Home » Comunicati Stampa »Eventi » Quanto costa produrre carne di qualità? Lo racconta Slow Food all’Expo:

Quanto costa produrre carne di qualità? Lo racconta Slow Food all’Expo

maggio 28, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Un lungo ponte all’insegna del “cibo buono” è quello che offre lo Slow Food Theater (estremità Est Decumano, vicino alla Collina Mediterranea) ai visitatori di Expo 2015, con incontri e degustazioni tutti all’insegna della scoperta della biodiversità.

Tra gli appuntamenti in programma (consultabili dal sito di Slow Food), giovedì 29 maggio, alle 15, l’incontro e dimostrazioneFesta del Latte”. Marco Fustinoni, casaro quarantenne originario della Valle Brembana (BG), racconta e produce in diretta lo Stracchino delle Valli Orobiche, Presidio Slow Food. Figlio d’arte, Fustinoni ha ereditato insieme all’azienda che conduce da qualche anno, anche la sapienza paterna. Alleva una ventina di bovini, bruno-alpine e pezzate rosse, che alimenta con fieni locali di sua produzione. Allo Slow Food Theater terrà una dimostrazione di cagliatura lavorando il latte per simulare la produzione dello Stracchino e utilizzando strumenti e tecniche affinate in secoli di tradizione casearia.

Domenica 31 maggio alle ore 15, invece, l’atteso incontroQuanto costa un hamburger?”, a seguito delle recenti polemiche con il colosso del fast food McDonald’s. La domanda di Slow Food è: “pagare 1 euro per mangiare un hamburger sembra un buon affare: ma davvero è possibile offrire un panino con 100 grammi di carne a quel prezzo? Quanto costa davvero produrre carne di qualità?”. Proverà a dare qualche risposta Sergio Capaldo, veterinario e creatore del Presidio Slow Food della razza piemontese.

Sempre domenica 31, alle 16,30, seguirà il meeting dal titoloÈ biologico!”. “C’è sempre più bisogno di biologico – spiegano gli organizzatori – perché cresce la domanda e perché è la nostra stessa Madre Terra a chiederci di praticare un’agricoltura più pulita. Ma che storia ha l’agricoltura biologica in Italia? E soprattutto, quali sono le prospettive per il futuro?“. Risponderanno a tali quesiti alcuni dei protagonisti della storia del biologico in Italia.

Infine, martedì 2 giugno (festivo), alle ore 16,30, “Un’Alleanza tra cuochi e produttori per salvare la biodiversità”. La strada maestra per salvare la biodiversità alimentare è … mangiarla! Solo facendone uso, infatti, creiamo le condizioni perché si continuino ad allevare le razze e a coltivare le specie che sono il nostro grande patrimonio. Per dare forza a questo impegno e per creare un patto forte tra chi custodisce la biodiversità alimentare e chi può farne il migliore uso, è nata l’Alleanza Slow Food dei Cuochi. Ne parleranno Roberto e Alessandra Casamenti del ristorante La Campanara di Galeata (FC), tra i primi ad aver aderito al progetto.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

settembre 1, 2020

Mercato del gas: soluzioni più sostenibili ed efficienti per la transizione energetica. La visione di E.ON

Il gas naturale è da tempo una delle principali fonti energetiche del mondo e potrebbe ulteriormente acquisire un ruolo chiave nella “transizione energetica”, come recentemente evidenziato dal Global Gas Report 2020 di International Gas Union (IGU), BloombergNEF (BNEF) e Snam e, sul fronte italiano, dalle proiezioni dello Studio Confindustria – Nomisma Energia “Sistema gas naturale [...]

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

giugno 26, 2020

Circularity, il motore di ricerca per far incontrare domanda e offerta di rifiuti

Circularity, start up innovativa fondata nel 2018 con l’obiettivo di rivoluzionare il mondo dei rifiuti in Italia, ha lanciato il primo motore di ricerca per raccogliere informazioni e concludere transazioni che consentano alle imprese industriali di attivare processi di economia circolare e gestire i rifiuti come una risorsa e non soltanto come un costo e [...]

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

giugno 4, 2020

Condizionamento dell’aria e “povertà energetica”. Dati preoccupanti dallo studio di Ca’ Foscari

L’uso del condizionatore gonfia notevolmente le bollette elettriche delle famiglie, con importanti conseguenze sulla loro “povertà energetica”. Lo rivela uno studio condotto da un gruppo di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia e del Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC), appena pubblicato sulla rivista scientifica Economic Modeling. Studi precedenti realizzati negli Stati Uniti stimano un incremento [...]

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

giugno 4, 2020

CONAI e Università della Basilicata: un’opportunità per 80 giovani laureati

E’ in fase di partenza l’edizione 2020 del progetto Green Jobs, nato per promuovere la crescita di competenze e sensibilità nel settore dell’economia circolare attraverso attività formative sul territorio: CONAI e l’Università degli Studi della Basilicata daranno, anche quest’anno, la possibilità a ottanta laureati della Regione di partecipare gratuitamente a un iter didattico per facilitare [...]

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

maggio 27, 2020

Non dimentichiamo l’usato: vale 24 miliardi di euro l’anno

Quanto la second hand economy sia ormai rilevante nell’economia nazionale italiana lo conferma la sesta edizione dell’Osservatorio Second Hand Economy condotto da BVA Doxa per Subito, piattaforma leader in Italia per la compravendita di oggetti usati, con oltre 13 milioni di utenti unici mensili, che ha evidenziato come il valore generato da questa forma di “economia [...]

Möves: a Milano al lavoro in eBike

maggio 20, 2020

Möves: a Milano al lavoro in eBike

Anche a Milano finisce il lockdown e nasce Möves (dal gergo dialettale milanese: “muoviamoci“), un progetto dedicato alle aziende del capoluogo lombardo che vogliono agevolare la mobilità in sicurezza dei propri dipendenti. In base ai dati emersi da un censimento, il numero di residenti milanesi che si sposta quotidianamente per recarsi al luogo di lavoro [...]

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

maggio 15, 2020

Superbonus 110%, Gabetti: “previsti 7 miliardi di investimenti per l’efficienza energetica”

Tra i provvedimenti varati dal Governo il nuovo “Decreto Rilancio” prevede l’innalzamento delle detrazioni dell’Ecobonus e del Sismabonus al 110% a partire dal 1° luglio 2020, aprendo importanti opportunità di rilancio per il settore immobiliare nel dopo emergenza Covid. “Grazie al ‘Decreto Rilancio’ e al Superbonus al 110% sarà possibile intervenire sulle nostre città con [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende