Home » Comunicati Stampa »Idee »Progetti » “Scala Mercalli”: sabato 27 su RAI 3 riparte l’informazione ambientale in prima serata:

“Scala Mercalli”: sabato 27 su RAI 3 riparte l’informazione ambientale in prima serata

febbraio 26, 2016 Comunicati Stampa, Idee, Progetti

Sabato 27 febbraio riparte alle 21,45 su RAI3Scala Mercalli”, il programma di Luca Mercalli che porta i temi della sostenibilità ambientale in prima serata. Dalla sede della FAO di Roma il climatologo e presidente della Società Meteorologica Italiana proporrà, in 6 puntate (fino al 2 aprile), una serie di aggiornamenti su temi di stretta attualità, come il cambiamento climatico (prima puntata), l’energia, l’agricoltura il cibo, la mobilità sostenibile e i nuovi modelli di sviluppo economico, con un occhio rivolto non solo ai problemi, ma a quelle che possono essere le soluzioni.

Il 2015, del resto, ha visto eventi importantissimi per l’ambiente, nel bene e nel male: è stato l’anno più caldo, nel mondo e in Italia, da quando esistono le osservazioni meteorologiche; Papa Francesco ha pubblicato l’enciclica “Laudato sì” completamente dedicata alla crisi ambientale; in dicembre a Parigi si è tenuta la COP21, la decisiva (anche se non risolutiva) conferenza delle Nazioni Unite per contenere il riscaldamento globale entro i 2 gradi C da qui al 2100.

In ogni puntata saranno diffusi documentari internazionali, realizzati in esclusiva per Scala Mercalli, che con immagini straordinarie racconteranno lo stato di salute del mondo in cui viviamo. Ma in questa nuova edizione, Luca Mercalli viaggerà anche per il nostro paese, per documentare, in prima persona, le situazioni negative e positive connesse allo sviluppo ecosostenibile.

Tutte le puntate termineranno con un focus sul riciclo virtuoso dei rifiuti curato da Roberto Cavallo, a.d. di E.R.I.C.A. e Presidente di AICA (Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale), che curerà una rubrica dedicata alle filiere del riciclo in Italia e alla scoperta delle buone pratiche messe in atto nel nostro paese.

Nei sei documentari inseriti nelle puntate di Scala Mercalli si affronteranno le diverse tipologie di rifiuto: nella prima puntata si parlerà di carta; Cavallo presenterà la filiera del riciclo in Campania, a partire dal distretto cartario di Salerno, per proseguire con la visita ad una cartiera storica della costiera amalfitana e a presentare lavori di aziende virtuose nell’ambito del progetto 100% Campania. La settimana successiva si parlerà di metalli, con una tappa nel bergamasco, a Comun Nuovo, per scoprire come un’azienda locale, la Stemin, anche in sinergia con Ricrea e CiAl, trasformi 30 lattine in un elemento di un calorifero in alluminio. Sabato 12 marzo il rifiutologo albese ci porterà alla scoperta della filiera del riciclo della plastica con la visita allo stabilimento della Demap, azienda con sede a Beinasco, nel torinese e poi, ancora, a Sant’Albano di Stura, a Saluzzo e a Pontedera, presso la Revet, per osservare da vicino come viene lavorata la plastica riciclata e cosa si riesce a realizzare. Sette giorni dopo si parlerà dell’umido e dei rifiuti organici e si tornerà in Lombardia, per la precisione a Milano, dove AMSA (l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo lombardo) realizza la raccolta differenziata porta a porta dell’umido con ottimi risultati. Il viaggio di Cavallo proseguirà poi a Santhià, nel vercellese, nello stabilimento di Entsorga, per seguire ciò che viene prodotto dai nostri rifiuti organici, ovvero il compost, fertilizzante naturale per l’agricoltura. Le ultime due puntate, sabato 26 marzo e sabato 2 aprile saranno invece dedicate ai RAEE e al vetro, con visita, ancora in Lombardia, alla Dismeco e la Relight, che recuperano i “grandi bianchi” (frigoriferi, lavatrici e lavastoviglie) con punte di raccolta che arrivano al 98% e le lampadine, da cui viene recuperata una delle terre rare, l’ittrio, particolarmente prezioso in edilizia. Ultima tappa nel centro-sud, tra Lazio e Puglia, con la visita a due realtà come Vetreco e Vetrerie Meridionali.

Un’intervista con ospiti di eccellenza, esperti nei vari settori, completerà l’appuntamento settimanale di Scala Mercalli.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

agosto 9, 2018

Al Centro Velico Caprera i corsi di navigazione e ambiente

E’ salpato sabato 21 luglio il primo Corso di Navigazione, Ambiente e Cultura del Centro Velico Caprera. Un’assoluta novità per la più prestigiosa scuola di vela del Mediterraneo che ha pensato di unire i contenuti di un classico corso di cabinato ad un’esperienza formativa dal punto di vista culturale e naturalistico, grazie alla presenza di un esperto [...]

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

luglio 19, 2018

“Rinnovare le rinnovabili”: come renderle competitive senza incentivi

Si svolgerà venerdì 20 luglio a Roma presso l’Auditorium del GSE (Viale Maresciallo Pilsudski, 92) dalle 9:00 alle 13:00 il workshop “Rinnovare le rinnovabili: servizi, tecnologie e mercati per un futuro sostenibile senza incentivi”, un’occasione per riflettere sul recente accordo raggiunto tra Consiglio, Parlamento e Commissione Europea, che ha rialzato al 32% il target complessivo [...]

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

luglio 17, 2018

Festival EcoFuturo: a Padova “orti bioattivi” e l’auto elettrica del Conte Carli, datata 1891

Torna dal 18 al 22 luglio a Padova, nella cornice ecologica del Fenice Green Energy Park,  EcoFuturo Festival, giunto alla sua V edizione. Cinque giornate con appuntamenti, incontri, spettacoli, corsi, workshop, esposizioni e cene bio. Il tutto nel segno dell’innovazione ecologica. Il focus di questa edizione sarà l’anidride carbonica che sta alterando il clima e la [...]

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende