Home » Comunicati Stampa » Primo test del sistema d’allarme tsunami nel Mediterraneo:

Primo test del sistema d’allarme tsunami nel Mediterraneo

agosto 10, 2011 Comunicati Stampa

Il Sistema di allarme e di mitigazione per gli Tsunami nell’Atlantico nord orientale, nel Mediterraneo e nei mari connessi (NEAMTWS) sarà sottoposto a test domani.

Lo scopo del test del sistema di allarme, istituito per la prima volta nel 2005 sotto l’egida della Commissione Intergovernativa Oceanografica dell’UNESCO (IOC), è garantire una comunicazione efficace tra i centri regionali, nazionali ed i punti focali di allerta tsunami.

I trentuno paesi, tra cui l’Italia,  coinvolti nel gruppo Intergovernativo di Coordinamento del sistema di allarme e di mitigazione tsunami nell‘Atlantico nord-orientale, nel Mediterraneo e nei mari connessi prenderanno parte all’esercitazione che comprenderà l’invio di messaggi di prova attraverso posta elettronica, fax e il sistema di telecomunicazioni globali (GTS) dall’Osservatorio di Istanbul e dall’Istituto di ricerca sui terremoti (KOERI, Turchia) a tutti i centri nazionali e i punti focali di allarme tsunami della regione interessata. Questo dovrebbe rivelare eventuali disfunzioni nella diffusione dell’allerta.

Infatti, la trasmissione veloce di dati e la reattività dei centri nazionali e dei punti focali del paese sono cruciali per l’efficacia dell’intero sistema di allarme tsunami.

Storicamente è stata osservata una forte attività sismica nel Mediterraneo e nell’Atlantico nord-orientale, anche se meno di frequente che nel Pacifico. Un grande terremoto nella faglia occidentale Azzorre – Gibilterra e lo tsunami che ne seguì distrussero Lisbona nel 1755. Nel 1908, uno tsunami causò la morte di 85.000 persone a Messina (Italia). Inoltre, di recente sono stati osservati deboli tsunami, in particolare quello generato al largo delle coste dell’Algeria nel 2003.

Il NEAMTWS è uno dei quattro sistemi regionali di allarme e di mitigazione che sono coordinati dall’IOC a livello mondiale. Sistemi simili esistono già per l’oceano Pacifico, Indiano e per il mar dei Caraibi. Un test più dettagliato su uno scenario di tsunami regionale con la partecipazione dei media sarà svolto durante il 2012.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

gennaio 20, 2017

P&G annuncia il primo flacone di shampoo con plastica riciclata raccolta sulle spiagge

La multinazionale Procter & Gamble ha annunciato ieri che Head & Shoulders, il proprio brand n. 1 al mondo per lo shampoo, produrrà il primo flacone riciclabile al mondo, nel settore hair care, realizzato con una percentuale fino al 25& di plastica proveniente dalla raccolta sulle spiagge. In partnership con gli esperti di TerraCycle – [...]

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

gennaio 17, 2017

A Rimini tornano i “Giardini d’Autore”

“Giardini d’Autore“, la mostra di giardinaggio che accoglie i migliori vivaisti italiani rinnova l’appuntamento a Rimini, presso il Parco Federico Fellini, location dal fascino intramontabile, per l’edizione di primavera 2017, in programma dal 17 al 19 marzo. La manifestazione giunge al suo ottavo anno aprendo la stagione delle mostre di giardinaggio in Italia. Un appuntamento [...]

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

gennaio 17, 2017

Italia Nostra su Parco Alpi Apuane: “Bisogna tutelare un ecosistema unico al mondo”

Il Parco Regionale delle Alpi Apuane, in Toscana, è nato nel 1985 in seguito a una proposta di legge di iniziativa popolare per tutelare dagli scempi estrattivi una catena montuosa unica al mondo, impervia e affacciata sul mare, con una biodiversità eccezionale (vede la presenza del 50% delle specie vegetali riconosciute in Italia, 28 habitat [...]

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

gennaio 16, 2017

“Presidente Trump, ci sorprenda!”. La campagna ambientalista per sensibilizzare il nuovo inquilino della Casa Bianca

Venerdì 20 gennaio, in concomitanza con l’insediamento alla Casa Bianca del nuovo presidente eletto degli Stati Uniti, Donald Trump, i presidenti di alcune associazioni ambientaliste italiane si ritroveranno in Piazza Barberini a Roma, per presentare la campagna “Surprise us, President Trump!”. La Campagna nasce, come azione “preventiva”, a seguito delle preoccupazioni destate, tra gli ambientalisti di [...]

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

gennaio 13, 2017

AAA Provvedimenti Attuativi Cercasi. Il ritardometro di Assorinnovabili per pungolare la politica

La normativa c’è ma non è applicabile. Questa è oggi la situazione nel settore delle energie rinnovabili in Italia. Risultato? Se ne parla tanto, i politici si riempono la bocca di “green”, ma lo stallo rischia di danneggiare gravemente l’intero comparto delle rinnovabili e dell’efficienza energetica. Le regole, spiega Assorinnovabili, dunque ci sono, ma mancano [...]

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

gennaio 12, 2017

A Klimahouse 2017 tornano gli Enertour e arriva il modulo Biosphera 2.0

Un’edizione “ad alto grado di innovazione” per Klimahouse 2017, fiera di riferimento internazionale per l’efficienza energetica e il risanamento in edilizia, in programma a Fiera Bolzano dal 26 al 29 gennaio. Formula vincente di Klimahouse è l’ormai calibrato mix tra uno spazio espositivo, dedicato alle novità di prodotto proposte da 450 selezionate aziende di settore [...]

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

gennaio 12, 2017

Artico, Inuit e cambiamenti climatici. Una mostra fotografica a Venezia

La difesa di uno degli ultimi ambienti naturali non ancora sfruttati dall’uomo, il pericolo imminente del riscaldamento globale, la sensibilizzazione verso i temi della sostenibilità ambientale e del cambiamento climatico, la dialettica tra natura e civiltà. Sono questi gli argomenti attorno cui ruota la mostra “Artico. Ultima frontiera” in programma dal 15 gennaio al 2 aprile 2017 [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende