Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » Radical Green 2014: premiate dieci aziende delle Venezie:

Radical Green 2014: premiate dieci aziende delle Venezie

Batterie al sale e soluzioni “chiavi in mano” per l’edilizia in legno; progettazione di eventi sostenibili e cartoni animati; processi di innovazione nella produzione di carta, di laminati, di legna; nella distribuzione dell’acqua e nella meccanica e nell’automotive per l’agricoltura. Sono questi i settori di attività in cui operano le dieci aziende selezionate per il Premio Radical Green 2014: Fedrigoni, Fiamm, GrisDainese, Gruppo Acqua San Benedetto, Gruppo Alcuni, Maschio Gaspardo, Palazzetti, Rubner Haus, Wärtsilä, Zintek. Dieci esempi di imprenditorialità “sostenibile” d’eccellenza – tutti “Made in the Venice Region” – che contribuiscono a portare il Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige ai primi posti della classifica delle regioni green italiane.

«Anche quest’anno il Premio Radical Green vuole far conoscere nel territorio e a livello nazionale le eco practices del nostro tessuto industriale» afferma Filiberto Zovico, editore di VeneziePost e direttore della Green Week. «Più che mai in questo periodo è necessario scomettere sull’innovazione, sulla conoscenza e sull’identità di un territorio. La scelta di premiare queste 10 aziende, tra i migliori esempi di imprenditorialità sostenibile, da una parte sottolinea le eccellenze del nostro territorio e dall’altra sostiene la qualità e la forza del Made in Italy anche nella green economy».

Il Premio Radical Green è un evento speciale dell’edizione 2014 della Green Week delle Venezie, la manifestazione-laboratorio sulla green economy promossa da VeneziePost, main partner Ascopiave, Aspiag-Despar e Lattebusche, che animerà le Venezie fino al 23 marzo all’insegna del tema “Da smart cities a smart land”. La cerimonia di consegna del Premio si terrà martedì 18 marzo presso la Fondazione Cuoa di Altavilla Vicentina e sarà il momento conclusivo della seconda giornata della Green Week: a partire dalle ore 16, alcuni dei maggiori esperti del settore – dal vicepresidente IBM Europe Isabella Chiodi al presidente Urban Green Council John Mandyck, da Federico Parolotto, senior partner MIC-Mobility in Chain e finalista dell’Audi Urban Future Award, a Louis Zacharilla, cofondatore e direttore sviluppo ICF-Intelligent Community Forum – si confronteranno sul “Futuro prossimo delle megalopoli intelligenti”. Seguirà la presentazione della ricerca“Sostenibilità ed etica ambientale: una chiave di marketing per la reputazione corporate” a cura di Margherita Sartorio, direttore di ricerca dell’Istituto Ixè diretto da Roberto Weber.

Il rapporto Green Italy 2013 “Nutrire il futuro” curato da Unioncamere e  Fondazione Symbola conferma il territorio delle Venezie ai primi posti della classifica delle regioni green italiane. Delle 170.000 imprese analizzate nel Nord Italia – che hanno investito o programmato di investire in prodotti e tecnologie a maggior risparmio energetico e/o minor impatto ambientale – ben 94.000 (il 23,1% del totale italiano) si trova nel Nordest. Con 30.670 imprese attive sul versante dell’eco-efficienza, il Veneto si colloca al secondo posto della classifica regionale. Se si considerano poi i valori assoluti, nella top 20 delle province italiane, ben 5 sono nordestine: Padova (9° posto), Vicenza (10°), Verona (11°), Venezia (13°), Treviso (14°). Primato assoluto delle Venezie, infine, per quanto riguarda il rapporto tra imprese “green” sul totale delle imprese: il 23,3% delle imprese del territorio – per un totale di 75.500 aziende – investono nel green.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

novembre 20, 2017

Da Altromercato arriva la “Ri-capsula” per caffè, riutilizzabile 250 volte

Altromercato, la maggiore organizzazione del Commercio Equo e Solidale in Italia, lancia Ri-capsula, una capsula per caffè riutilizzabile, grazie ad una tecnologia innovativa, proposta in esclusiva da Altromercato sul mercato italiano, che accoppia alluminio e tappo in silicone alimentare. Ricaricabile fino a 250 volte e personalizzabile con il macinato Altromercato che si desidera, Ri-Capsula è compatibile con le macchine per [...]

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende