Home » Comunicati Stampa »Progetti » Regione Piemonte: al via 15 progetti per la Corona Verde:

Regione Piemonte: al via 15 progetti per la Corona Verde

maggio 21, 2012 Comunicati Stampa, Progetti

L’ambizione di realizzare, entro il 2013, un sistema di piste ciclabili, aree attrezzate e percorsi pedonali lungo fiumi, torrenti  e residenze storiche intorno all’area metropolitana di Torino diventa finalmente realtà.

A circa un anno dall’avvio della fase  istruttoria, che ha visto all’esame di una Cabina Tecnica di Regia circa 60 progetti di riqualificazione ambientale e valorizzazione del patrimonio storico-culturale, sono stati infatti individuati i 15 progetti di Corona Verde da rendere immediatamente cantierabili. A partire dai prossimi mesi dunque, inizieranno i lavori per la creazione di una grande “rete ecologica” di oltre 90 km che connetterà, mediante ciclopiste, ciclostrade, greenways e strade rurali, le risorse naturalistiche dei Parchi metropolitani e il sistema storico-culturale delle Residenze Reali (Reggia di Venaria Reale, Villa della Regina, Castello di Moncalieri, Castello di Rivoli, Palazzina di Caccia di Stupinigi, Castello del Valentino).

Le 15 proposte ammesse al finanziamento, pari a 10 milioni di euro del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2007-2013, riguarderanno in particolare 6 ambiti territoriali: l’ambito di Nichelino; di Settimo; di Venaria, Rivoli; Torino e di Chieri. I progetti, molti di valenza sovraterritoriale poichè coinvolgono  fino  a  6  soggetti  istituzionali, riguarderanno 27 comuni e saranno realizzati grazie ad intese ed accordi che i Comuni, la Provincia di Torino e i Parchi interessati hanno definito al fine di garantirne un’assidua e  continua cooperazione sull’intera scala territoriale metropolitana.

Diversi i criteri a cui i progetti selezionati dovevano rispondere: la valorizzazione degli aspetti fruitivi, valorizzazione del patrimonio storico-culturale,  riequilibrio ecologico e fruizione delle aree verdi, riequilibrio ecologico e biodiversità.

Quello su cui la Regione sta lavorando da tempo – puntualizza l’assessore all’Ambiente Roberto Ravelloè un progetto che coniuga natura e progresso, con la massima attenzione alla valorizzazione del territorio, la qualità ambientale e le potenzialità del “fare rete”. Un “corridoio ecologico” multifunzionale, in linea con le nuove esigenze di un territorio che cresce e si sviluppa, ma che intende conservare un legame indissolubile con l’ambiente che lo circonda. E quando si parla di “territorio coinvolto” i numeri sono notevoli: in questa prima fase i lavori interesseranno circa 164.883 ettari di terreno e 1.803.910 abitanti. Una grande opportunità dunque sia in termini di coinvolgimento della collettività che di sviluppo economico dell’area metropolitana torinese, una dimostrazione di come politiche di riqualificazione ambientale e di sviluppo spesso possano coincidere ed integrarsi”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

giugno 28, 2017

Ecotessitrici della Sardegna, un filo che arriva fino all’arcipelago giapponese di Okinawa

Un legame stretto, nonostante 10 mila chilometri di distanza, tra la Sardegna e l’arcipelago di Okinawa in Giappone. Isole che condividono la lunga aspettativa di vita, sono tra le popolazioni  più longeve del mondo. Merito di uno stile di vita semplice e sano. Ma un altro filo che unisce  è la custodia di antiche tradizioni, come  la [...]

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

giugno 27, 2017

TrenoBus delle Dolomiti: per tutta l’estate un servizio intermodale per ciclisti e trekker

Bellezze naturali e attrazioni turistiche: sono numerosi i punti di interesse che anche quest’anno cicloturisti e trekker potranno raggiungere grazie al TrenoBus delle Dolomiti, il servizio intermodale che offre ai ciclisti e agli amanti del trekking la possibilità di percorrere le piste ciclabili dell’intero anello dolomitico e di passeggiare nel cuore dei numerosi punti di [...]

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

giugno 26, 2017

Ricerca UniBZ sul Gewürztraminer: l’uso del glifosato può alterare il mosto

Cattive notizie per i viticoltori che usano glifosato. Il principio attivo, molto usato per il controllo delle malerbe sulle file, potrebbe alterare la qualità del mosto prodotto. È la conclusione a cui sono giunti ricercatori della Libera Università di Bolzano dopo uno studio sulla fermentabilità di uve di Gewürztraminer. La ricerca è stata effettuata dal gruppo [...]

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

giugno 26, 2017

Siccità e deserficazione: l’allarme dei Geologi sulla gestione delle risorse idriche

“La perdurante scarsezza delle precipitazioni, nella primavera appena trascorsa, ha causato un abbassamento dei livelli d’acqua in fiumi, negli invasi e nelle falde sotterranee”. Lo afferma Fabio Tortorici, Presidente della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi. “A grande scala – continua Tortorici – stiamo assistendo a cambiamenti climatici che ci stanno portando verso [...]

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

giugno 19, 2017

Premio per lo Sviluppo Sostenibile: fino al 30 giugno per le candidature

La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, in collaborazione con Ecomondo, organizza anche per il 2017 il “Premio per lo Sviluppo Sostenibile“, che ha avuto nelle otto edizioni precedenti l’adesione del Presidente della Repubblica, richiesta anche per quest’anno. Il Premio ha lo scopo di promuovere le buone pratiche e le migliori tecniche delle imprese italiane che [...]

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

giugno 19, 2017

Intesa Sanpaolo emette il primo “green bond” da 500 milioni di euro

Intesa Sanpaolo ha collocato con successo un green bond da 500 milioni di euro, titolo legato a progetti di sostenibilità ambientale e climatica, raccogliendo ordini per circa 2 miliardi di euro e acquisendo il primato, ad oggi, di unica banca italiana a debuttare quale emittente “green”. L’importo raccolto tramite il green bond verrà utilizzato per il [...]

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

giugno 14, 2017

Aruba apre il “Global Cloud Data Center”, il campus informatico ad altissima efficienza energetica

Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting e tra le prime aziende al mondo per la crescita dei servizi di data center e cloud, ha annunciato la pre-apertura del più grande data center campus d’Italia, a Ponte San Pietro (Bergamo). Il Global Cloud Data Center, è stato concepito per andare incontro alle esigenze di colocation [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende