Home » Comunicati Stampa » Regenesi partecipa alla mostra “Design Italiano per la Sostenibilità”:

Regenesi partecipa alla mostra “Design Italiano per la Sostenibilità”

ottobre 23, 2009 Comunicati Stampa

Prodotti RegenesiRegenesi idea, produce e commercializza oggetti di design innovativi – di elevato standing qualitativo – realizzati con materiali di riciclo post-consumo. L’idea è quella di promuovere una “bellezza sostenibile”, rappresentando così un vero e proprio stile di vita.
“La partecipazione alla mostra “Design Italiano per la Sostenibilità” è per noi motivo di soddisfazione sia perché troviamo piena sintonia con le finalità della mostra sia perché riteniamo sia un momento di ulteriore crescita nello sviluppo di una coscienza ecologica diffusa nel nostro paese;  il fatto che il  Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare  promuova questa iniziativa valorizzando lo specifico approccio italiano – caratterizzato dall’attenzione al design e ad un approccio concreto e non ideologico al tema dell’ecologia – non può che essere di valore nello sviluppo complessivo del nostro paese” dichiara Maria Silvia Pazzi fondatrice e Amministratore Delegato di Regenesi.

I prodotti Regenesi sono caratterizzati da un utilizzo innovativo di materiali di post-consumo – fino ad ora impiegati solo per la produzione di beni di uso comune o inseriti nelle parti non visibili di prodotti – che da oggi non solo vengono impiegati in modo utile, sano e corretto, ma anche per dare vita a qualcosa di bello e di tendenza.
Alluminio, vetro, plastica, cartone – trattati con processi di lavorazione innovativi che garantiscono identici standard di qualità rispetto alle materie prime vergini – diventano così oggetti del desiderio.
In questo modo l’azienda risponde al desiderio di eco-sostenibilità, esigenza sempre più diffusa e condivisa nel mondo contemporaneo.
Le collezioni sono create dai designer più noti a livello internazionale, tra i quali Denis Santachiara, Giulio Iacchetti, Marco Ferreri, Matali Crasset, Setsu e Shinobu Ito,  oltre che da giovani designer emergenti che propongono i propri lavori direttamente tramite la community on line di regenesi. Attualmente sono in corso collaborazioni con il Politecnico di Torino e con l’Università di Venezia.

Riferimenti per la mostra:
22 ottobre – 2 novembre 2009
Piazza Cavour, palazzo Garampi – piano terra
Rimini
Ore 10:00 – 23:00
La mostra è promossa dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.
Il coordinatore tecnico del libro e della mostra è l’arch. Marco Capellini.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

aprile 21, 2017

Orange Fiber e Ferragamo lanciano la prima collezione moda ottenuta dalle arance

Salvatore Ferragamo e Orange Fiber, l’azienda che produce innovativi tessuti eco-sostenibili, lanceranno il 22 aprile la prima collezione moda realizzata con tessuti ottenuti dai sottoprodotti della spremitura delle arance. Una data scelta appositamente per la coincidenza con la Giornata della Terra, che ricorda a tutti la necessità della tutela dell’ambiente e della ricerca di fonti [...]

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

aprile 21, 2017

A Veglie nasce BEA, la Bottega dell’EcoArredo che fa upcycling

Il laboratorio urbano di Veglie, in provincia di Lecce, diventa un cantiere aperto per la trasformazione di rifiuti in nuovi oggetti con BEA – Bottega dell’EcoArredo, il laboratorio partecipato di design ecologico. Creatività, upcycling e life-coaching per un progetto promosso da CulturAmbiente onlus insieme a Urban Lab e Laboratorio Linfa nell’ambito dell’avviso pubblico della Regione Puglia [...]

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

aprile 21, 2017

Quattro passi in Fiera a Treviso per parlare di “Futuro al lavoro”

“Futuro al lavoro”: è questo in duplice accezione, il tema scelto per la XII edizione della Fiera4passi, organizzata dalla Cooperativa Pace e Sviluppo di Treviso (prima organizzazione di commercio equo e solidale in Veneto per attività, fatturato e numero di volontari e terza in Italia) al Parco Sant’Artemio di Treviso – sede della Provincia – [...]

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

aprile 20, 2017

Indagine TripAdvisor: cresce la voglia di ospitalità sostenibile. Lefay Resort primo in Europa

  I viaggiatori italiani sembrano sempre più attenti all’impatto ambientale delle strutture in cui soggiornano e dei tour e attrazioni che prenotano durante il loro viaggio. È quanto emerge da un’indagine condotta da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, su oltre 1.800 viaggiatori italiani in occasione dell’Earth Day del 22 aprile, la [...]

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

aprile 19, 2017

Buone pratiche italiane: Acea Pinerolese indicata come modello dal Ministero tedesco dell’Energia

Il Ministero dell’Economia e dell’Energia della Germania ha scelto l’italiana Acea Pinerolese con il suo Polo ecologico di trattamento del rifiuto organico da raccolta differenziata come modello di best practice tra i progetti di energie rinnovabili di tutto l’Arco Alpino. Il rapporto analizza tutte le realtà dei Paesi che si affacciano sull’arco alpino che hanno [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende