Home » Comunicati Stampa »Nazionali »Politiche » Quanto consumi? Da settembre arriva la nuova Etichetta Energetica e Ecodesign per la climatizzazione:

Quanto consumi? Da settembre arriva la nuova Etichetta Energetica e Ecodesign per la climatizzazione

Il 26 settembre prossimo entrerà in vigore in tutta Europa una nuova normativa – disciplinata da 4 regolamenti UE (811/2013/Ue; 812/2013/Ue; 813/2013/Ue;  814/2013/Ue) – che modifica l’etichettatura energetica e le misure di Ecodesign dei prodotti di climatizzazione invernale e degli scaldacqua fino ad una certa potenza. Caldaie, pompe di calore, impianti di cogenerazione e scaldacqua tradizionali, solari e a pompa di calore sono gli apparecchi che, da settembre, saranno interessati da questa novità.

Il mondo della termoidraulica, comparto che in Italia occupa circa 11.500 addetti e fattura oltre 2.000 milioni di euro, si trova quindi di fronte ad un cambiamento importante. E’ per questo che MCE- Mostra Convegno Expocomfort – la manifestazione biennale leader nell’impiantistica civile ed industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili e le tre associazioni di settore – ANGAISA (Associazione nazionale commercianti articoli idrosanitari, climatizzazione, pavimenti, rivestimenti ed arredobagno), ASSISTAL (Associazione Nazionale Costruttori di Impianti  e dei Servizi di Efficienza Energetica – ESCo e Facility Management) e ASSOTERMICA, (Associazione produttori apparecchi e componenti per impianti termici) – hanno deciso di unirsi e fare sistema per guidare gli operatori in questo importante passaggio. “THERMO EVOLUTION: da nuove regole a nuove opportunità” è il nome del ciclo di incontri che da maggio a settembre formeranno e informeranno i professionisti del settore sulla nuova normativa.

“Un progetto congiunto dei  principali attori del mercato per promuovere una cultura dell’efficienza energetica, fare formazione,  rafforzare il legame con i professionisti del settore e avvicinare così tutti i cittadini chiamati sempre di più, attraverso le loro scelte, ad essere consumatori consapevoli” affermano i quattro protagonisti.

Cosa cambia per i consumatori, che ogni anno in Italia comprano 850.000 caldaie? Ogni prodotto, innanzitutto, sarà accompagnato da una nuova etichetta energetica, che riporterà in modo chiaro le caratteristiche di efficienza, la potenza sonora e altri parametri di confronto, e che dovrà essere esposta chiaramente presso il punto vendita, sui siti internet, sul materiale promozionale, sui listini e su tutte le offerte commerciali. Saranno introdotte nuove specifiche di progettazione ecocompatibile dei prodotti, con requisiti prestazionali più restrittivi necessari per avere la marcatura CE e poterli distribuire liberamente nell’ambito europeo. Sarà introdotta un’etichetta “di insieme” in grado di classificare anche un sistema realizzato dall’integrazione di uno o più apparecchi con dispositivi di controllo della temperatura e dispositivi solari (ad esempio impianti per l’acqua calda sanitaria e per il riscaldamento domestico composti da un impianto solare e una caldaia).

     

    Share and Enjoy:
    • Print
    • PDF
    • email
    • Facebook
    • Google Bookmarks
    • del.icio.us
    • Digg
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Current
    • Wikio IT
    • Netvibes
    • Live




    PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

    Newsletter settimanale


    Notizie dalle aziende

    Fulgar: crescono le vendite del filato riciclato Q-Nova e del bio-based EVO

    maggio 28, 2018

    Fulgar: crescono le vendite del filato riciclato Q-Nova e del bio-based EVO

    Secondo le più recenti ricerche di mercato cresce sempre più il numero di consumatori a caccia non solo di capi di abbigliamento “fashion” e performanti, ma anche “etici” e soprattutto ecosostenibili. Assicurare la piena tracciabilità dei propri capi e poter contare su partner di filiera affidabili e orientati all’innovazione e alla riduzione degli impatti ambientali, [...]

    Sappada, primo Comune d’Italia a certificare la “gestione sostenibile della comunità”

    maggio 28, 2018

    Sappada, primo Comune d’Italia a certificare la “gestione sostenibile della comunità”

    Il 10 maggio scorso al Comune di Sappada, in Friuli, è stata attribuita la prima certificazione ISO 37101 “Gestione sostenibile delle comunità”, uno standard nato per aiutare le Comunità ad attuare una strategia di sviluppo sostenibile includendo il contesto economico, sociale e ambientale. Il protocollo definisce, in sostanza, le azioni che una Comunità deve mettere in campo [...]

    Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

    maggio 26, 2018

    Pistaaa! Inaugura il primo tratto della ciclabile tra Monferrato e Torinese

    Le associazioni CioCheVale, Fiab-MuovitiChieri, Il Tuo Parco e Asset, hanno comunicato che il 27 maggio 2018 alle ore 17.00 a Moriondo Torinese, verrà inaugurato il primo tratto della ciclovia su strade bianche del progetto “Pistaaa: La Blue Way Piemontese“, che permette di collegare i Comuni di Moriondo Torinese e Buttigliera d’Asti. Si tratta di un primo piccolo tratto, ma dal [...]

    Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

    maggio 25, 2018

    Alstom premiata in Germania per il treno a idrogeno

    Il Coradia iLint di Alstom, il primo treno regionale del mondo a celle a combustibile idrogeno ha vinto il 4 maggio scorso il premio GreenTec Award 2018 nella categoria Mobility by Schaeffler. Il premio è stato ufficialmente conferito ad Alstom nel sito produttivo di Salzgitter, in Germania, dove si è svolta una cerimonia dedicata, prima [...]

    Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

    maggio 21, 2018

    Come diventare eco-istruttori di windsurf. Il nuovo corso AICS

    Si chiamano eco-istruttori di sport da tavola e rappresentano l’ultima frontiera dell’unione tra sport professionale, ambiente e alimentazione. Nella pratica, i corsi di formazione oltre a prevedere temi rigorosamente didattici per lo svolgimento dell’insegnamento sportivo, includeranno elementi di cultura ambientale ed alimentare. Sono quindi riservati a chi vuole fare del brevetto di istruttore di surf [...]

    Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

    maggio 18, 2018

    Il MAcA di Torino inaugura il nuovo “guscio” per le mostre sui temi ambientali

    Il Museo A come Ambiente – MAcA di Torino ha inaugurato, il 16 maggio, il Padiglione Guscio, la nuova area del Museo destinata ad accogliere le mostre temporanee e le iniziative pensate per il grande pubblico. Progettato dall’architetto Agostino Magnaghi, il “Guscio” è una struttura a quarto di cilindro che occupa un’area di 245 mq [...]

    “Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

    maggio 16, 2018

    “Aree interne”: come contrastare spopolamento e carenza di servizi?

    La comunità delle “aree interne”, di cui fanno parte più di mille Comuni in tutta Italia, ha scelto quest’anno la Val Maira per il proprio incontro annuale. Ad Acceglio (CN), il 17 e 18 maggio, sono infatti attese circa duecento persone, per discutere insieme l’avanzamento nell’attuazione della Strategia Nazionale per le Aree Interne (SNAI), che la [...]

    Visualizza tutte le notizie dalle Aziende