Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Re-cycling: imparare la raccolta differenziata in sella alla bicicletta:

Re-cycling: imparare la raccolta differenziata in sella alla bicicletta

CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi, lancia Re-cycling, il gioco per insegnare a fare la raccolta differenziata ideato da appositamente per il Giro d’Italia. Come funziona Re-cycling? Ogni giocatore deve “guidare” un ciclista lungo una tappa del Giro. Durante il percorso incontra degli imballaggi (di diversi materiali: acciaio, alluminio, carta, legno, plastica, vetro): deve “raccoglierli” (passandoci sopra con la bicicletta), cercando di non urtare gli avversari o uscire di strada per non essere rallentato. Gli imballaggi devono essere separati negli appositi contenitori che incontrerà successivamente lungo il percorso. Le scelte corrette fanno beneficiare il giocatore di un’accelerazione che gli consentirà di arrivare più velocemente al traguardo. Misura della performance del giocatore sarà il tempo di percorrenza, per cui si dovrà impiegare il minor tempo possibile per raggiungere il traguardo e per poter scalare la classifica generale.

Il gioco si inserisce all’interno di Raccolta 10+, l’evento che ogni anno CONAI organizza per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della raccolta differenziata di qualità che rende possibile un miglior riciclo dei rifiuti di imballaggio. Quest’anno Raccolta 10+ viene organizzato durante il Giro d’Italia, di cui CONAI è partner ufficiale. CONAI porterà quindi in tutto il territorio italiano, con tappe in 40 località, non solo il decalogo della Raccolta Differenziata di qualità, ma anche il gioco Re-cycling e l’Isola Ecologica, uno spazio appositamente allestito dove sarà possibile differenziare i rifiuti, perché grazie a pochi semplici accorgimenti è davvero possibile incrementare i risultati di riciclo.

I valori positivi e fondamentali del rispetto e della tutela ambientale, rappresentati da CONAI e da uno degli sport più amati in Italia, si fondono e si rafforzano a vicenda. Nella sua versione “fisica”, Re-cycling prevede l’impiego di una vera e propria bicicletta da corsa Pinarello, su cui sono installati speciali comandi costruiti su misura e basati sulla tecnologia Phidgets. Grazie infatti al modulo presente sui rulli Elite e ai sensori Hall, sarà possibile recepire i dati che arrivano dalla bici e inoltrarli in tempo reale al computer che monitora l’andamento della gara. Differenziare e riciclare i rifiuti di imballaggio non è mai stato così facile e divertente! Si potrà accedere anche attraverso la App per smartphone o per tablet, scaricandola dall’App Store o da Google Play.

Nel 2012, secondo i dati preliminari, il riciclo degli imballaggi è stato del 64% dell’immesso al consumo, per circa la metà dovuto alla gestione diretta del Sistema Consortile. Il recupero complessivo di imballaggi ha invece raggiunto la percentuale del 73,8%, equivalente a 8,2 milioni di tonnellate recuperate su un totale di 11,2 milioni di tonnellate immesse al consumo. Dal 1998 a oggi il recupero dei rifiuti da imballaggio è aumentato del 132%. Nel 2012, 3 imballaggi su 4 sono stati recuperati, erano 1 su 3 nel 1998. Il salto di qualità degli ultimi 15 anni è stato significativo: si è infatti registrata una crescita notevole dei rifiuti avviati a recupero, rispetto all’immesso al consumo, con una conseguente riduzione dei quantitativi di rifiuti di imballaggio destinati a smaltimento del 60%.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

marzo 24, 2017

Greenpeace a Roma: “Un’Europa rinnovata, ma anche più rinnovabile”

Alla vigilia delle celebrazioni per il Sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma, un gruppo di attivisti di Greenpeace è entrato in azione nella capitale aprendo uno striscione di 100 metri quadri dalla terrazza del Pincio, con il messaggio “After 60 years: a better Europe to save the climate” rivolto ai leader europei, nei prossimi giorni [...]

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

marzo 24, 2017

CIB al preview di Fieragricola: “In Italia 8 miliardi di metri cubi di biometano entro il 2030″

«L’Italia è il quarto Paese al mondo dietro a Germania, Stati Uniti e Cina e secondo in Europa per numero di impianti di biogas nelle aziende agricole, che sono più di 1.250 realizzati e dagli attuali 2 miliardi di metri cubi abbiamo la potenzialità per arrivare a 8 miliardi di metri cubi di biometano entro [...]

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

marzo 23, 2017

Restauro-Musei: il Salone di Ferrara punta sull’economia del patrimonio culturale e ambientale

Fino al 24 marzo 2017 torna, nella sede di Ferrara Fiere, il “Salone del Restauro”, rinominato, nella sua XXIV edizione, Restauro-Musei, Salone dell’Economia, della Conservazione, delle Tecnologie e della Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali. Tre giornate di esposizioni, convegni, eventi e mostre, con l’intento di promuovere il patrimonio culturale e ambientale sotto tutti gli aspetti. L’edizione [...]

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

marzo 23, 2017

E’possibile una “ecologia del diritto”? Scienza e politica dei beni comuni alla Biennale Democrazia

  Venerdì 31 marzo Aboca presenterà alla quinta edizione di “Biennale Democrazia”, a Torino, l’edizione italiana del libro “The Ecology of Law” (“Ecologia del Diritto”), del fisico e teorico dei sistemi Fritjof Capra (direttore e fondatore del Centro per l’Ecoalfabetizzazione di Berkeley in California e membro del Consiglio della Carta Internazionale della Terra) e dello [...]

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

marzo 22, 2017

Ricerca Ipsos: la popolazione mondiale ha scarsa fiducia nella capacità di trattare le acque

Con l’hashtag #WORLDWATERDAY anche quest’anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita nel 1993 dalle Nazioni Unite come momento per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla questione delle risorse idriche, evidenziare l’importanza dell’acqua e la necessità di preservarla e renderla accessibile a tutti. Il tema proposto di questo anno è infatti “Waste Water” (le acque di scarico): [...]

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

marzo 21, 2017

Conlegno celebra la Giornata Internazionale delle Foreste: “il legname illegale ha impatti sulla vita quotidiana”

Coprono una superficie di circa 4 miliardi di ettari, quasi il 31% delle terre emerse. Sono le foreste, aree che svolgono un ruolo insostituibile per il Pianeta e di cui oggi si celebra la Giornata Internazionale. Le foreste conservano la biodiversità e l’integrità del suolo, danno cibo a miliardi di persone e assorbono gran parte del [...]

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

marzo 20, 2017

InSinkErator presenta il rubinetto antispreco 3N1: dall’acqua fresca filtrata alla bollente per cucinare

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua del 22 marzo, InSinkErator, multinazionale americana leader mondiale nel settore dei dissipatori alimentari, presenta sul mercato italiano il nuovo erogatore antispreco 3N1, in grado di far risparmiare una risorsa sempre più preziosa come l’acqua. L’utilizzo casalingo, con cucina e bagno in testa, è infatti tra le principali cause dello spreco di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende