Home » Comunicati Stampa » Progetto Europeo ZEroCO2: arriva in Grecia la “Carovana del Clima” di Legambiente:

Progetto Europeo ZEroCO2: arriva in Grecia la “Carovana del Clima” di Legambiente

ottobre 10, 2011 Comunicati Stampa

Combattere la crisi economica in Grecia e salvare il clima prendendo esempio dai piccoli comuni italiani. Fa tappa proprio nel Paese simbolo, in questi giorni, della gravissima crisi finanziaria che ha investito il mondo, la Carovana del Clima, la nuova campagna di sensibilizzazione curata da Legambiente, realizzata nell’ambito del Progetto europeo ZEroCO2, co-finanziato dal Programma MED dell’Unione Europea. Un viaggio itinerante in Portogallo, Spagna, Italia e Grecia all’insegna della diffusione delle buone pratiche, partito a settembre dalla Lunigiana, e che dal 6 al 15 ottobre fa tappa in Grecia, nelle isole Cicladi toccando anche i comuni di Syros, Sifnos e Paros.

Il messaggio di Legambiente per i greci è preciso: le buone pratiche delle piccole comunità possono aiutare a superare questo periodo nero. Obiettivo della campagna, infatti, è quello di migliorare l’efficienza energetica dei piccoli comuni dell’Europa Mediterranea per ridurre del 20% l’anidride carbonica e contrastare i cambiamenti climatici.

I piccoli comuni e la riconversione energetica sono un ottimo strumento per uscire dalla crisi economica“, spiega Simone Nuglio, project manager di Legambiente per ZeroCo2. “La Caravona del Clima, nell’ambito del progetto europeo ZEroCO2, contribuisce a far si che i comuni affrontino in maniera più adeguata la sfida del 20-20-20, cioè la riduzione del 20% dell’anidride carbonica che l’Europa si è data entro il 2020. Questo traguardo è anche l’obiettivo dei comuni che hanno firmato il Patto dei Sindaci (Convenant of Mayors), un accordo formale con il quale gli amministratori europei hanno dichiarato di impegnarsi per raggiungere gli ambiziosi target salva-clima stabiliti dall’Europa”.

Durante la tappa greca sono previsti incontri con le amministrazioni e l’imprenditoria locale, workshop con le scuole e convegni sul tema dell’efficienza, e una mostra interattiva destinata alle scuole che, per l’occasione, sarà ospitata presso l’ex arsenale navale di Hermopoulis. Hermopoulis è tra i comuni greci che hanno aderito al progetto MED ZEroCo2 e da alcuni anni l’amministrazione è impegnata nell’attuazione di politiche energetiche per la riduzione massiccia delle emissioni e una maggiore efficienza. Il comune ha raggiunto nel panorama energetico nazionale buoni standard soprattutto in termini di sfruttamento di risorse rinnovabili: 3.14 MW di energia eolica prodotti nell’intera Syros; i 500 kw prodotti dall’impianto eolico di Hermoupolis riescono ad alimentare l’intero impianto idrico della cittadina. Inoltre i diversi impianti fotovoltaici locali riescono a produrre oltre 650 kw. “Dal 2010 l’amministrazione si è concentrata molto anche sulla questione rifiuti, raggiungendo ottimi risultati” – spiega Dekavallas Ioannis, sindaco di Syros. Ciò è confermato dai numerosi riconoscimenti, a livello nazionale, ottenuti proprio per la gestione ed il riciclo. Il prossimo importante step sarà l’applicazione del BEMS, software per la gestione e l’ottimizzazione dell’illuminazione pubblica; grazie a questo sistema sarà possibile abbattere ulteriormente le emissioni di CO2 ottimizzando, al tempo stesso, i consumi energetici.

Dopo la Grecia, la Carovana del Clima riprenderà il viaggio e, nei primi giorni di novembre, farà tappa in Spagna nella Comunidad Valenciana, poi in Portogallo nella regione dell’alto Alentej per concludere il suo viaggio a Bari, dove dal 2 al 4 dicembre sarà ospite del IX Congresso Nazionale di Legambiente.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende