Home » Comunicati Stampa » Revolution e Legambiente presentano “Un cestino per l’Emilia”:

Revolution e Legambiente presentano “Un cestino per l’Emilia”

novembre 7, 2012 Comunicati Stampa

Oggi Legambiente presenta al suo Stand di  Ecomondo l’iniziativa   di   solidarietà   “Un  Cestino   per  l’Emilia”, sviluppata da Revolution con il patrocinio della Camera di Commercio di Modena.

Il progetto  è  il frutto  di   un’idea dell’ azienda  marchigianaspecializzata  nella  progettazione,  produzione  e fornitura  di  attrezzature  e layout  ecosostenibili per  la   Moderna   Distribuzione. L’iniziativa  si  rivolge  alle  catene italiane  della  GDO, invitandole  a dare un  segnale visibile e concreto  di  vicinanza  alle  comunità  dell’Emilia  impegnate  nel  ricostruire  una dimensione di normalità dopo le distruzioni del terremoto, mediante l’acquisto dei cestini in polietilene riciclato e sansa esausta Ulisse e dei carrelli portacestini 2Take.

Per ogni  cestino  Ulisse  e per ogni  portacestino  2Take  venduti  entro il  31 dicembre 2013, infatti,  saranno  raccolti  rispettivamente  50 Centesimi  e 2 Euro. I  fondi  così raccolti  andranno  a finanziare  progetti  la  ricostruzione  scolastica  nella  Provincia  di Modena concordati da Legambiente e dalle Istituzioni locali.

Ulisse   inoltre   ha   una  forte   carica   sostenibile.   Il   cestino,   infatti,   è  prodotto  utilizzando  polietilene  riciclato proveniente  dalla  raccolta  di  tappi  e sansa esausta  e si  distingue  per il design orientato  alla  pura funzionalità,  e per il colore grigio scuro.  Essenzialità e sostenibilità, tuttavia, non implicano che Ulisse sia un prodotto di seconda scelta, “povero” dal punto di vista tecnico e qualitativo.

La  qualità  di  Ulisse  è confermata dal  successo  commerciale  che questo  prodotto  sta avendo fuori dai  confini nazionali  e, addirittura,  Europei.  È recente l’accordo  sottoscritto da Revolution  con due importanti  retailer  USA (Weigman – food  retail, 77 punti vendita tra  New York,  Pennsylvania,  New Jersey,  Virginia,  Maryland  e Massachussets  e Office Max – articoli  per l’ufficio,  1000 punti  vendita tra Stati  Uniti  e Messico),  che assicura all’azienda un ordine di 10.000 cestini.

“Il  terremoto  in  Emilia  è  stata  una sciagura  che  ha  colpito il  cuore della  produttività italiana.  È doveroso per tutti  noi  fare qualcosa  per aiutare  queste  zone a rialzarsi  e non c’è  nulla  di   più   significativo  che  operare  direttamente  sulle  scuole  per  ridare  una speranza a  chi   combatte  per  non  perderle”  – dichiara  Sergio  Lupi,  Presidente e fondatore  di Revolution SpA. “Abbiamo deciso  di  coinvolgere  in  questo  progetto  le catene della  GDO  italiane,  da  sempre  vicine  alle  famiglie  italiane,  chiedendo  loro  di preferire ai normali cestini, colorati secondo la loro immagine coordinata, il colore della solidarietà che contraddistinguerà Ulisse. Il  nostro è un  tentativo di  lenire, per quanto possibile, le sofferenze causate da un disastro.”

“Solidarietà  e sostenibilità  vanno  di  pari  passo  in  quest’iniziativa,”  afferma Rossella Muroni,  Direttrice  Generale  di Legambiente.  “Anche  se l’obiettivo  principale  di  ‘Un cestino  per  l’Emilia’  è  quello  di   aiutare  dei  bambini  a  ritrovare  la  loro  ‘normalità’ attraverso  la  costruzione  di  scuole  più  efficienti e sicure,  siamo  comunque orgogliosi  di poter   promuovere  quest’occasione   per  diffondere   buone  pratiche   ambientali.   Le plastiche  riciclate  di   Ulisse  hanno  in   sé  un   messaggio  importante  soprattutto  in   un momento in cui  il risparmio delle risorse è diventata una priorità globale.”

 

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

febbraio 23, 2018

“M’illumino di Meno” 2018: è ora di cambiare passo per salvare la Terra

Quest’anno Caterpillar e RAI Radio2 dedicano l’iniziativa “M’illumino di Meno“ alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Perché sotto i nostri piedi, ricordiamocelo, c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo. Entro fine giornata del 23 febbraio 2018, la quattordicesima edizione di “M’illumino di Meno” ha dunque l’obiettivo di raggiungere la Luna a piedi con 555 [...]

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

febbraio 20, 2018

“Muoversi a Torino”, il nuovo portale che integra open data e servizi al cittadino

Il 13 febbraio la Città di Torino ha lanciato “Muoversi a Torino”, il nuovo servizio di infomobilità in linea con le principali città europee: un portale web istituzionale, interamente orientato a fornire indicazioni utili e informazioni sempre aggiornate per muoversi agevolmente in città e nell’area metropolitana. Il nuovo sito – realizzato e gestito dalla partecipata 5T - si [...]

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

febbraio 19, 2018

Non beviamoci il mare con una cannuccia. Marevivo contro l’inquinamento da plastica

Quanto tempo si impiega a bere un cocktail con una cannuccia in plastica? Mediamente 20 minuti. Quanto tempo è necessario invece per smaltirla? 500 anni. In tutto il mondo si utilizzano quotidianamente più di un miliardo di cannucce, solo negli Stati Uniti ogni giorno se ne consumano 500 milioni, secondo i dati della Plastic Pollution [...]

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

febbraio 16, 2018

Mais OGM? No, grazie. La risposta di Greenpeace allo studio dell’Università di Pisa

Commentando lo studio scientifico sul mais OGM reso noto ieri dalle Università di Pisa e Scuola Superiore Sant’Anna, l’associazione ambientalista Greenpeace sottolinea come le colture OGM, considerate “una panacea per la produzione di cibo”, costituiscano in realtà un freno per l’innovazione ecologica in agricoltura. Sottopongono l’agricoltura al controllo e ai brevetti di poche aziende agrochimiche e [...]

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

febbraio 15, 2018

In diretta Facebook da un’auto elettrica: Margot Robbie online grazie alla batteria di una Nissan Leaf

Margot Robbie, attrice e produttrice australiana, di recente candidata al Premio Oscar 2018 come “Miglior attrice protagonista” per la sua interpretazione di Tonya Harding nel film “I, Tonya” (2017) è stata protagonista, in qualità di ambasciatrice dei veicoli elettrici Nissan, della sua prima diretta streaming su Facebook. Una diretta molto speciale perché alimentata per la prima [...]

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

febbraio 9, 2018

“Sulle tracce dei ghiacciai”: stessa prospettiva ma cent’anni dopo. I cambiamenti climatici in due foto gemelle

ll clima continua a cambiare e i ghiacciai proseguono nel loro inesorabile arretramento. Per aumentare la consapevolezza pubblica su questo devastante fenomeno il fotografo ambientalista Fabiano Ventura ha avviato, a partire dal 2009, un progetto internazionale fotografico-scientifico decennale, articolato su sei spedizioni, che documenta gli effetti dei cambiamenti climatici sulle più importanti catene montuose della Terra [...]

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

febbraio 5, 2018

Guida ecologica: il Ministero dell’Ambiente propone una certificazione per le autoscuole

Una certificazione per la guida ecologica. È quanto annunciato sabato 3 febbraio dal Ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, per ridurre le emissioni di inquinanti nell’aria attraverso un nuovo approccio alla guida delle auto. Lo smog è infatti una vera e propria “spada di Damocle” che pende sulle grandi città italiane, in particolare del Nord Italia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende