Home » Comunicati Stampa »Prodotti » Risparmio energetico: da Honeywell, Evohome una tecnologia per riscaldare la casa solo dove serve:

Risparmio energetico: da Honeywell, Evohome una tecnologia per riscaldare la casa solo dove serve

luglio 9, 2014 Comunicati Stampa, Prodotti

Quasi l’80% della bolletta dell’energia è la spesa per il riscaldamento dell’abitazione e per l’acqua calda; ogni famiglia italiana spende tutti gli anni una cifra fra i 1.300 e i 1.500 euro per il consumo di gas per il riscaldamento senza raggiungere il comfort adeguato poiché l’impianto non viene utilizzato in modo ottimale. A dirlo è una ricerca dell’Università degli studi Federico II di Napoli, che ha anche rilevato che la maggior parte degli impianti domestici sono controllati da un termostato che imposta la temperatura nell’ambiente principale della casa, regolando tutto il sistema in modo uniforme a prescindere dalle necessità reali di ogni stanza.

Per esempio, chi dispone di più piani può avere il seminterrato freddo, il piano terra alla giusta temperatura e il primo molto caldo, magari durante le ore del giorno in cui in casa non c’è nessuno. Capita così di avere il calorifero bollente ma di non sentire alcun beneficio o di volerlo spegnere solo in alcune stanze per evitare temperature troppo alte. Spesso si sostengono spese di riscaldamento anche in periodi in cui nessuno ha usufruito del calore prodotto, perché i componenti della famiglia sono abitualmente al lavoro, a scuola o in vacanza e per pigrizia o per scomodità il flusso di acqua calda che circola nei radiatori non viene chiuso o abbassato.

Per questo Honeywell indirizza il proprio impegno a sviluppare tecnologie che garantiscono il comfort, il risparmio economico e riducano l’impatto ambientale. Si tratta, in questo caso, di sistemi che permettono di avere un controllo della temperatura differenziato per le diverse aree dell’abitazione, integrati in un prodotto semplice da utilizzare e innovativo: Evohome Connected Comfort (cc) è il sistema di regolazione a radiofrequenza per il “riscaldamento a zone”.

Rispetto a uno strumento tradizionale, Evohome CC permette di gestire fino a 12 differenti zone di qualsiasi abitazione – appartamento o casa indipendente – con qualsiasi tipologia di impianto, termosifoni o riscaldamento a pavimento, personalizzando la temperatura di ogni spazio in base alle esigenze e ai momenti d’uso delle stanze. Uno strumento intelligente che riconosce quando una finestra è aperta così come è in grado di apprendere le abitudini di riscaldamento adottate da ogni persona. L’installazione è molto semplice e non richiede alcuna opera muraria o cablaggio elettrico. Con Evohome CC è disponibile anche la App gratuita Total Connect Comfort che permette di controllare a distanza e la temperatura della propria casa. Disponibile sia per iOS sia per Android, l’applicazione consente di accendere, spegnere, aumentare o abbassare la temperatura direttamente dal proprio smartphone o tablet in qualsiasi momento e ovunque ci si trovi.

“Con il giusto sistema è possibile rendere la casa un luogo confortevole regolando temperature diverse, in ogni stanza e in precisi momenti della giornata. I test dimostrano i benefici della regolazione a zone e del monitoraggio in tempo reale della temperatura. Sappiamo che i costi energetici sono una delle voci più rilevanti del bilancio familiare e siamo convinti che Evohome CC possa fare davvero la differenza, consentendo l’uso del riscaldamento solo dove e quando se ne ha bisogno”, spiega Umberto Paracchini, Marketing & Communication manager EVC per il sud Europa di Honeywell.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

gennaio 17, 2019

Global Risks Report 2019: il commento del WWF

Secondo il Global Risks Report 2019, pubblicato ieri dal World Economic Forum, i rischi ambientali, come i fenomeni atmosferici estremi, la mancanza di azioni sul clima e la perdita di biodiversità, rappresentano le più grandi sfide, sempre crescenti, con cui l’umanità deve fare i conti. Proprio quelli di carattere ambientale rappresentano tre dei primi cinque rischi [...]

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

gennaio 16, 2019

Bando Prism-E della Regione Piemonte: finanziamenti per PMI che innovano nelle “cleantech”

Sono in arrivo nuove agevolazioni a sostegno delle clean technologies piemontesi, un settore sempre più strategico per il futuro del Paese. È infatti aperto il bando Prism-E della Regione Piemonte, che mette a disposizione 8,5 milioni di euro a piccole medie imprese – a cui si aggiungono grandi imprese che collaborano con le PMI – di Piemonte e [...]

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

gennaio 16, 2019

“Worn Wear Tour”: Patagonia promuove la riparazione dell’abbigliamento da sci

Il prossimo 24 gennaio a Innsbruck, in Austria, prenderà il via il “Worn Wear Tour” di Patagonia, lo storico brand di abbigliamento da montagna fondato da Yvon Chouinard, che farà tappa presso le destinazioni sciistiche più importanti di tutta Europa riparando cerniere, bottoni, strappi e anche abbigliamento tecnico in GORE-TEX. Ideata nel 2013, l’iniziativa Worn Wear [...]

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

gennaio 10, 2019

Il turismo minerario dell’Isola d’Elba. Alla scoperta delle pietre e degli storici giacimenti ferrosi

Il rosso del ferro, l’oro della pirite e l’argento dell’ematite, fino alle mille sfumature del granito. Quello dell’Isola d’Elba è un viaggio tra i colori delle pietre, custodite da sempre nel ventre dell’isola e scavate, a partire dagli Etruschi fino a una manciata di anni fa, con giacimenti apparentemente inesauribili. Chiuse nel 1981 dopo quasi [...]

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

dicembre 19, 2018

Agricoltura biologica: il testo unificato riconosce “il ruolo ambientale” e prevede un logo nazionale

La Camera dei Deputati ha approvato a grande maggioranza, nei giorni scorsi, il testo unificato delle proposte di legge “Disposizioni per la tutela, lo sviluppo e la competitività della produzione agricola, agroalimentare e dell’acquacoltura con metodo biologico”, che prevede l’introduzione di un logo nazionale e il riconoscimento del ruolo ambientale dell’agricoltura biologica, oltre a quello economico-sociale [...]

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

dicembre 19, 2018

Reborn Ideas, il nuovo aggregatore di prodotti italiani da upcycling

Reborn Ideas è la nuova start up marchigiana nata con l’obiettivo di aggregare e vendere prodotti “ecochic”, 100% Made in Italy, ispirati all’upcycling, al recycling, o realizzati con nuovi materiali ecosostenibili, grazie alla riscoperta della sapiente manualità artigianale italiana. L’upcycling, in particolare, è il processo di conversione di materie prime di scarto o prodotti dismessi [...]

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

dicembre 14, 2018

Con “Torino ti dà la carica” la colonnina elettrica arriva sotto casa

Privati cittadini, operatori commerciali e liberi professionisti residenti o domiciliati a Torino potranno chiedere di disporre di una colonnina di ricarica elettrica sotto la propria abitazione o davanti al negozio o all’ufficio. Si tratta del nuovo progetto “Torino ti dà la carica“, presentato oggi dall’amministrazione comunale guidata da Chiara Appendino. Lo scorso 28 settembre la Città [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende