Home » Comunicati Stampa »Pratiche »Pubblica Amministrazione » Regali di Natale intelligenti: le “Schede di Campo” degli Orti botanici della Lombardia:

Regali di Natale intelligenti: le “Schede di Campo” degli Orti botanici della Lombardia

Un buon regalo di Natale per quest’anno? Un pensiero primaverile. Per gli appassionati di natura e passeggiate all’aria aperta, amatori di funghi, fiori e piante, ricevere le cinque “Schede di Campo”, realizzate dalla Rete degli Orti botanici della Lombardia, sarà un pensiero gradito. Si tratta di cinque guide botaniche nel formato di comodi depliant da portare con sé durante le escursioni nel bosco; un utile strumento didattico anche per insegnanti, operatori educativi e guide ambientali. Ognuna è illustrata con disegni originali realistici e arricchita di descrizioni e nomi scientifici.

La Scheda di Campo “Funghi”, ad esempio, realizzata dalla Rete degli Orti botanici in collaborazione con Gruppo Micologico Cantù e Como, affiliato all’Associazione Micologica Bresadola, è la pubblicazione più recente per imparare a conoscere e distinguere le principali varietà di funghi del nostro territorio, comprendere il metodo scientifico corretto per la loro identificazione, valutandoli per caratteristiche visive e olfattive, capire il ruolo e l’identità precisa di questi organismi all’interno dell’ecosistema e apprendere i comportamenti consoni da mantenere per preservarli quando ci si reca in un bosco.

La Scheda di Campo “Piante da fiore”, invece, è valida in tutto il territorio italiano e permette di riconoscere facilmente attraverso una descrizione grafica le Angiosperme, ossia la maggior parte delle piante comuni che si riproducono attraverso la trasformazione del fiore in frutto contenente i semi. “Piccoli animali del sottobosco” è un opuscolo per individuare i principali piccoli invertebrati del suolo e della lettiera del sottobosco italiano. “Piante del sottobosco” è poi la scheda che fornisce le informazioni per distinguere durante una passeggiata le specie erbacee delle foreste mesofile, quelle maggiormente presenti nelle zone temperate collinari e pianeggianti del centro nord italiano, caratterizzate dal clima fresco e umido. “Piante degli incolti, dei parchi urbani e dei parchi gioco” è, infine, uno strumento per scoprire le aree verdi nelle nostre città e nelle zone di campagna, imparando a riconoscere le specie vegetali erbacee spontanee che abbelliscono di varietà gli spazi urbani.

Il costo delle Schede di Campo è di 3 euro l’una; la Scheda Funghi ha invece un costo di 4 euro. E’ possibile acquistare le schede ordinandole a rete orti botanici, nei sette Orti botanici della Lombardia o richiedendole presso le principali librerie italiane.

Patrizia Berera, referente della Rete degli Orti, spiega così il valore del progetto: “Siamo molto soddisfatti di queste pubblicazioni che hanno visto il coinvolgimento e l’impegno di risorse e competenze di tutta la Rete della Lombardia. Le Schede di Campo sono uno strumento che permette una consultazione agile, senza però rinunciare al rigore scientifico. Un mezzo con cui abbiamo voluto dare un piccolo contributo alla divulgazione culturale botanica in modo semplice e pratico”.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende