Home » Comunicati Stampa »Eventi » Quarta edizione per il Forum Internazionale degli Acquisti Verdi:

Quarta edizione per il Forum Internazionale degli Acquisti Verdi

ottobre 4, 2010 Comunicati Stampa, Eventi

CompraVerdeBuyGreenLa quarta edizione di COMPRAVERDE-BUYGREEN, il Forum Internazionale degli Acquisti Verdi si aprirà alla Fiera di Cremona, da giovedì 7 a venerdì 8 ottobre 2010, per promuove e valorizzare politiche, progetti, beni e servizi di Green Procurement pubblico e privato, alimentando il confronto e le relazioni tra enti, imprese e realtà del non profit, e stimolando la produzione e il mercato green.

Comprare verde” significa scegliere servizi e beni sostenibili e ecocompatibili valutando già, prima dell’acquisto, il loro impatto ambientale nella produzione, nell’utilizzo e, infine, nello smaltimento: tenendo cioè in considerazione il loro ciclo di vita complessivo. L’evento è il punto d’incontro tra i diversi attori coinvolti nella diffusione e attuazione degli acquisti verdi pubblici e privati, ed è promosso da Provincia di Cremona, Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, Regione Lombardia, Ecosistemi e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale s.c., con l’adesione di numerose realtà del mondo della PA, nonché aziende ed associazioni.

Un ambito, quello del Green Public Procurement (GPP) che non solo ha forti risvolti sulla riduzione dei consumi di energia, dell’impatto ambientale e dei cambiamenti climatici, ma anche che può portare notevole risparmio alle casse della Pubblica Amministrazione italiana. E ancora può rappresentare un significativo volano di sviluppo per tutta l’economia green, se solo si pensa che le scelte di spesa ecocompatibile toccano gli ambiti più diversi, come indicano le linee guida stabilite dal PAN, il Piano di Azione nazionale per il GPP di cui l’Italia si è dotata nel 2008: dall’edilizia all’illuminazione, dagli arredi alla cartoleria, dalle attrezzature tecnologiche alla mobilità, e ancora la ristorazione, la gestione dei rifiuti ecc. E se si considera, infine, che gli acquisti della Pubblica Amministrazione italiana rappresentano circa il 17% del PIL, è immediato comprendere quale impatto la diffusione degli acquisti verdi possa avere in termini economici.

La Regione Lombardia, che di quella spesa rappresenta una quota rilevante, sta orientando da tempo le proprie politiche in una direzione più sostenibile, come ha spiegato Marcello Raimondi, Assessore Regionale all’Ambiente, Energia, Reti: «Già da tempo la Lombardia ha avviato un percorso di virtuosità attuando “scelte green” in diversi ambiti, come ad esempio quelli dell’information technology, della fornitura di energia elettrica, l’organizzazione degli eventi, la mobilità. Il GPP ha un ruolo fondamentale non soltanto per la salvaguardia dell’ambiente, in cui la Pubblica Amministrazione è chiamata a dare per prima il buon esempio, ma anche per rendere più morale la spesa pubblica».

A CompraVerde sarà anche firmato dalla Provincia e dal Comune di Cremona, primi sottoscrittori, l’“Accordo Volontario per gli Acquisti Verdi”, promosso da Regione Lombardia e Unioncamere insieme a Arpa Lombardia e Lombardia Informatica–Centrale Regionale Acquisti: «L’accordo si inserisce nelle attività che la PA lombarda (dalla Regione al singolo Comune) sta portando avanti da tempo nella diffusione nel GPP – ha spiegato Maria Pia Marini, direttore della Direzione Promozione del Territorio di Unioncamere Lombardia - e ha l’obiettivo principale di promuovere la crescita di un mercato di prodotti verdi, da un lato stimolando la domanda e, dall’altro lato, fungendo così da traino per l’offerta. Un percorso di ecoinnovazione a cui sono destinati ingenti risorse e che può avere anche un importante impatto nell’orientare la riconversione delle imprese, rendendole dunque più competitive».

«È un protocollo che vedrà la Provincia di Cremona impegnata a rispettare la riduzione di emissioni del 25% di anidride carbonica nei prossimi 10 anni per arrivare al 2020 in linea con le direttive europee». A ricordarlo Gianluca Pinotti, assessore all’Agricoltura e all’Ambiente, che ha aggiunto: «Il forum CompraVerde declina il concetto di sostenibilità in maniera molto concreta. In particolare in questa edizione per la nostra Provincia sarà al centro la filiera agroalimentare, la prima economia del territorio, a cui è dedicato un ampio progetto che mira a introdurre i criteri ambientali minimi allo scopo di ridurre le emissioni di anidride carbonica e utilizzare meno risorse possibili». La Provincia, che è anche la prima in Italia a produrre energia da fonti rinnovabili (progetto Smart), è capofila del progetto GPPinfonet nato per diffondere l’informazione sul GPP e ampliarne l’applicazione.

CompraVerde-BuyGreen (a ingresso gratuito) propone un programma culturale articolato (convegni, seminari per operatori, dibattiti, laboratori) e una qualificata area espositiva con le ultime novità del settore e le esperienze più innovative. Numerose le iniziative speciali, come il “Premio CompraVerde-Miglior bando verde e migliore politica di GPP realizzata” o il “Premio MensaVerde-Miglior servizio di mensa a basso impatto ambientale”, che hanno visto selezionate 20 realtà d’eccellenza. Tra le altre iniziative previste, il progetto “Green Contact”, una vera e propria borsa che agevola l’incontro tra domanda e offerta di prodotti e servizi sostenibili, “GPP dalla A alla Z”, opportunità di formazione per operatori sui temi degli acquisti verdi a 360°. Sono oltre 50 gli appuntamenti culturali e formativi in calendario con 150 relatori coinvolti; più di 500 gli appuntamenti one to one del Green Contact.

CompraVerde-BuyGreen è coerentemente all’insegna della sostenibilità e del rispetto ambientale ed è un evento organizzato in conformità allo standard BS 8901.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende