Home » Comunicati Stampa » Promise: inaugurata a Roma la mostra sui “bollini” ambientali:

Promise: inaugurata a Roma la mostra sui “bollini” ambientali

ottobre 27, 2011 Comunicati Stampa

Bio, ovvero il logo dell’agricoltura biologica, Ecolabel, il marchio dell’Unione Europea e FSC, il bollino che garantisce la gestione responsabile e corretta delle foreste. Friend of the Sea, la certificazione che indica metodi di pesca rispettosi dell’ecosistema e, ancora,  Fair Trade l’icona del commercio equo e solidale.

Sono alcuni dei protagonisti grafici della mostra “Il nostro ambiente. Scegli di consumare e produrre sostenibile”, ultimo atto di “Promise” il progetto europeo che ha come capofila la Regione Liguria (e tra gli altri partner, oltre a Coop, Regione Lazio, Confindustria Liguria, Ervet Emilia Romagna), nato per promuovere una maggiore diffusione dei prodotti a basso impatto ambientale. Alla mostra, presentata durante un evento pubblico a Roma martedì 25 ottobre, si accompagna anche un opuscolo informativo che sarà distribuito nei punti vendita Coop a partire dal mese di novembre, mentre nella prima settimana del mese le Librerie.coop di Torino, Genova e Bologna organizzeranno “letture verdi” e incontri a tema.

“Il titolo del progetto europeo, Promise, ne  sintetizza in modo perfetto il senso”, spiega  Enrico Migliavacca, vicepresidente vicario Ancc-Coop. “I vari partner (imprese produttrici e enti pubblici) e la prima catena della grande distribuzione nel nostro Paese hanno siglato un patto, ovvero ridurre l’impatto ambientale dei prodotti lungo l’intero loro ciclo di vita. Per generare questo miglioramento si è realizzata una campagna di informazione, di cui mostra e opuscolo sono due degli strumenti operativi”.  Al centro, appunto, la necessità di una maggiore informazione a partire da un assunto di base, evidenziato nel sondaggio di partenza del progetto:  ovvero circa un terzo del campione rappresentato (oltre 10.000 soci e consumatori Coop testati) si rivela essere eco-consumatore (precisa scelta di campo a favore di prodotti di qualità e rispettosi dell’ambiente a prescindere da prezzo e marca), più del 50% (il 51,3%) affida la propria scelta alla marca e al punto vendita benché dimostri comunque attenzione alle caratteristiche etiche e ambientali dei prodotti, solo il 18% si dimostrano consumatori insensibili alle tematiche ambientali rimanendo ancorati alle sole certezze di prezzo, qualità e sicurezza.

Gli entusiasti eco-consumatori sono in prevalenza donne, di età media, con alta scolarità (laurea e/o post laurea), residenti nel Centro Nord. Un dato atteso e assolutamente in linea con altre indagini di settore, mentre a sorpresa nel gruppo degli “insensibili” troviamo in maggioranza giovani, istruiti, che vivono al Centro Nord. E gli argomenti comunque più scarsamente conosciuti sono risultati essere appunto i marchi di certificazione: il 18% del campione non conosce la dichiarazione ambientale di prodotto, il 16% ignora cosa sia l’FSC e l’Ecolabel è altrettanto sconosciuta.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende