Home » Comunicati Stampa » Ri-festival, Rifiuti, Riciclati, Rivivono a Caserta:

Ri-festival, Rifiuti, Riciclati, Rivivono a Caserta

aprile 27, 2011 Comunicati Stampa

Quattro giorni dedicati agli avanzi, a tutto quello che si scarta e alla possibilità di trasformarli in risorse energetiche, creative, ecologiche e educative. Dal 28 aprile al 1 maggio parte il Ri-festival, una manifestazione ideata dal un centro commerciale della provincia di Caserta, il Campania, dedicata alla seconda vita dei rifiuti e alle risorse della terra.

Eventi, momenti ludici per i bambini, conferenze sui temi dell’ambiente, musica e cabaret, e un orto didattico saranno al centro del Ri-festival 2011 che ha come obiettivo sensibilizzare i cittadini al riuso dei materiali, ma soprattutto intende festeggiare il traguardo raggiunto dal centro che con un piano interno di riciclo ha raggiunto il 71% di differenziata con una frazione organica pura al 97%. I circa 1500 chili di rifiuti alimentari prodotti quotidianamente dai 25 ristoranti e bar interni al centro commerciale infatti, sono avviati allo smaltimento quindi al compostaggio. Il compost ottenuto sarà utilizzato per concimare l’orto didattico progettato all’interno dell’area commerciale da una commissione mista di studenti delle facoltà di Architettura e Scienze Agrarie dell’Università Federico II di Napoli.

Il nuovo protocollo interno di gestione dei rifiuti chiamato “Facciamo la differenza” ha coinvolto tutti i lavoratori del centro che hanno seguito corsi e imparato a differenziare i rifiuti. L’orto in Campania, invece, è un vero e proprio orto metropolitano concimato con humus prodotto dalla lavorazione degli scarti organici dei ristoranti e bar del centro, e ospiterà 5 mila bambini delle scuole locali che potranno seguire corsi e imparare a curare la terra. Insomma un grande giardino didattico dove si coltivano varietà di ortaggi e frutta dimenticate o in via d’estinzione rigorosamente controllate per la riproduzione dei semi.

“Il Ri-festival è un’occasione per festeggiare la fine di un processo lungo e complesso che ci ha impegnato in questi ultimi mesi – spiega Fabio Santoro, direttore del centro commerciale -. Da novembre 2010 a oggi abbiamo incrementato la raccolta differenziata arrivando al 71% con una frazione organica pura al 97%. Con questo alto grado di differenziazione, i nostri rifiuti organici prodotti annualmente sono oggi materia pregiata per produrre energia elettrica, termica e compost”.

Ma il Ri-festival sarà anche convegni con esperti in materie ambientali, momenti didattici per i bambini, musica e spettacolo: giovedì 28 aprile si esibisce il cabarettista Simone Schettino, i percussionisti del Conservatorio di Santa Cecilia di Roma, venerdì 29 aprile Peppe Servillo e Solis Quartet in concerto, e infine La Cena degli Avanzi.

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

febbraio 17, 2017

Fondazione Unipolis: un bando da 400.000 euro per rigenerare edifici abbandonati

Prende il via la quarta edizione del bando “culturability” promosso dalla Fondazione Unipolis: 400 mila euro per  progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerino e diano nuova vita a spazi, edifici, ex siti industriali, abbandonati o in fase di transizione. Cultura, innovazione e coesione sociale, collaborazione, sostenibilità, occupazione giovanile: questi gli ingredienti richiesti [...]

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

febbraio 16, 2017

Le novità del Ciclopi di Pisa, laboratorio nazionale di bike sharing

24  nuove stazioni, tutte  attivate  (l’ultima  in  ordine  cronologico  quella di  Piazza  dei Cavalieri) e per  altre  10 c’è  la  domanda  di  finanziamento al Ministero  dell’Ambiente. Con 5.300  abbonamenti, 170 bici (di cui 30 nuove) e 1.000 viaggi al giorno, Pisa si conferma, tra le città italiane di medie dimensioni, una buona pratica per il bike [...]

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

febbraio 15, 2017

Il Parlamento UE firma il CETA. Slow Food: “si innesca una guerra al ribasso che distruggerà i piccoli produttori”

Con 408 voti a favore e 254 contrari, il Parlamento Europeo apre le porte al CETA l’accordo economico e commerciale globale tra l’UE e il Canada: «Ancora una volta siamo di fronte a un trattato che intende affermare gli interessi della grande industria, a scapito sia dei cittadini che dei produttori di piccola scala. Ciò [...]

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

febbraio 14, 2017

Fiper e il mistero dei prezzi dei Titoli di Efficienza Energetica. Un’analisi per capire i rialzi anomali

Fiper, la Federazione dei Produttori da Energia Rinnovabile, ha presentato ai propri associati la ricerca “Analisi sul mercato dei Titoli di Efficienza Energetica (TEE)” allo scopo di fare chiarezza sull’andamento a dir poco anomalo sul mercato dell’energia proprio dei TEE.  Nel corso del 2016, infatti, si sono registrati scambi a prezzi particolarmente alti rispetto alla [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende