Home » Comunicati Stampa »Prodotti » “Sardegna da esplorare”: come visitare l’isola con mezzi ecologici:

“Sardegna da esplorare”: come visitare l’isola con mezzi ecologici

luglio 2, 2014 Comunicati Stampa, Prodotti

Galusè, tour operator con sede a Cagliari e un’offerta di viaggi e soggiorni in Sardegna, nella penisola e nelle principali città europee, ha l’obiettivo di proporre un’organizzazione di viaggio che esalti conoscenza e il confronto tra ospiti e abitanti. I percorsi, innovativi e fuori dalle rotte tradizionali, consentono di visitare luoghi e attrattori turistici, stimolando l’interazione tra comunità locali e visitatori.

Nasce secondo queste linee, la prima proposta di turismo eco-sostenibile nell’isola:  “Sardegna da Esplorare” (qui la descrizione del pacchetto di viaggio). Un pacchetto, primo di una serie, che garantisce ai viaggiatori la possibilità di muoversi con mezzi ecologici: autobus pubblici, cavalli, muli, biciclette, mountain bike, mezzi elettrici, barche a vela. Gli itinerari consentono di percorrere buona parte del territorio sardo utilizzando mezzi che evitino emissioni di ulteriori sostanze inquinanti. Per usufruire degli autobus durante gli spostamenti principali, il tour operator Galusè ha già avviato una partnership con ARST, l’azienda che gestisce tutto il trasporto pubblico regionale.

“Sardegna da Esplorare” raggiunge (tutto l’anno) le zone più interne per approfondire la scoperta di tradizioni, enogastronomia, storia e cultura. Galusè ha selezionato inoltre fornitori locali garantendo una full immersion totale del viaggiatore nelle diverse località attraversate: Cagliari, Barumini, Tonara, Laconi, Oristano e Cabras e visitare le diverse regioni storiche dell’isola (Campidano, Marmilla, Barbagia, Sarcidano e Sinis). Le strutture dove alloggiare sono state individuate tenendo conto della facilità di raggiungimento nonché del comfort che possono garantire.

Artigiani e operatori locali trovano spazio nell’organizzazione proponendo direttamente lavoro, servizi e prodotti.  Il programma consente di scoprire il sito Unesco di Barumini, il Museo Archeologico del Capoluogo e di Cabras, il Museo dei Menir di Laconi e antiche case padronali (Casa Porru a Tonara), di attraversare Oasi naturalistiche (Seu) e Parchi di alto pregio ambientale (Parco Aymerich a Laconi). Le giornate conclusive di Oristano esplorano  un territorio ad alta vocazione turistica il Sinis e poco noto ai grandi flussi turistici. L’itinerario in bicicletta/mountain bike ideato da Galusè permette invece di attraversare luoghi incontaminati ed apprezzare le importanti risorse ambientali ed enogastronomiche presenti nell’area.  Il viaggio si conclude a Cagliari per scoprire angoli suggestivi e panorami mozzafiato del capoluogo sardo.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

agosto 10, 2017

Il “grand tour” di Goethe 231 anni dopo, nelle gambe di una donna

“Il 25 Agosto 2017 lascerò l’Italia per raggiungere Karlovy Vary, in Repubblica Ceca, da dove il 28 Agosto partirò a piedi per ripercorrere, ben 231 anni dopo, il viaggio di Wolfgang Goethe del 1786. Il viaggio di Goethe  ha avuto una grande importanza nella cultura europea e sicuramente potrebbe coincidere con l’inizio del mito del [...]

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

agosto 4, 2017

RÖFIX lancia CalceClima, intonaci e finiture a base canapa per la bioedilizia

RÖFIX, azienda austriaca presente in Italia dal 1980, ha lanciato una nuova linea di prodotti industriali per la bioedilizia a base di canapa a marchio “CalceClima Canapa“. I prodotti CalceClima – intonaco e finitura a base di canapulo e calce idraulica naturale – hanno già ottenuto il marchio di qualità Natureplus, che certifica la loro [...]

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

agosto 4, 2017

CRESCO Award: candidature aperte fino al 7 settembre per i progetti di sostenibilità dei Comuni

E’ stato prorogato fino al 7 settembre alle ore 13.00 il termine per la presentazione delle candidature per il CRESCO Award – Città sostenibili, il premio promosso da Fondazione Sodalitas e ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), in partnership con alcune aziende impegnate sul fronte della sostenibilità, per valorizzare la spinta innovativa dei Comuni italiani nel mettere [...]

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

agosto 3, 2017

Mister Lavaggio: la pulizia dell’auto arriva a casa con un’App. E senza acqua

Anche il lavaggio dell’automobile, in tempi di siccità, finisce sotto accusa per l’eccessivo  e inutile spreco di acqua. Un’ordinanza diffusa in alcune città italiane vieta infatti ai cittadini  l’utilizzo improprio  di  acqua destinata ad azioni quotidiane, come irrigare superfici private adibite ad attività sportive, riempire piscine private, alimentare impianti di condizionamento, pulizia e lavaggio della fossa  biologica o “lavare [...]

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

agosto 3, 2017

Mobilità come servizio: a Torino parte il progetto “IMove” con altre tre città europee

Torino sarà una delle città, con Berlino, Manchester e Göteborg, dove si testerà il servizio MaaS (acronimo di Mobility as a Service). La Città, insieme alla società partecipata 5T, è infatti tra i partner di IMove,  progetto del programma europeo Horizon 2020 che ha tra i suoi obiettivi la realizzazione di un servizio MaaS, che [...]

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

agosto 1, 2017

Earth Overshoot Day: nel 2017 le risorse naturali annuali si esauriscono il 2 agosto

Mancano poche ore ormai al 2 agosto, il cosiddetto Earth Overshoot Day 2017 (o Giorno del superamento delle risorse della Terra), la giornata in cui l’umanità avrà usato l’intero “budget” annuale di risorse naturali. Stando ai dati a disposizione, il Global Footprint Network ha stimato che per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali [...]

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

luglio 31, 2017

Rural Festival, un presidio di biodiversità tra Emilia e Toscana

Sabato 2 e domenica 3 settembre 2017 a Rivalta di Lesignano De’ Bagni, in provincia di Parma, torna per il quarto anno l’appuntamento del “Rural Festival“, dedicato alla varietà di produzioni artigianali locali di agricoltori e allevatori: un invito alla scoperta e all’assaggio di prodotti di antiche razze animali e varietà vegetali. L’area protetta di biodiversità [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende