Home » Comunicati Stampa »Eventi »Nazionali »Politiche » Re-build: a Milano un incontro per disegnare la riqualificazione immobiliare del futuro:

Re-build: a Milano un incontro per disegnare la riqualificazione immobiliare del futuro

Sono oltre 300 gli ospiti che hanno partecipato all’incontro milanese di martedì 11 ottobre, dal titolo “Manifattura edilizia: creare valore nella nuova economia circolare“, promosso da Habitech e Riva del Garda Fierecongressi, attraverso la società RE-Lab, con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Imprenditori, progettisti e mondo della finanza con l’obiettivo di individuare strumenti e soluzioni per un rilancio del patrimonio immobiliare del nostro Paese, creando un laboratorio di idee sulla “nuova edilizia” e riflettendo sulle potenzialità offerte dall’incontro con il mondo della manifattura e del digitale.

“La convergenza di processi di innovazione nelle costruzioni, nel digitale e nell’energia sta ridefinendo radicalmente non solo gli edifici, ma anche i processi di progettazione e costruzione – ha affermato in apertura dei lavori Thomas Miorin, fondatore di REbuild e presidente di RE-Lab - Ridurre tempi, costi ed emissioni, incrementando produttività e performance, rappresenta la sfida decisiva per la crescita del settore edilizio, che può essere vinta solo attraverso l’integrazione tra processi tradizionali e information technology”.

Riqualificare riducendo tempi e costi, quindi. Ma come? Le best practice internazionali, illustrate in diretta dai protagonisti durante l’appuntamento milanese di REbuild, indicano la strada. L’impresa di costruzione olandese Royal BAM Group, ad esempio, ha ormai sostituito gran parte del lavoro in cantiere con la produzione tramite robot o applicando la manifattura digitale. BAM ha costruito condomini con piccole fabbriche installate sulla copertura, che si alzano via via che sale l’edificio e che producono componenti industrializzate da assemblare all’interno dell’edificio stesso.

Per Cisco, colosso leader nell’information technology, i temi dell’ industrializzazione e della digitalizzazione – driver che REbuild indica come prioritari per far fronte all’inefficienza del processo edilizio e che sono al centro del Piano Industria 4.0 recentemente promosso dal Governo – sono già prassi consolidata. “Cisco, impegnato in tutte le scale dell’ottimizzazione, dalla macchina del caffè alla costruzione di smart city, da tempo sta incontrando imprenditori italiani per capire come ottimizzare ed efficientare i processi, migliorando la produttività delle aziende e, nel campo dell’edilizia, le performance degli edifici. Concretamente – ha spiegato Giorgio Campatelli, responsabile dei partner per Cisco Italia – siamo interessati a fabbriche, uffici, hotel, scuole e ospedali, ma anche a partnership con i produttori di energia per ottimizzare l’utilizzo degli immobili dal punto di vista energetico ed economico”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende