Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche »Progetti »Pubblica Amministrazione » Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.:

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore.

La società del Gruppo tedesco BayWa ha iniziato, in realtà, la conversione del campo d’aviazione di Fontenet – nel sud-ovest della Francia – già una decina di anni fa. Oggi, 80 ettari dei 160 totali dell’ex base militare francese (poi tedesca e poi americana), sono stati dedicati alla produzione di energie rinnovabili o sono in fase finale di conversione.

Un primo parco solare, “Fontenet“, con una capacità di 12 MWp, era stato messo in funzione nel 2014, mentre il secondo (con una capacità di 14,7 MWp) è attualmente in costruzione e dovrebbe entrare in funzione entro la fine del 2021 e il terzo è in fase di progettazione in collaborazione con un’azienda locale semi-pubblica.

Dopo il successo della prima riconversione dell’ex terreno militare a Fontenet, nel 2020 BayWa r.e. ha inoltre iniziato la costruzione del parco solare “Blueberry” su una seconda base aerea dismessa, La Martinerie, nella Francia centrale. Il parco solare di 30MWp, completato nel febbraio 2021, comprende 87.552 pannelli solari e copre 35 ettari dell’ex base militare che ha cessato di funzionare nel 2012.

BayWa r.e. ha siglato una partnership con l’associazione “Les Amis de la Martinerie” con l’obiettivo di preservare la storia del sito. Come parte di questa partnership, l’azienda intende contribuire infatti al restauro delle caserme durante i lavori di costruzione, ma anche sostenere le attività agricole locali attraverso un approccio collaborativo, invitando i pastori ad allevare pecore sui terreni a Fontenet e La Martinerie. Benoît Roux, Direttore della divisione Progetti Solari di BayWa r.e. Francia, spiega che l’approccio non è solo quello di “un servizio di manutenzione”, ma anche di produzione agricola: “Non si tratta solo di far pascolare le pecore sul terreno. Siamo impegnati in contratti a lungo termine che permettono di ottenere benefici agricoli significativi dai progetti di energia rinnovabile. “Oltre a creare biodiversità e a proteggere la flora e la fauna locali – aggiunge il manager francese – questa iniziativa farà crescere le imprese locali e l’occupazione”.

Le “fattorie solari“, del resto, sono state progettate pensando all’agricoltura fin dall’inizio: le fonti d’acqua sono state create prima dell’arrivo degli animali e dopo l’installazione dei pannelli i prati sono stati seminati con varietà di piante adatte al pascolo delle pecore, in collaborazione con gli agricoltori locali.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live


PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

aprile 19, 2021

Quando le rinnovabili conquistano le basi militari: il caso francese di BayWa r.e.

Ormai è noto che la cavalcata delle rinnovabili è inarrestabile, ma questa è una vera e propria “conquista militare”: BayWa r.e., player globale nel settore delle energie rinnovabili, ha annunciato di aver trasformato due basi aeree inutilizzate e dismesse in Francia in parchi solari e terreni agricoli per l’allevamento di pecore. La società del Gruppo [...]

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

aprile 15, 2021

Tree-ticket: il concerto si paga in alberi

Un concerto in presenza, immersi in una foresta, per riavvicinare l’uomo alla natura attraverso la musica del violoncellista Mario Brunello e di Stefano Mancuso, con una differenza rispetto a qualsiasi altro concerto al mondo: l’accesso si paga in alberi, con il TreeTicket. L’esperimento si terrà a Malga Costa in Val di Sella, in Trentino, nella cornice della [...]

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

aprile 13, 2021

Ricerca Mastercard: la spesa post-Covid vira verso modelli più sostenibili

Secondo quanto emerge da una nuova ricerca di Mastercard incentrata sulla sostenibilità, a seguito della pandemia da Covid-19 sarebbe cresciuto in modo significativo il desiderio da parte di italiani ed europei di salvaguardare l’ambiente e miliardi di consumatori nel mondo sarebbero disposti ad adottare comportamenti “più responsabili“. Oltre la metà dei nostri connazionali (64% contro il [...]

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

aprile 1, 2021

Mascherine irregolari: da un’azienda veneta il vademecum per riconoscerle

Sono decine di milioni le mascherine fasulle che girano per l’Italia. Molti sono infatti i truffatori che hanno approfittato della situazione di emergenza e del fatto che molte aziende hanno deciso di avviare procedure di importazione. Le norme, troppo spesso, non vengono rispettate e nelle ultime settimane le cronache hanno evidenziato casi di vere e [...]

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

marzo 15, 2021

Frane sulle Alpi? Uno studio evidenzia le connessioni con i cambiamenti climatici

Gli studiosi del gruppo di ricerca “River Basin Group” della Facoltà di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bolzano, in collaborazione con l’Istituto di Geoscienze dell’Università di Potsdam in Germania, hanno osservato come il riscaldamento delle temperature e lo scioglimento del permafrost a causa dei cambiamenti climatici stiano determinando un aumento dell’instabilità dei pendii e della [...]

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

febbraio 26, 2021

Su Infinity arriva “Green Storytellers”, storie di ambiente e sostenibilità

Arriva sulla piattaforma Infinity di Mediaset “Green Storytellers”, il primo programma TV su sostenibilità e ambiente voluto e finanziato interamente grazie ad una campagna di crowdfunding di successo su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Il progetto “green” dei due autori, registi e conduttori, Marco Cortesi e Mara Moschini, ha incontrato il sostegno e l’entusiasmo di [...]

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

gennaio 5, 2021

Auto elettriche: la conferma che gli incentivi funzionano. Vendite a +250% rispetto al 2019

Il 2020 si è chiuso con un’impennata delle vendite di auto elettriche che porta ad un dato record in termini percentuale di + 251,5% rispetto all’anno precedente, con un totale di 59.875 auto immatricolate di cui 32.500 Bev (vale a dire auto con batteria elettrica) e 27.375 Phev (auto ibride plug in). Nel 2019 il [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende