Home » Comunicati Stampa » “Primavera Meranese”: un nuovo festival celebra arte e natura:

“Primavera Meranese”: un nuovo festival celebra arte e natura

febbraio 9, 2015 Comunicati Stampa

La Primavera Meranese è l’evento che dal 28 marzo a metà maggio coinvolgerà la città di Merano e i suoi dintorni. Nell’ambito del progetto internazionale “2015 Art & Nature” la città, insieme alle località di Scena e Naturno e ai Giardini di Castel Trauttmansdorff, si trasformerà in un percorso sensoriale fatto di sculture e installazioni create da artisti internazionali come Steven Siegel (USA), Ichi Ikeda (Giappone), Nils-Udo (Germania) e Bob Verschueren (Belgio), tutti noti esponenti della Land Art.

Questa forma d’arte contemporanea è caratterizzata dall’intervento diretto dell’artista-operatore “nella natura e sulla natura”, in modo da creare un forte legame tra arte e contesto paesaggistico. Merano si presta a progetti di questo genere perché è una città “verde”, che sorge nei pressi della confluenza tra il fiume Passirio e l’Adige, circondata da alte montagne, ricca di parchi e giardini, con tante passeggiate e un’enorme varietà di fiori e piante proprio nei Giardini di Castel Trauttmansdorff.

Ma Merano è “verde”, oltre che per la preponderante presenza dell’elemento natura, anche per la cultura e l’attenzione al rispetto e alla preservazione dell’ambiente. John K. Grande, curatore del progetto 2015 Nature Art, critico canadese di Land Art e architetto del paesaggio, in un’intervista rilasciata a Merano Magazine ipotizza infatti che “già nel 2015 Merano possa diventare un modello di Green Living, poiché attribuisce molta importanza al risparmio di risorse e alla riduzione dell’inquinamento”.

Nel programma della Primavera Meranese c’è anche Harriett Russel, l’autrice e illustratrice britannica di libri per l’infanzia, con la lettura di “Eleanor e l’aquila”, la storia di una ragazza che vive avventure fiabesche in una città giardino. Per quest’occasione, le Giardinerie Comunali di Merano, lungo le Passeggiate Tappeiner e Gilf, creeranno delle scenografie naturali per dare maggiore enfasi alla storia del libro  (inaugurazione 1 aprile).

Nel contesto della Primavera Meranese si inserisce anche il nuovo concept di Mercato Meranese (dal 28 marzo), ovvero, un mercato moderno, con un aperitivo originale a base di prodotti tipici, soprattutto luogo d’incontro. Il Mercato Meranese si svolgerà ogni sabato dalle 9 alle 13, fino al 10 ottobre, e qui si potranno acquistare prodotti naturali e artigianali provenienti dall’Alto Adige. Gli stand del mercato, progettati dal designer meranese Martino Gamper, si troveranno nella parte superiore di Corso Libertà, in centro città.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende