Home » Comunicati Stampa » Regione Tiberina: verso il modello Silicon Valley della green-soft economy:

Regione Tiberina: verso il modello Silicon Valley della green-soft economy

novembre 30, 2012 Comunicati Stampa

La regione Tiberina, parte dell’“Italia di mezzo” che coincide con il Bacino idrografico del Tevere, grazie all’unità storico-geografica e alla vocazione alla sostenibilità, sembra ben prestarsi alla possibile coesistenza di un “Distretto biologico (agro-alimentare)”, un “Distretto culturale” e un “Distretto tecnologico (della new-soft-green economy)”. Ipotesi e annunci in questa direzione sono stati rilasciati a margine della presentazione di mercoledì 21 novembre 2012 in Provincia di Roma, sul tema “Verso la Public Company Vivi Tiberina”.

Quanto alla prospettiva di “Distretto biologico”, è in avvio la collaborazione del Consorzio Tiberina con la Fondazione ITS – Istituto Tecnico Superiore Alta Formazione per le Nuove Tecnologie per il Made in Italy nel comparto Agroalimentare di Viterbo. L’internazionalizzazione, nonché il controllo di qualità, la tracciabilità, la valorizzazione dei prodotti “Made in Italy” e il marketing sono gli aspetti peculiari dell’attività formativa, che ha carattere permanente e riconoscimento del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, così come i corsi universitari dell’Università degli Studi della Tuscia. In caso di sufficienti adesioni, potrebbe essere concordata e coordinata contemporaneamente la didattica nelle tre sedi delle due Fondazioni ITS, a Viterbo, Orte e Roma.

Fra le due ottiche sovrapponibili, del “Distretto biologico” e del “Distretto culturale”, si inserisce poi lo stretto rapporto instaurato con ANCI – Res Tipica, che nella regione Tiberina ha la maggior densità nazionale di “città d’identità”.

Il Consorzio Tiberina ha recentemente ospitato l’Assemblea del Tavolo Tecnico 228 della ISO – International Standards Organization su “Turismo e servizi correlati”, per conto dell’UNI – Ente Nazionale Italiano di Unificazione, per promuovere, in tutto il mondo, un approccio improntato al turismo sostenibile, al turismo culturale, al turismo attivo e all’esperienza di viaggio in una forma che si potrebbe definire empatica verso il territorio, fatto di persone e luoghi. Con UNI il Consorzio ha stipulato un Protocollo d’Intesa per fare della Tiberina un “territorio laboratorio”.

Per quanto riguarda invece il “Distretto tecnologico”, ci si propone invece di stimolare le buone pratiche nella new-soft-green economy – anche a fini occupazionali e d’attrazione d’investimenti – favorendo la conoscenza, l’interscambio “interno” ed “esterno”, la valorizzazione dei Centri di Ricerca piccoli e grandi, la caratteristica policentrica del territorio, il conciliarsi di tradizione e innovazione. Proprio una situazione sulla carta “ideale” indurrebbe all’ottimistica ipotesi di aiutare la Tiberina a catalizzare un interesse internazionale quale sorta di “Silicon Valley” della new-soft-green economy.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

ottobre 19, 2017

Arte e cambiamenti climatici: a Venezia una conferenza e opere d’ispirazione scientifica

Il 27 ottobre a Venezia inaugurerà Climate 04 – Sea Level Rise, progetto d’arte pubblica sulle conseguenze dei cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello del mare in Laguna, che trae ispirazione dai recenti studi sull’innalzamento del livello medio del mare, le onde estreme, e il ruolo delle piante costiere e di barena per l’ecosistema lagunare. L’iniziativa prevede [...]

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

ottobre 18, 2017

I RAEE nell’economia circolare. I risultati dello studio IEFE Bocconi per Remedia

Un incremento dell’immesso al consumo dei prodotti pari a circa 1.330.000 tonnellate (rispetto alle 875.000 tonnellate di AEE – apparecchiature elettriche ed elettroniche – domestiche e professionali immesse nel sistema attuale) oltre a un aumento del numero di produttori coinvolti nel sistema RAEE, tra i 6.000 e i 9.000 in più (rispetto agli attuali 6.000/7.000 mila): sono [...]

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

ottobre 17, 2017

Il CdM approva il “Bonus Verde”: detrazioni fiscali del 36% per la sistemazione di giardini e terrazzi

Dopo quasi tre anni di lavoro di sensibilizzazione, promozione, cultura e networking, il CNFFP – Coordinamento Nazionale Filiera del Florovivaismo e del Paesaggio annuncia l’approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del cosiddetto “Bonus Verde”, ovvero la nuova detrazione fiscale del 36% per la cura del verde privato. Annunciato ieri dal Ministro delle Politiche Agricole, [...]

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

ottobre 16, 2017

Hyundai IONIQ riceve il “Green Gold Award 2018″ per la tripla alimentazione

È Hyundai IONIQ la vincitrice del titolo “Green Gold Award 2018”, assegnato dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) martedì scorso a Frascati (Roma). Il premio rappresenta un importante riconoscimento alla triplice tecnologia sviluppata da Hyundai sulla gamma IONIQ, prima auto di serie al mondo disponibile in versione Hybrid, Electric oppure Plug-in Hybrid. IONIQ avvicina così le [...]

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

ottobre 13, 2017

MiMoto, il primo scooter sharing elettrico senza stazioni

Nasce a Milano MiMoto, il primo ed unico servizio di scooter sharing elettrico ed ecosostenibile della città. Un’idea semplice che unisce in sé rispetto per l’ambiente, Made in Italy, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza. MiMoto oltre a essere una start up innovativa, è un servizio che ha l’obiettivo primario di offrire ai propri clienti finali [...]

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

ottobre 13, 2017

Copernicus: il programma europeo sbarca in Emilia Romagna a sostegno dell’agricoltura sostenibile

Sbarca in Italia Copernicus, il programma di osservazione della Terra sviluppato dalla Commissione Europea. C3S – Copernicus Climate Change Service è costituito da un insieme complesso di dati provenienti da più fonti (satelliti di osservazione, stazioni di terra, sensori in mare e aerei) che possono fornire informazioni affidabili e aggiornate su ambiente e sicurezza, aiutando a [...]

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

ottobre 12, 2017

Il 14 ottobre si celebra la 1° Giornata Mondiale dell’educazione ambientale

Il 14 ottobre 2017 si celebrerà la prima Giornata mondiale dell’Educazione Ambientale, a 40 anni dalla Conferenza ONU di Tbilisi (capitale della Georgia), in cui si svolse – il 14 ottobre del 1977 – la Conferenza intergovernativa delle Nazioni Unite sull’educazione ambientale, organizzata da UNESCO e UNEP, che si concluse il 26 ottobre con una Dichiarazione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende