Home » Aziende »Comunicati Stampa »Pratiche » Ristrutturazione in chiave ecologica per il Villaggio Baia del Sole in Calabria:

Ristrutturazione in chiave ecologica per il Villaggio Baia del Sole in Calabria

La ristrutturazione del Villaggio Baia del Sole, terminata nell’estate 2016, è stata condotta secondo un approccio “ecosostenibile”, in considerazione del fatto che il resort è incastonato in una delle aree di maggiore interesse paesaggistico e ambientale della costa tirrenica calabra, individuata come Sito di Interesse Comunitario nella rete “Natura 2000”.

I materiali usati nel recupero e negli interventi di riqualificazione del Villaggio Baia del Sole rispondono alle esigenze di compatibilità e reversibilità. Sono stati impiegati materiali “naturali” e locali come la pietra, il mattone, il legname e le stesse essenze vegetali. Anche le tecnologie adottate sono state selezionate perché  assimilabili alla struttura, rispettose dell’habitat naturale, prive di elementi di impatto non compatibili con l’ambiente circostante.

I corpi di fabbrica si sono alternati a aree verdi che favoriscono il raffrescamento evaporativo e permettono la circolazione di brezze raffrescanti nei periodi di surriscaldamento estivo. Le facciate con esposizione a nord e sud sono caratterizzate da una ottimizzazione delle superfici finestrate e aerate in grado di garantire una buona ventilazione naturale e nello stesso tempo tenere sotto controllo la quantità di calore e l’irraggiamento diretto in ambiente.  Le aperture nelle facciate sopravvento sono di dimensioni superiori o perlomeno uguali a quelle delle facciate sottovento, garantendo così una velocità del flusso raffrescante e deumidificante.

L’involucro è stato progettato per agire in modo dinamico sul controllo delle fluttuazioni termiche della temperatura (inerzia termica) cercando di mantenere il più costante possibile il livello di temperatura sulle superfici interne dei vari elementi costruttivi con ottime prestazioni di trasmittanza e inerzia termica, traspirabilità, acustica, qualità dell’aria (grazie all’utilizzo di materiali che non rilasciano sostanze volatili o polveri nocive) e illuminazione (con lo sfruttamento dell’illuminazione naturale degli ambienti e riducendo il più possibile l’utilizzo dell’illuminazione artificiale)

L’attuazione dell’intervento ha previsto, in definitiva, una radicale riqualificazione del sistema edificio-impianto, agendo principalmente sull’involucro edilizio (murature di tamponamento, infissi, elementi costruttivi orizzontali, ecc.) inteso come sistema impiantistico passivo – cioè sistema in grado di mantenere le migliori condizioni di comfort interno mediante un utilizzo ridotto delle risorse energetiche attive. In questo senso l’obiettivo dell’intervento è stato quello di razionalizzare al massimo i consumi energetici e di ridurre allo stretto indispensabile l’utilizzo di energia primaria. Si è pertanto abbracciata una politica di abbattimento delle dispersioni ed accumuli termici, attraverso l’installazione di apparecchiature di illuminazione ad alta efficienza, l’installazione di dispositivi di controllo in remoto delle principali apparecchiature impiantistiche così da limitare gli sprechi energetici.

La parte di energia residua richiesta dal sistema, per ottemperare al mantenimento delle condizioni di comfort, è prodotta attraverso la messa in esercizio di più campi fotovoltaici posizionati, in modo completamente integrato, sulle falde dotate della migliore esposizione rispetto all’irradiazione solare. E’ prevista infatti una potenza installata di circa 110 kWp in grado di produrre circa 160.000 kWh/anno.

La scelta progettuale del nuovo design di Baia del Sole ha come tema il Mediterraneo e le sue architetture: morbide, calde e accoglienti, che dalle Cicladi alle Eolie forniscono esempio di come il mondo dell’hotellerie possa trasmettere benessere e lusso attraverso un’opportuna scelta di materiali e accorgimenti architettonico-stilistici. Linee pure e forme ispirate alla natura, finiture e arredi custom-designed per Baia del Sole, pavimenti e rivestimenti esagonali che concorrono a creare un’identità forte di luogo di mare e di fonte di relax.

La mattina e dopo il tramonto, il giardino diventa la cornice ideale per sessioni di yoga, risveglio muscolare o passeggiate en plein air, inducendo un naturale benessere psico-fisico. La spiaggia privata del Villaggio proietta invece lo sguardo tra l’arcipelago delle Isole Eolie, il Golfo di Lamezia Terme, il Golfo di Gioia Tauro, fino ad abbracciare lo Stretto di Messina, dietro cui fa capolino l’Etna.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

dicembre 11, 2017

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

Esiste un avamposto della biodiversità sulla Terra prima della “fine del mondo”: si chiama Global Seed Vault (GSV) e si trova nell’arcipelago delle Isole Svalbard a 1.300 chilometri dal Polo Nord. Pochi ne conoscono l’esistenza, ma si tratta del più grande deposito di semi del mondo e potrebbe essere l’ultima risorsa dell’umanità in caso di [...]

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

dicembre 7, 2017

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

Cento storie di imprese virtuose rappresentano il nucleo di partenza del primo Atlante Italiano dell’Economia Circolare – presentato nei giorni scorsi a Roma – che raccoglie esperienze basate sul riutilizzo, sulla riduzione degli sprechi, sulla diminuzione dei rifiuti, sulla reimmissione nel ciclo produttivo di materie prime recuperate (seconde). Il progetto è promosso da Ecodom, il [...]

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

dicembre 6, 2017

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

Si è svolta sabato 2 dicembre, a Parma, la “Giornata interdisciplinare di studio sull’antibiotico-resistenza” organizzata dall’Ordine dei Medici Veterinari di Parma con il sostegno di MSD Animal Health. Undici relatori, moderati dal Dr. Alberto Brizzi, organizzatore e presidente dell’Ordine, hanno illustrato, da prospettive diverse, gli impatti attuali e i rischi futuri relativi alla cosiddetta AMR [...]

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

dicembre 5, 2017

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili, nei primi dieci mesi del 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto complessivamente circa 726 MW (+20% rispetto allo stesso periodo del 2016). Si conferma inoltre il trend mensile del fotovoltaico, che con i 29 MW connessi a ottobre 2017 raggiunge quota 352 MW [...]

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

dicembre 5, 2017

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

Il 5 dicembre è la Giornata Mondiale del Suolo. Una celebrazione che in Italia assume un significato particolare, essendo uno dei paesi in Europa con il più alto ritmo di consumo di questa risorsa non rinnovabile. Per questo Fondazione Cariplo ha scelto di lanciare proprio oggi il nuovo portale dedicato all’Ambiente, che avrà il compito di [...]

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

dicembre 1, 2017

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

Il 13 agosto 2017 è entrata in vigore la legge 123/2017, che recepisce la direttiva UE 2015/720 e contiene la nuova normativa sulle borse di plastica, con importanti novità anche per i sacchetti ultraleggeri utilizzati per gli alimenti sfusi (es. frutta e verdura) che non rispettino i criteri di compostabilità e biodegradabilità. In particolare il testo dispone [...]

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

novembre 30, 2017

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

Una campagna all’insegna del beneficio multiplo: più efficienza energetica, risparmio, valore, comfort, attenzione per l’ambiente e salute, sono questi i sei principi cardine che hanno ispirato la creazione della nuova campagna di Rete IRENE (Imprese per la Riqualificazione Energetica negli Edifici) aderente alla Campagna nazionale per l’efficienza energetica “Italia in Classe A”. Lanciata ufficialmente nei giorni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende