Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Provincia di La Spezia, virtuosa del Patto dei Sindaci:

Provincia di La Spezia, virtuosa del Patto dei Sindaci

La Provincia di La Spezia è risultata uno dei più attivi coordinatori territoriali del Patto dei Sindaci, enti decentralizzati  che assistono gruppi di amministrazioni comunali che si sono impegnate a ridurre il proprio impatto ambientale. Tutti i 32 Comuni del territorio spezzino hanno infatti aderito all’iniziativa sostenuta dalla Commissione Europea.

Oltre  all’obiettivo di riduzione delle proprie emissioni di CO2 di almeno il 20% entro il 2020, la Provincia intende anche aumentare il risparmio energetico e migliorare l’uso dell’energia rinnovabile del 20%. Le amministrazioni si stanno al momento concentrando su come ridurre le emissioni degli edifici comunali. Nel 2008, è stato infatti avviato un processo di audit energetico per valutare il consumo di energia di 250 edifici pubblici.

Ogni edificio viene identificato da una “carta energetica” che  ne  raccoglie le informazioni principali,  quali la superficie, il volume, il  sistema di riscaldamento, i consumi termici ed elettrici, e altre informazioni ancora. Tale diagnosi identifica le carenze tecniche dal punto di vista energetico, analizza la qualità e le prestazioni costruzione costruttive, e infine indica le misure di risparmio energetico raggiungibili quantificandone i costi. Il processo di verifica è sostenuto e finanziato direttamente dalla Provincia di La Spezia ed è condotto da una rete di cooperazione congiunta composta da università e pubblici funzionari.

Al tempo stesso, è stata anche sviluppata la piattaforma web “AuditGIS, che permette di disporre pubblicamente di tutte le informazioni raccolte durante gli audit energetici attraverso mappe interattive, contribuendo così allo sviluppo dei Piani d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) dei Comuni del territorio. Questa applicazione consente di monitorare il consumo di energia e le emissioni di CO2, e di gestire tutti i dati a livello comunale. Inoltre, è in grado di simulare diversi tipi di intervento possibili e di seguire l’evoluzione dei consumi e delle emissioni nel tempo.

Sono anche in corso di sviluppo numerose iniziative di comunicazione rivolte ai cittadini, con l’obiettivo di incoraggiare comportamenti consapevoli e rispettosi dell’ambiente e di sensibilizzare sul tema del risparmio energetico. Tutti possono per esempio verificare gli obiettivi energetici di un determinato Comune, scuola o edificio pubblico della provincia grazie all’applicazione software “EcoGIS”, che permette agli utenti di verificare le modalità di sviluppo di ogni specifica azione. L’obiettivo è coinvolgere attivamente un ampio numero di residenti nel processo di supervisione, invitandoli a partecipare in prima persona all’impegno energetico delle istituzioni.

Inoltre, la Provincia di La Spezia ha recentemente firmato un accordo bilaterale con la Provincia di Massa-Carrara, per rafforzare la collaborazione verso il raggiungimento degli obiettivi del Patto dei Sindaci. I due enti si sono impegnati a condividere le conoscenze e a collaborare alla gestione,  alla  supervisione e all’implementazione di strumenti che possano migliorare l’iniziativa del Patto sull’insieme dei loro territori. L’accordo mira  anche a coinvolgere quei comuni che non hanno ancora aderito al Patto, proponendo loro di strutturare il PAES sulla base di strumenti comuni.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

giugno 15, 2018

“Mutui verdi”: tassi d’interesse più bassi per i “green building”

La rete europea del World Green Building Council (WorldGBC) e le principali banche europee hanno lanciato ieri un nuovo schema pilota di mutui per l’efficienza energetica. Un segnale importante da parte degli investitori, che dimostra come “l’edilizia sostenibile” stia diventando un mercato chiave per la crescita dell’Europa. Lo schema pilota è finalizzato alla sperimentazione di [...]

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

giugno 14, 2018

“Microinquinanti emergenti”: il lato oscuro delle sostanze chimiche quotidiane

Si sono conclusi con una tavola rotonda al Politecnico di Milano i due giorni di convegno promossi da Lombardy Energy Cleantech Cluster (LE2C) sul tema “Microinquinanti emergenti”, che ha visto un’ampia partecipazione di rappresentanti delle imprese, degli enti pubblici e dell’università, attirati da un tema di grande importanza, ma ancora poco noto al pubblico e poco trattato [...]

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

giugno 14, 2018

Il roadshow sulle rinnovabili di Elettricità Futura parte da Pescara

E’ partita da Pescara la prima tappa del roadshow “Le opportunità di sviluppo delle fonti rinnovabili nel settore elettrico – Incontri con il territorio” organizzato da Elettricità Futura. Un’occasione di confronto tra istituzioni e aziende del settore elettrico con un particolare focus sullo sviluppo delle rinnovabili e le opportunità di finanziamento. Questa prima tappa, organizzata in [...]

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

giugno 6, 2018

“The Milk System”: Legambiente premia il documentario sulle storture della produzione del latte

Si è conclusa ieri, nella Giornata Mondiale dell’Ambiente, la XXI edizione di Cinemambiente, il Festival internazionale di cinema e cultura ambientale organizzato a Torino dall’omonima associazione, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema. Legambiente, che con i propri educatori ambientali supporta Cinemambiente Junior, la sezione del Festival dedicata ai ragazzi, e che ogni anno assegna un riconoscimento [...]

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

giugno 5, 2018

PMI e cambiamenti climatici: a Torino un progetto di adattamento

Le città del mondo si attrezzano per affrontare i mutamenti climatici e Torino, tra le italiane, è una delle più attive nel percorso finalizzato alla predisposizione di un piano di adattamento. In particolare attraverso il progetto europeo Life DERRIS, nato tre anni fa per favorire la creazione di una partnership pubblico-privato nella definizione di una strategia [...]

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

giugno 4, 2018

Elettricità Futura e ANIE Rinnovabili: “bene la piattaforma GSE per monitorare la produzione fotovoltaica”

La nuova Piattaforma per il monitoraggio degli impianti fotovoltaici di grande taglia rappresenta un primo passo del GSE per favorire il raggiungimento dell’obiettivo di 72 TWh di produzione fotovoltaica al 2030. Per proiettare il Paese verso la decarbonizzazione e garantire uno sviluppo che sia davvero sostenibile, sarà infatti importante non solo realizzare nuovi impianti FER, [...]

21° Cinemambiente: dall’arca di Anote al nulla di Iggy Pop

giugno 1, 2018

21° Cinemambiente: dall’arca di Anote al nulla di Iggy Pop

La 21°edizione del Festival Cinemambiente è stata inaugurata ufficialmente giovedì 31 maggio al Cinema Massimo di Torino, dove si è esibito dal vivo, in apertura, il meteorologo Luca Mercalli, nel suo ormai tradizionale appuntamento con “Il punto“, l’annuale rapporto  sullo stato del Pianeta stilato appositamente per il pubblico del Festival. Mercalli si è soffermato, in [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende