Home » Comunicati Stampa »Nazionali »Politiche » Ristrutturare casa ai tempi dei benefici fiscali: secondo l’indagine Instapro lo farà il 48% degli italiani:

Ristrutturare casa ai tempi dei benefici fiscali: secondo l’indagine Instapro lo farà il 48% degli italiani

Ristrutturare casa e godere dei benefici della Legge di Stabilità:  secondo un’indagine di Instapro, la  piattaforma  online  che mette  in contatto  consumatori  e professionisti della manutenzione e ristrutturazione, il 48% degli Italiani lo avrebbe in programma per il 2016.

Grazie alla nuova Legge di Stabilità e alla proroga delle detrazioni fiscali del 50% per lavori di ristrutturazione e del 65% per la riqualificazione energetica, gli abitanti del nostro paese starebbero lentamente riscoprendo il piacere di rinnovare la propria abitazione con interventi di manutenzione ordinaria o  straordinaria. Gli Italiani, infatti, sono da sempre molto attenti e sensibili al tema della casa, un bene ritenuto molto prezioso testimoniato dal fatto che il 74% delle famiglie è possessore di un immobile.

Secondo il sondaggio realizzato da Instapro.it,  su un panel nazionale di oltre 1.000 persone tra i 30 e i 65 anni - nella quasi totalità possessori di un immobile – l’87% degli intervistati sarebbe a conoscenza di questa opportunità presente nella Legge di Stabilità e il 48% avrebbe intenzione di usufruire delle detrazioni fiscali entro il 2016. Un trend in crescita, se paragonato al 33% del 2015, da cui emerge la fotografia positiva di un’Italia che forse ha recuperato la voglia di investire nella propria casa.

Tra i lavori in casa su cui pare che si punterà maggiormente nel 2016, gli interventi legati all’efficientamento energetico occupano una posizione di rilievo, giustificata anche dai risparmi sottesi agli interventi. Dal sondaggio emerge che: il 25% effettuerà lavori su infissi e serramenti, il 15% sul riscaldamento, il 12% sull’isolamento termico, l’11% sui pannelli solari e fotovoltaici.

Ma dove sarà localizzato, geograficamente, il maggior numero di interventi? Il sondaggio svela che le 5 regioni d’Italia più attive, dove i cittadini hanno in programma interventi ristrutturazione edile, sono la Lombardia al primo posto, seguita da Campania, Lazio, Puglia e Piemonte.

Grazie alla nuova Legge di Stabilità sarà possibile usufruire di una detrazione Irpef pari al 50% delle spese sostenute (bonifici effettuati) dal 26 giugno 2012 al 31 dicembre 2016, con un limite massimo di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare. Oppure, a seguire, pari al 36%, con il limite massimo di 48.000 euro per unità immobiliare, delle somme che saranno spese dal 1° gennaio 2017. Interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, di restauro e risanamento conservativo, ma anche di ristrutturazione edilizia rientrano tra i lavori soggetti alle agevolazioni. Inoltre, sono state prorogate fino al 31 dicembre 2016 le detrazioni fiscali del 65% per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

ottobre 15, 2018

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

A Torino dal 15 al 18 novembre 2018 il quartiere espositivo del Lingotto Fiere propone la trentunesima edizione di Restructura, il salone nazionale dedicato a riqualificazione, recupero e ristrutturazione in ambito edilizio allestito all’interno dei 20.000 mq del padiglione Oval. Restructura è la manifestazione fieristica B2B e B2C del Nord Ovest che riunisce annualmente i principali interpreti della filiera [...]

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

ottobre 13, 2018

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

Dal 14 al 16 ottobre, negli spazi della Fondazione FICO a Bologna,va in scena il festival che racconta il cibo “sostenibile”: Bologna Award Food Festival propone incontri, dialoghi, eventi e un percorso espositivo firmato da Altan. Fra i protagonisti ci saranno il “giardiniere di Versailles”, Giovanni Delù, che ogni giorno accudisce non solo il verde della Reggia del [...]

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

ottobre 12, 2018

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

Dopo due giornate di lavori al Castello del Valentino, riservate a studenti e ricercatori, la prima edizione della Biennale della Sostenibilità Territoriale di Torino apre al pubblico, con l’appuntamento di oggi alle ore 16,00 all’Environment Park (“Verso il 2020: sostenibilità territoriale tra bilancio e rilancio”). La nuova Biennale ha l’ambizione di diventare un luogo di [...]

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

ottobre 2, 2018

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

Imprese, università e associazioni di categoria del Veneto hanno deciso di unire le proprie forze per creare una rete votata all’innovazione nell’ambito dell’edilizia sostenibile. È questa la missione del neonato Venetian Green Building Cluster che riunisce gli operatori veneti della filiera dell’edilizia e delle costruzioni, nell’intento di accelerare la trasformazione “green” dell’intero settore, sostenendo processi di [...]

Future Mobility Week 2018. A Torino si immagina la “mobilità nuova”

ottobre 1, 2018

Future Mobility Week 2018. A Torino si immagina la “mobilità nuova”

Come sarà la mobilità di domani? È possibile sperimentarla già oggi? Future Mobility Week, dall’1 al 5 ottobre al Lingotto di Torino, cercherà di rispondere a queste domande attraverso una rassegna sull’hardware, il software e i servizi per la mobilità nuova, che cambia le abitudini, le infrastrutture, la città, la società e l’economia. Un occasione [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende