Home » Comunicati Stampa »Progetti » ReStartAlp: in Val d’Ossola un campus per imprenditori di montagna:

ReStartAlp: in Val d’Ossola un campus per imprenditori di montagna

giugno 21, 2016 Comunicati Stampa, Progetti

Recuperare antiche coltivazioni alpine e allevare razze in via d’estinzione, come il Maiale lanuto; avviare piccole reti di teleriscaldamento a biomassa per comunità dell’arco alpino; dare nuova vita a luoghi abbandonati come un’ex stazione ferroviaria in disuso per farne il cuore di un’attività di bike sharing e cicloturismo; coltivare Stelle alpine per estrarne oli essenziali ad uso cosmetico, erboristico e alimentare.

Sono questi alcuni dei progetti dei 15 giovani che partecipano ReStartAlp, il primo incubatore temporaneo per facilitare la creazione di nuove imprese sulle Alpi, promosso da Fondazione Edoardo GarroneFondazione Cariploinaugurato ufficialmente ieri a Premia, nella provincia del Verbano Cusio Ossola.

9 ragazzi e 6 ragazze, di età compresa tra i 20 e i 34 anni (età media 29 anni), provenienti  principalmente dal Piemonte, ma anche da Lombardia, Liguria, Friuli Venezia Giulia, Veneto e Valle d’Aosta. Le loro idee sono state selezionate secondo criteri di sostenibilità economica e ambientale, con riguardo al livello di innovazione e per il potenziale contributo al rilancio del territorio alpino nel suo complesso.

Fino al 30 settembre 2016 (con una pausa dal 23 luglio al 28 agosto), saranno accompagnati nella concretizzazione dei propri progetti imprenditoriali da un team qualificato di docenti, esperti e professionisti, in un percorso formativo ricco e originale, che comprende momenti di didattica, laboratorio d’impresa, tirocinio ed esperienza sul campo.

Per agevolare l’avvio dei tre migliori progetti di impresa sviluppati dai partecipanti, al termine del Campus, la Fondazione Edoardo Garrone metterà inoltre a disposizione premi per un totale di 60.000 euro (e ulteriori incentivi sono previsti grazie al contributo dei partner).

Il Campus ha preso il via ieri con la Tavola Rotonda “ReStartAlp: fare impresa in montagna. Strategie per un’economia del territorio”. Attraverso gli interventi di autorità, istituzioni pubbliche e private, esperti del settore e giovani imprenditori, si sono approfonditi i temi legati alla creazione d’impresa e allo sviluppo economico e sociale delle aree montane, sempre più spesso considerate un vero potenziale strategico per il rilancio del Paese.

“ReStartAlp è la naturale evoluzione di quanto abbiamo realizzato in Appennino con ReStartApp, a partire dal 2014. Siamo consapevoli, insieme a Fondazione Cariplo e a tutti gli altri partner, che la vera opportunità riguardi l’intero ambiente naturale, economico e sociale delle montagne italiane. Ci sono risorse importanti ma, soprattutto, senza distinzione tra Appennino e Alpi, dovunque sono disseminate esperienze e progetti di grande interesse che devono essere incoraggiati, sostenuti e diffusi. Questo comporta impegno e sfide continue per tutti noi ma in particolare per i ragazzi che scelgono il binomio “impresa-montagna”. Abbiamo finora formato e accompagnato in tutto 45 giovani aspiranti imprenditori e ci siamo resi conto che i grandi ostacoli che incontrano riguardano prevalentemente dinamiche che si realizzano sui territori. Dalla burocrazia alla difficoltà di intercettare finanziamenti e contributi, oltre ad alcune peculiarità amministrative delle zone rurali e montane – spiega Alessandro Garrone, Presidente della Fondazione Edoardo Garrone. – Eppure la montagna è una risorsa straordinaria per il nostro Paese. Abbiamo bisogno di una continua attenzione in termini di interventi legislativi e incentivi ad hoc: il movimento c’è, è concreto, diffuso e crescente. Servono strategie di rete con competenze e responsabilità complementari perché i nostri giovani possano lavorare efficacemente a favore delle nostre montagne”.

“Attraverso il progetto Green jobs, di cui ReStartAlp è uno dei cardini, la Fondazione Cariplo è impegnata a promuovere il lavoro verde tra i giovani. Si tratta di una risposta concreta in termini di occupazione e di ripercussioni sulla sostenibilità ambientale del tessuto produttivo, sia in settori e luoghi innovativi che in ambiti e luoghi più tradizionali, come ad esempio l’imprenditoria neorurale – commenta Sergio Urbani, Direttore Generale Fondazione Cariplo – Le opportunità date dall’agricoltura e dalle altre filiere della montagna, quali occasioni di realizzazione professionale e di vita, specie per i giovani, sono valorizzate in diversi strumenti della Fondazione, tra cui il nuovo programma intersettoriale ATTIV·AREE. Il programma è mirato a riattivare e aumentare l’attrattività delle aree interne per gli abitanti, i nuovi residenti e i potenziali investitori, riducendone l’isolamento e favorendo buone pratiche di ritorno. In particolare, intende promuovere lo sviluppo locale sostenibile, valorizzando le risorse ambientali, economiche, sociali e culturali del territorio, nonché legami di collaborazione, solidarietà e appartenenza. Infine, proprio nel Verbano Cusio Ossola il nostro progetto Agriseed ha attivato, in collaborazione con le amministrazioni locali, un processo per cui terreni privati abbandonati sono resi disponibili per giovani del luogo che vogliano coltivarli realizzando una propria impresa. Si tratta di una sfida impegnativa e ambiziosa, ma siamo convinti che il futuro sostenibile del nostro Paese debba passare anche dal rilancio delle aree montane”.

ReStartAlp è organizzato da Fondazione Edoardo Garrone e da Fondazione Cariplo e vede la collaborazione di una rete di partner accomunati dall’impegno per il territorio montano e la valorizzazione delle eccellenze italiane: Fondazione Symbola, Università della Montagna, Associazione Italiana Alberghi Diffusi, Fondazione CIMA, UNCEM, Federbim e Federforeste. Il progetto è inoltre patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dal Ministero dello Sviluppo Economico, dalla Convenzione delle Alpi, dalla Regione Piemonte e dal Comune di Premia (VCO).

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

aprile 28, 2017

Quale scegliere? Piccola guida alla lettura delle etichette energetiche degli elettrodomestici

Di recente il Parlamento Europeo ha annunciato di aver raggiunto un accordo su un nuovo tipo di etichetta energetica per gli elettrodomestici con l’obiettivo di creare un sistema che sia realmente “2.0″. L’intenzione è fare in modo che, grazie alla presenza di QR code e link, entro la fine del 2019 ogni etichetta rimandi ad [...]

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

aprile 27, 2017

“Fare i conti con l’ambiente” verso la decima edizione

“Fare i conti con l’ambiente” il festival formativo ravennate, che si terrà da mercoledì 17 a venerdì 19 maggio 2017, si appresta a tagliare il traguardo dei dieci anni con un programma ricco di iniziative. Grande spazio sarà previsto sulle tematiche connesse alla mobilità sostenibile con la presentazione di due progetti europei. Il primo, Low Carbon Transport [...]

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

aprile 27, 2017

SIMPLA: formazione gratuita per i Comuni su mobilità sostenibile ed efficienza energetica

Decongestionare il traffico, ottenere una maggiore efficienza energetica, ridurre le emissioni inquinanti: sono obiettivi sempre più stringenti che le amministrazioni locali devono perseguire per concorrere alla tutela ambientale e contrastare i cambiamenti climatici, in linea con le indicazioni dell’UE. Per questo il progetto europeo SIMPLA (Sustainable Integrated Multi-sector PLAnning) ha aperto un bando dedicato ai [...]

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

aprile 26, 2017

Per salvare il suolo bastano 54.000 firme in Italia. Legambiente al rush finale

In occasione della Giornata della Terra del 22 aprile Legambiente si è mobilitata in tutta Italia per incrementare le adesioni alla petizione popolare europea People4Soil. Nelle piazze i volontari del cigno verde hanno raccolto le firme per chiedere all’Unione Europea di introdurre una legislazione specifica sul suolo, riconoscendolo e tutelandolo come patrimonio comune. Il traguardo da [...]

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

aprile 24, 2017

Da Città di Castello a Roma, parte la Discesa del Tevere in ricordo di Goethe

Domenica 23 aprile è partita da Città di Castello in Umbria la 38°Discesa Internazionale del Tevere, per arrivare il 1 maggio a Roma e attraversare la Città Eterna in canoa, in bici e a piedi. Lungo il percorso visite ad ecomusei e borghi, pasti con prodotti biologici locali e anche “la cena di Wolfgang Goethe“, per celebrare, in [...]

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

aprile 24, 2017

Adidas presenta le nuove running Parley realizzate con i rifiuti plastici degli Oceani

Adidas ha presentato in occasione dell’Earth Day 2017 le edizioni Parley delle iconiche scarpe running UltraBOOST, UltraBOOST X e UltraBOOST Uncaged, realizzate utilizzando i rifiuti plastici che inquinano gli oceani (simboleggiati dalle tonalità blu e azzurre dei nuovi modelli), disponibili nei negozi e online a partire dal 10 maggio. Ricavando uno speciale filato destinato ai dettagli [...]

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

aprile 22, 2017

Anche in Italia si marcia per la scienza nella Giornata della Terra

Nel gennaio scorso un gruppo di ricercatori statunitensi ha promosso una March for Science da realizzarsi durante la Giornata della Terra per appoggiare la ricerca scientifica impegnata nella difesa della nostra salute, della sicurezza e dell’ambiente e denunciare le pressioni che la minacciano. L’obiettivo è di dare un forte segnale pubblico a favore della ricerca e di politiche [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende