Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » Radical Green 2014: premiate dieci aziende delle Venezie:

Radical Green 2014: premiate dieci aziende delle Venezie

Batterie al sale e soluzioni “chiavi in mano” per l’edilizia in legno; progettazione di eventi sostenibili e cartoni animati; processi di innovazione nella produzione di carta, di laminati, di legna; nella distribuzione dell’acqua e nella meccanica e nell’automotive per l’agricoltura. Sono questi i settori di attività in cui operano le dieci aziende selezionate per il Premio Radical Green 2014: Fedrigoni, Fiamm, GrisDainese, Gruppo Acqua San Benedetto, Gruppo Alcuni, Maschio Gaspardo, Palazzetti, Rubner Haus, Wärtsilä, Zintek. Dieci esempi di imprenditorialità “sostenibile” d’eccellenza – tutti “Made in the Venice Region” – che contribuiscono a portare il Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige ai primi posti della classifica delle regioni green italiane.

«Anche quest’anno il Premio Radical Green vuole far conoscere nel territorio e a livello nazionale le eco practices del nostro tessuto industriale» afferma Filiberto Zovico, editore di VeneziePost e direttore della Green Week. «Più che mai in questo periodo è necessario scomettere sull’innovazione, sulla conoscenza e sull’identità di un territorio. La scelta di premiare queste 10 aziende, tra i migliori esempi di imprenditorialità sostenibile, da una parte sottolinea le eccellenze del nostro territorio e dall’altra sostiene la qualità e la forza del Made in Italy anche nella green economy».

Il Premio Radical Green è un evento speciale dell’edizione 2014 della Green Week delle Venezie, la manifestazione-laboratorio sulla green economy promossa da VeneziePost, main partner Ascopiave, Aspiag-Despar e Lattebusche, che animerà le Venezie fino al 23 marzo all’insegna del tema “Da smart cities a smart land”. La cerimonia di consegna del Premio si terrà martedì 18 marzo presso la Fondazione Cuoa di Altavilla Vicentina e sarà il momento conclusivo della seconda giornata della Green Week: a partire dalle ore 16, alcuni dei maggiori esperti del settore – dal vicepresidente IBM Europe Isabella Chiodi al presidente Urban Green Council John Mandyck, da Federico Parolotto, senior partner MIC-Mobility in Chain e finalista dell’Audi Urban Future Award, a Louis Zacharilla, cofondatore e direttore sviluppo ICF-Intelligent Community Forum – si confronteranno sul “Futuro prossimo delle megalopoli intelligenti”. Seguirà la presentazione della ricerca“Sostenibilità ed etica ambientale: una chiave di marketing per la reputazione corporate” a cura di Margherita Sartorio, direttore di ricerca dell’Istituto Ixè diretto da Roberto Weber.

Il rapporto Green Italy 2013 “Nutrire il futuro” curato da Unioncamere e  Fondazione Symbola conferma il territorio delle Venezie ai primi posti della classifica delle regioni green italiane. Delle 170.000 imprese analizzate nel Nord Italia – che hanno investito o programmato di investire in prodotti e tecnologie a maggior risparmio energetico e/o minor impatto ambientale – ben 94.000 (il 23,1% del totale italiano) si trova nel Nordest. Con 30.670 imprese attive sul versante dell’eco-efficienza, il Veneto si colloca al secondo posto della classifica regionale. Se si considerano poi i valori assoluti, nella top 20 delle province italiane, ben 5 sono nordestine: Padova (9° posto), Vicenza (10°), Verona (11°), Venezia (13°), Treviso (14°). Primato assoluto delle Venezie, infine, per quanto riguarda il rapporto tra imprese “green” sul totale delle imprese: il 23,3% delle imprese del territorio – per un totale di 75.500 aziende – investono nel green.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

febbraio 14, 2017

Premio EMAS Italia 2017: candidature aperte fino al 3 marzo

Il Comitato Ecolabel Ecoaudit e l’ISPRA, in concomitanza con l’assegnazione dell’EMAS Award 2017 indetto dalla Commissione Europea, intendono dare riconoscimento e visibilità alle organizzazioni registrate EMAS premiando quelle che hanno meglio interpretato ed applicato i principi ispiratori dello schema europeo e, soprattutto, raggiunto i migliori risultati nella comunicazione con le parti interessate. Con questo riconoscimento [...]

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

febbraio 14, 2017

Vaquita, la piccola focena che rischia l’estinzione. Solo più 30 esemplari al mondo

E’ allarme rosso per la vaquita, la più piccola focena del mondo. L’SOS arriva dal Comitato Internazionale per il Recupero della Vaquita (che fa capo allo IUCN), secondo il quale ne resterebbero appena 30 individui in natura, visto che la già risicatissima popolazione stimata lo scorso anno è ormai dimezzata. Endemica del Nord del Golfo della [...]

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

febbraio 13, 2017

Verso il SUV “ecologico”? Ford punta ai Millenials e annuncia il primo modello 100% elettrico entro il 2020

Motivata da una forte coscienza sociale, predisposta a esperienze di possesso on demand, e con una grande apertura alla condivisione di beni e servizi propria della sharing economy, la generazione dei Millennials (i nati tra il 1980 e il 2000) sta cambiando il modo con cui le aziende – tra cui i costruttori di automobili [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende