Home » Comunicati Stampa »Progetti » Progetto Manifattura primo incubatore cleantech italiano certificato:

Progetto Manifattura primo incubatore cleantech italiano certificato

luglio 3, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

Progetto Manifattura è il primo incubatore certificato di cleantech in Italia. La certificazione rilanciata da Unioncamere, l’Unione italiana delle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, è stata consegnata all’incubatore trentino di Rovereto specializzato in start-up cleantech il 30 giugno, un primato anche per il Trentino che fino ad oggi non aveva alcun incubatore certificato.

Oggi in Italia esistono oltre 100 incubatori, ma solo 26 di questi hanno il riconoscimento certificato secondo le procedure di Unioncamere. “Un riconoscimento meritato che sottolinea il lavoro professionale che stiamo facendo a Progetto Manifattura”, spiega Gianluca Salvatori, ideatore di Progetto Manifattura. “Questo ci permetterà di poter attirare ancora più start up e dare fiducia agli investitori grazie a questo riconoscimento, da tutta Italia e dal resto del mondo. Progetto Manifattura con quasi 9 ettari di spazi per imprese è anche uno dei più grandi ed innovativi, grazie ai servizi che si offrono, incluso un “Fablab” gestito da Witted, una start-up creativa che sta costruendo il centro di prototipazione più ambizioso tra quelli degli incubatori nostrani”.

La certificazione degli incubatori è un procedimento nato con la legge 221, noto come Decreto Crescita 2.0 del 2012 voluto dall’ex Ministro Passera, con lo scopo di incentivare la costruzione di incubatori di eccellenza.
Per ottenere la certificazione l’incubatore di Rovereto ha dovuto mostrare di avere tutti i requisiti d’idoneità, quali strutture ricettive adeguate, attrezzature per lo sviluppo d’impresa di alto livello, trasferimento know-how, spazi prototipazione. Gli amministratori hanno inoltre mostrato di avere tutte le competenze in materia di impresa ed innovazione e comprovata esperienza nell’attività di sostegno e mentoring alle start-up. Infine è stato fondamentale dimostrare l’esistenza di rapporti di collaborazione con il mondo della ricerca universitaria e il mondo dei venture capitalist e altri partner finanziari.

“Da oggi la famiglia degli incubatori certificati ai sensi del Decreto Crescita si è arricchita di nuovo importante attore, Progetto Manifattura”, commenta Mattia Corbetta, membro della segreteria tecnica del Ministero dello Sviluppo Economico, “che presenta un’interessante vocazione al sostegno alla nascita di nuove imprese innovative ad alto valore tecnologico nel settore clean tech. Gli incubatori possono rivestire un ruolo strategico nel supporto a nuove iniziative imprenditoriali ad alto valore aggiunto per economia nazionale, ed è per questo che il ministro dello Sviluppo economico ha inteso identificare e valorizzare le strutture di incubazioni eccellenti, come la Manifattura”. Continua Corbetta: “La sfida che il Ministero dello Sviluppo Economico lancia non solo a Progetto Manifattura, ma anche a tutti gli altri 25 incubatori è quella di ergersi a punti di atterraggio preferenziali per imprenditori innovativi provenienti da tutto il mondo sfruttando le semplificazioni burocratiche introdotte attraverso la policy di recente avvio Italia Start Up Visa”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

marzo 28, 2017

INGRID: in Puglia un progetto per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido

Sfruttare al massimo l’energia generata da fonti rinnovabili, superando i limiti che le caratterizzano, quali discontinuità e picchi di sovrapproduzione. È questo l’intento di INGRID, il progetto europeo di ricerca finanziato nell’ambito del 7° Programma Quadro che offre una soluzione tecnologica che consente lo stoccaggio in forma di idrogeno allo stato solido, attraverso dei dischi [...]

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende