - Il paese si deve unire dietro al presidente e andare avanti». Poche frasi che hanno scatenato la bufera di insulti sul web e hanno costretto l’attrice a precisare che il suo non era un endorsement al nuovo presidente, ma semplicemente un’espressione di “fede nella democrazia“.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

aprile 15, 2019

Grande successo della Formula E a Roma. Campionato elettrico in crescita

Il neozelandese Mitch Evans, del team Panasonic Jaguar, si è aggiudicato sabato 13 aprile il Gran Premio di Roma, settima tappa del campionato mondiale ABB FIA Formula E, “la formula 1 delle auto elettriche”. Al secondo posto Andrè Lotterer su DS Techeetah e al terzo Stoffel Vandoorne del team HWA Racelab. Secondo le stime degli organizzatori la gara è stata seguita [...]

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

marzo 29, 2019

ECOMED Green Expo: Catania apre la via della green economy al Mediterraneo

Dall’11 al 13 aprile la città di Catania si prepara a ospitare ECOMED, la prima “green expo” siciliana dedicata ai temi della green economy e dell’economia circolare, riletti in prospettiva mediterranea (e non solo nazionale). Per tre giorni il più grande centro fieristico ai piedi dell’Etna – le suggestive “Ciminiere” – sarà la casa di [...]

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

marzo 15, 2019

Vendemmia 2099 in anticipo di 4 settimane. In Trentino uno studio indaga l’effetto dei cambiamenti climatici sulla viticoltura

Come sarà la viticoltura in Trentino nel 2099? A causa dei cambiamenti climatici tra 80 anni si vendemmierà con un anticipo fino alle 4 settimane. A calcolarlo è uno studio interdisciplinare condotto da Fondazione Edmund Mach e Centro C3A con l’Università di Trento e Fondazione Bruno Kessler. Lo studio indaga l’impatto dei cambiamenti climatici sulle fasi [...]

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

marzo 8, 2019

L’appello di Dell: la sostenibilità come criterio di base per gli acquisti IT delle pubbliche amministrazioni

Dell Technologies, tra i maggiori produttori mondiali di soluzioni tecnologiche, ha lanciato nei giorni scorsi un appello ai Governi europei e all’intero settore IT per stimolare un maggiore impegno congiunto verso la sostenibilità, con particolare attenzione all’ambito del public procurement dei servizi IT. Si calcola infatti che, nell’Unione Europea, la spesa pubblica si aggiri intorno a [...]

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

marzo 7, 2019

La plastica invade anche il “Regno di Nettuno”. Un convegno a Ischia per lanciare l’allarme

“L’Italia produce ogni anno oltre 4.720 miliardi di bottiglie di acqua minerale in PET e ne rilascia oltre 132.000 tonnellate nelle acque costiere, che in termini di CO2 prodotta corrispondono a 472.000 tonnellate emesse per la loro produzione e 925.000 tonnellate emesse per il loro trasporto, per un totale di 1.397.000 tonnellate di CO2 emesse!”. [...]

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

marzo 1, 2019

NOI Techpark, il polo d’innovazione di Bolzano che nasce sul vecchio stabilimento metallurgico

Da area industriale a enorme quartiere dell’innovazione: NOI Techpark è il nuovo polo culturale e tecnologico di Bolzano nato per ospitare aziende, start up, centri di ricerca e università.  Nature Of Innovation: è questo il significato dell’acronimo NOI Techpark. Un’opera di rigenerazione urbana che già nel nome rivela la sua natura inclusiva, destinata a trasformare [...]

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

marzo 1, 2019

Il “sustainable thinking” della moda al Museo Salvatore Ferragamo

Il prossimo 12 aprile 2019 a Firenze, il Museo Salvatore Ferragamo inaugura “Sustainable Thinking“, un percorso narrativo che si snoda tra le pionieristiche intuizioni del fondatore Salvatore Ferragamo nella ricerca sui materiali naturali, di riciclo e innovativi, e le più recenti sperimentazioni in ambito “ecofashion”. Il progetto espositivo, ideato da Stefania Ricci, Direttore del Museo [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende