Home » Comunicati Stampa » Regione Campania, cercasi sentinelle per l’ambiente.:

Regione Campania, cercasi sentinelle per l’ambiente.

marzo 6, 2012 Comunicati Stampa

Volontari da tutta Italia cercasi per vigilare sul bracconaggio, scovare discariche abusive e individuare situazioni di inquinamento in Campania. La consueta attività di vigilanza portata avanti dal WWF sul territorio campano, per la prima volta quest’anno si apre a fotografi, blogger, giornalisti, soci WWF e a chiunque voglia dare il  proprio contributo affiancando  le guardie volontarie WWF per sperimentare dal vivo cosa sia la vigilanza ambientale, supportare le attività sul campo e valorizzare questa preziosa azione di “sentinelle” del territorio con tutti i mezzi possibili, compresi blog, reportage e gallery fotografiche, che saranno messe online sul sito dell’associazione.

L’attività sarà svolta da oltre 50  guardie venatorie volontarie del WWF, provenienti dalla Campania ma anche dal resto d’Italia, in una operazione straordinaria che dal 6 aprile al 6 maggio vedrà tutti i partecipanti impegnati notte e giorno in attività di vigilanza per l’antibracconaggio, la lotta all’inquinamento ambientale, la gestione di rifiuti, la vigilanza ittica e nei parchi, oltre all’attività di formazione e comunicazione.

Le iscrizioni sono aperte fino a metà marzo e possono partecipare tutti i maggiorenni interessati a passare tutto il periodo, una settimana o anche solo un weekend insieme alle guardie del WWF  (per informazioni e prenotazioni è possibile telefonare allo 06 84497392).

Nell’operazione sono coinvolti anche Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale, Polizia di Stato e Polizia Provinciale di Salerno.

“Le proposte che caratterizzano da sempre l’operato del WWF per favorire un cambiamento culturale verso l’adozione di stili di vita sostenibili e rispettosi dell’ambiente, in un Paese afflitto da diffuse forme di illegalità, non possono prescindere da una contestuale opera di controllo su tutto il territorio. Le Guardie Giurate Volontarie del WWF sostengono il lavoro delle Forze dell’Ordine svolgendo una preziosa attività di prevenzione e lotta agli illeciti ambientali: il Campo di Vigilanza Ambientale di Salerno ne rappresenta un caso d’eccellenza, che negli anni ha visto maturare anche un’importante funzione di sensibilizzazione” dichiara Raniero Maggini Vice Presidente di WWF Italia.

Dalle guardie infatti arrivano fin troppo spesso segnalazioni di sequestri di armi e trappole detenute illegalmente, abbattimenti di specie protette, casi di maltrattamenti e molto altro.

Le Guardie del WWF di Salerno, che organizzano il campo di vigilanza di aprile, nel 2011 ad esempio hanno portato avanti l’operazione “Ali Spezzate” nell’area del bacino del Sarno, compreso il Parco Regionale del fiume Sarno e del fiume Sele,  congiuntamente alle forze dell’ordine, operazione che si è protratta per circa due mesi e ha consentito di sequestrare: 5 frantoi oleari per illecito smaltimento di acque di lavaggio ed acque di vegetazione nel fiume Sele; tre aziende zootecniche per danneggiamento di bellezze naturali, illecito smaltimento di reflui zootecnici nel fiume Sele; tre industrie per scarico abusivo nel fiume Sarno ed illecito smaltimento di rifiuti; segnalare 8 depositi incontrollati di rifiuti speciali; sequestrare 7 fucili da caccia artigianali ed oltre 600 cartucce oltre a varie armi ed attrezzi da caccia; 18 mezzi di caccia vietati ed in particolare richiami acustici per riprodurre il verso di varie specie. Inoltre sono state denunciate 16 persone per maltrattamento animali e  4 persone per il reato di uccellagione.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende