Home » Comunicati Stampa »Nazionali »Politiche » Risorse idriche in crisi: il punto nel convegno di Napoli:

Risorse idriche in crisi: il punto nel convegno di Napoli

Si terrà oggi all’Università Federico II di Napoli la convention nazionale dei geologi per ricordare uno dei padri dell’Idrogeologia in Italia, Pietro Bruno Celico. Un’occasione per fare il punto sullo stato di salute delle risorse idriche in Italia alla luce dell’ultima ondata di calore che ha allarmato le principali città italiane .

I dati sullo spreco di acqua nel nostro Paese sono infatti allarmanti. “Secondo i dati ISTAT in Italia – spiega Silvia Fabbrocino del  Dipartimento di Scienze della Terra, Dell’Ambiente e delle Risorse dell’Università Federico II - le precipitazioni medie nel decennio 2001-2010, corrispondenti a circa 245.457 milioni di metri cubi d’acqua, segnalano un incremento dell’1,8% rispetto alla media del periodo 1971-2000. Nel 2012 i gestori dei servizi idrici operanti in Italia erano 3.161, dei quali l’82,8% è rappresentato da amministrazioni comunali. Negli ultimi anni si è aggravata però ulteriormente la dispersione idrica, passata dal 32% del 2008 al 37,4% del 2012. Inoltre registriamo un aumento significativo dei prelievi d’acqua ad uso potabile sull’intero territorio nazionale, che già nel 2012 erano arrivati a 9,5 miliardi di metri cubi, di cui l’84,8% proveniente dalle risorse idriche sotterranee, con una crescita del 3,8% rispetto al 2008. Sprechiamo molta acqua” .

“È necessario dunque – prosegue la Fabbroncino –  focalizzare l’attenzione sullo sviluppo ed implementazione dei criteri per la pianificazione e per il management della risorsa basati sull’approfondimento delle conoscenze dei fattori e dei processi naturali che regolano il flusso e la qualità delle acque sotterranee, ovvero la disponibilità idrica, e sulla previsione degli impatti attuali e futuri delle opere e delle azioni antropiche sul territorio, incentivando le azioni virtuose di riduzione degli sprechi, uso e riuso della risorsa, di realizzazione di pozzi ecosostenibili e di miglioramento dei sistemi infrastrutturali.

La gestione e la salvaguardia di una delle più importanti risorse naturali, l’acqua, a livello europeo è, del resto, sempre più impostata sui principi del cosiddetto sviluppo sostenibile. L’acqua è infatti natura, salute, cibo, uguaglianza, urbanizzazione, industria, energia.

La gestione efficiente di questa preziosa risorsa, spiegano i promotori del convegno, è sufficiente a garantire uno sviluppo sostenibile e tale obiettivo è perseguibile mediante un perfezionamento dei sistemi tecnologici, un’ottimizzazione del mercato, attraverso una modulazione della richiesta, un abbattimento degli sprechi ed una maggiore consapevolezza degli effetti delle azioni antropiche sull’ambiente. In altri termini una migliore qualità della vita è figlia di una migliore qualità della risorsa acqua.

L’incontro di Napoli sarà l’occasione per ricordare la figura del professor Pietro Bruno Celico, uno dei padri dell’Idrogeologia in Italia. L’evento è stato organizzato dal Dipartimento di Scienze della Terra, Dell’Ambiente e delle Risorse dell’Università degli Studi di Napoli, in collaborazione con l’Ordine dei Geologi della Campania e d’intesa con il Comitato Italiano dell’International Association of Hydrogeologists (IAH Italian Chapter) e con l’Associazione Italiana di Geologia Applicata e Ambientale (AIGA).

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende