Home » Comunicati Stampa » Regenesi partecipa alla mostra “Design Italiano per la Sostenibilità”:

Regenesi partecipa alla mostra “Design Italiano per la Sostenibilità”

ottobre 23, 2009 Comunicati Stampa

Prodotti RegenesiRegenesi idea, produce e commercializza oggetti di design innovativi – di elevato standing qualitativo – realizzati con materiali di riciclo post-consumo. L’idea è quella di promuovere una “bellezza sostenibile”, rappresentando così un vero e proprio stile di vita.
“La partecipazione alla mostra “Design Italiano per la Sostenibilità” è per noi motivo di soddisfazione sia perché troviamo piena sintonia con le finalità della mostra sia perché riteniamo sia un momento di ulteriore crescita nello sviluppo di una coscienza ecologica diffusa nel nostro paese;  il fatto che il  Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare  promuova questa iniziativa valorizzando lo specifico approccio italiano – caratterizzato dall’attenzione al design e ad un approccio concreto e non ideologico al tema dell’ecologia – non può che essere di valore nello sviluppo complessivo del nostro paese” dichiara Maria Silvia Pazzi fondatrice e Amministratore Delegato di Regenesi.

I prodotti Regenesi sono caratterizzati da un utilizzo innovativo di materiali di post-consumo – fino ad ora impiegati solo per la produzione di beni di uso comune o inseriti nelle parti non visibili di prodotti – che da oggi non solo vengono impiegati in modo utile, sano e corretto, ma anche per dare vita a qualcosa di bello e di tendenza.
Alluminio, vetro, plastica, cartone – trattati con processi di lavorazione innovativi che garantiscono identici standard di qualità rispetto alle materie prime vergini – diventano così oggetti del desiderio.
In questo modo l’azienda risponde al desiderio di eco-sostenibilità, esigenza sempre più diffusa e condivisa nel mondo contemporaneo.
Le collezioni sono create dai designer più noti a livello internazionale, tra i quali Denis Santachiara, Giulio Iacchetti, Marco Ferreri, Matali Crasset, Setsu e Shinobu Ito,  oltre che da giovani designer emergenti che propongono i propri lavori direttamente tramite la community on line di regenesi. Attualmente sono in corso collaborazioni con il Politecnico di Torino e con l’Università di Venezia.

Riferimenti per la mostra:
22 ottobre – 2 novembre 2009
Piazza Cavour, palazzo Garampi – piano terra
Rimini
Ore 10:00 – 23:00
La mostra è promossa dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
Il coordinatore tecnico del libro e della mostra è l’arch. Marco Capellini.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

febbraio 23, 2018

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

Quest’anno Caterpillar e RAI Radio2 dedicano l’iniziativa “M’illumino di Meno“ alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi, ricordiamocelo, c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. Entro fine giornata del 23 febbraio 2018, la quattordicesima edizione di “M’illumino di Meno” ha dunque l’obiettivo di raggiungere la Luna a piedi con 555 [...]

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende