Home » Comunicati Stampa »Eventi » Restructura chiude con un aumento di visitatori del 20%:

Restructura chiude con un aumento di visitatori del 20%

dicembre 2, 2014 Comunicati Stampa, Eventi

Si è chiusa con successo la XXVII edizione di Restructura. La manifestazione dedicata alla riqualificazione, recupero e ristrutturazione del patrimonio edilizio, tenutasi dal 27 al 30 novembre presso l’Oval – Lingotto Fiere di Torino, registra infatti un trend di crescita significativo rispetto all’edizione 2013.

Un primo dato positivo riguarda la partecipazione, con un +20% di visitatori che hanno preso parte alla fiera dell’edilizia e dell’architettura sostenibile, affollando i 20.000 mq di esposizione dell’Oval, rispetto allo scorso anno. Interessante la risposta dei professionisti dell’intera filiera della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione, che hanno rappresentato il 70% degli ingressi registrati nei quattro giorni della manifestazione.

Un incremento significativo realizzato grazie alla qualità e alle proposte innovative presentate dagli oltre 300 espositori, alle diverse opportunità di consulenze offerte ai privati in cerca di soluzioni per la ristrutturazione della propria casa, e ai 70 appuntamenti, tra convegni e workshop professionali rivolti agli operatori del settore. Forte apprezzamento per la manifestazione è stato espresso anche dai 15 buyer internazionali arrivati a Torino grazie all’azione del Centro Estero per l’Internazionalizzazione (Ceipiemonte) per incontrare le imprese piemontesi dei settori energia e ambiente, infrastrutture e logistica, edilizia, finiture e arredo. Gli operatori stranieri hanno valutato in modo particolarmente positivo la qualità delle aziende presenti a Restructura, dal punto di vista dell’innovazione tecnologica e capacità artigiana espressi.

Con la visita di domenica 30 novembre al cantiere del Museo delle Antichità Egizie, ultima occasione per accedere alla parte del complesso oggetto di ristrutturazione prima della completa riapertura, si sono conclusi i RestrucTour, le visite guidate a cantieri e a siti di particolare rilievo in termini di sostenibilità organizzate in collaborazione con ArchiE20. Tutti i tour in programma hanno registrato il tutto esaurito, già 3 settimane prima dell’evento, a partire dalla visita a “Progetto Guarene“, il cantiere in bioedilizia del network Greengooo! curato da Greengrass srl.

I numeri dell’edizione di quest’anno riflettono un dato importante sulle tendenze del mercato, fotografate dal Rapporto Cresme 2014, che vedono il settore della riqualificazione in controtendenza positiva rispetto a quello delle nuove costruzioni. Il mercato del “riuso” si conferma, infatti, in Italia largamente prevalente occupando circa il 70% del mercato complessivo pari ad un valore, nel 2014, di circa 118 miliardi di euro. Di questi, 82 miliardi sono di manutenzione straordinaria e 36,3 miliardi di manutenzione ordinaria.

“Un risultato straordinario, che va oltre ogni nostra previsione – afferma Luca Lucchini, vicedirettore generale di GL events Italia-Lingotto Fiere. – L’ampliamento dell’offerta, sia per gli operatori professionali sia per il grande pubblico, si è rivelata una scelta vincente. Sono stati molto apprezzati, infatti, gli appuntamenti professionali con rilascio di crediti formativi e i numerosi sportelli “Incontra l’esperto” a disposizione del pubblico per tutti i quattro giorni di evento. Restructura si conferma un momento di confronto unico in Italia sui temi di riqualificazione edilizia e recupero dell’esistente”. L’appuntamento con la XXVIII edizione di Restructura è dal 26 al 29 novembre 2015, sempre all’Oval.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende