Home » Comunicati Stampa »Idee »Progetti » “Scala Mercalli”: sabato 27 su RAI 3 riparte l’informazione ambientale in prima serata:

“Scala Mercalli”: sabato 27 su RAI 3 riparte l’informazione ambientale in prima serata

febbraio 26, 2016 Comunicati Stampa, Idee, Progetti

Sabato 27 febbraio riparte alle 21,45 su RAI3Scala Mercalli”, il programma di Luca Mercalli che porta i temi della sostenibilità ambientale in prima serata. Dalla sede della FAO di Roma il climatologo e presidente della Società Meteorologica Italiana proporrà, in 6 puntate (fino al 2 aprile), una serie di aggiornamenti su temi di stretta attualità, come il cambiamento climatico (prima puntata), l’energia, l’agricoltura il cibo, la mobilità sostenibile e i nuovi modelli di sviluppo economico, con un occhio rivolto non solo ai problemi, ma a quelle che possono essere le soluzioni.

Il 2015, del resto, ha visto eventi importantissimi per l’ambiente, nel bene e nel male: è stato l’anno più caldo, nel mondo e in Italia, da quando esistono le osservazioni meteorologiche; Papa Francesco ha pubblicato l’enciclica “Laudato sì” completamente dedicata alla crisi ambientale; in dicembre a Parigi si è tenuta la COP21, la decisiva (anche se non risolutiva) conferenza delle Nazioni Unite per contenere il riscaldamento globale entro i 2 gradi C da qui al 2100.

In ogni puntata saranno diffusi documentari internazionali, realizzati in esclusiva per Scala Mercalli, che con immagini straordinarie racconteranno lo stato di salute del mondo in cui viviamo. Ma in questa nuova edizione, Luca Mercalli viaggerà anche per il nostro paese, per documentare, in prima persona, le situazioni negative e positive connesse allo sviluppo ecosostenibile.

Tutte le puntate termineranno con un focus sul riciclo virtuoso dei rifiuti curato da Roberto Cavallo, a.d. di E.R.I.C.A. e Presidente di AICA (Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale), che curerà una rubrica dedicata alle filiere del riciclo in Italia e alla scoperta delle buone pratiche messe in atto nel nostro paese.

Nei sei documentari inseriti nelle puntate di Scala Mercalli si affronteranno le diverse tipologie di rifiuto: nella prima puntata si parlerà di carta; Cavallo presenterà la filiera del riciclo in Campania, a partire dal distretto cartario di Salerno, per proseguire con la visita ad una cartiera storica della costiera amalfitana e a presentare lavori di aziende virtuose nell’ambito del progetto 100% Campania. La settimana successiva si parlerà di metalli, con una tappa nel bergamasco, a Comun Nuovo, per scoprire come un’azienda locale, la Stemin, anche in sinergia con Ricrea e CiAl, trasformi 30 lattine in un elemento di un calorifero in alluminio. Sabato 12 marzo il rifiutologo albese ci porterà alla scoperta della filiera del riciclo della plastica con la visita allo stabilimento della Demap, azienda con sede a Beinasco, nel torinese e poi, ancora, a Sant’Albano di Stura, a Saluzzo e a Pontedera, presso la Revet, per osservare da vicino come viene lavorata la plastica riciclata e cosa si riesce a realizzare. Sette giorni dopo si parlerà dell’umido e dei rifiuti organici e si tornerà in Lombardia, per la precisione a Milano, dove AMSA (l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo lombardo) realizza la raccolta differenziata porta a porta dell’umido con ottimi risultati. Il viaggio di Cavallo proseguirà poi a Santhià, nel vercellese, nello stabilimento di Entsorga, per seguire ciò che viene prodotto dai nostri rifiuti organici, ovvero il compost, fertilizzante naturale per l’agricoltura. Le ultime due puntate, sabato 26 marzo e sabato 2 aprile saranno invece dedicate ai RAEE e al vetro, con visita, ancora in Lombardia, alla Dismeco e la Relight, che recuperano i “grandi bianchi” (frigoriferi, lavatrici e lavastoviglie) con punte di raccolta che arrivano al 98% e le lampadine, da cui viene recuperata una delle terre rare, l’ittrio, particolarmente prezioso in edilizia. Ultima tappa nel centro-sud, tra Lazio e Puglia, con la visita a due realtà come Vetreco e Vetrerie Meridionali.

Un’intervista con ospiti di eccellenza, esperti nei vari settori, completerà l’appuntamento settimanale di Scala Mercalli.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

ottobre 18, 2018

“I quattro elementi”, uno spettacolo teatrale sul difficile rapporto tra uomo e natura

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste di Roma, lo spettacolo “I 4 elementi“, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con drammaturgia e regia di Paola Sarcina, progetto video di Federico Spirito. La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la [...]

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

ottobre 17, 2018

ISDE: “A Medicina non si insegna la correlazione ambiente-salute”. Un convegno a Roma

Si terrà a Roma, il 19 e il 20 ottobre prossimi, un convegno organizzato dall’Ordine dei Medici di Roma e da ISDE, l’Associazione Medici per l’Ambiente, sul delicato tema ambiente e salute. I “determinanti di salute” e, in particolare, il binomio ambiente-salute sono, infatti, secondo ISDE, scarsamente considerati nei programmi di studio delle facoltà universitarie di [...]

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

ottobre 16, 2018

UNCEM e Confindustria portano a Roma la visione della montagna come “luogo di sviluppo sostenibile”

Insieme per lo sviluppo delle “Terre Alte”. Oggi, agli Stati generali della Montagna, convocati a Roma dal Ministro delle Autonomie e degli Affari Regionali Erika Stefani, UNCEM e Confindustria Belluno Dolomiti (coordinatrice della rete nazionale di “Confindustria per la Montagna”), presenteranno un documento che evidenzia la necessità di attivare sui territori sinergie tra pubblico e privato per identificare strategie e politiche coerenti a [...]

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

ottobre 15, 2018

Restructura 2018: focus su bioedilizia e recupero dei borghi alpini

A Torino dal 15 al 18 novembre 2018 il quartiere espositivo del Lingotto Fiere propone la trentunesima edizione di Restructura, il salone nazionale dedicato a riqualificazione, recupero e ristrutturazione in ambito edilizio allestito all’interno dei 20.000 mq del padiglione Oval. Restructura è la manifestazione fieristica B2B e B2C del Nord Ovest che riunisce annualmente i principali interpreti della filiera [...]

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

ottobre 13, 2018

“Bologna Award Food Festival”, il cibo come vettore di sostenibilità

Dal 14 al 16 ottobre, negli spazi della Fondazione FICO a Bologna,va in scena il festival che racconta il cibo “sostenibile”: Bologna Award Food Festival propone incontri, dialoghi, eventi e un percorso espositivo firmato da Altan. Fra i protagonisti ci saranno il “giardiniere di Versailles”, Giovanni Delù, che ogni giorno accudisce non solo il verde della Reggia del [...]

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

ottobre 12, 2018

La “Biennale della Sostenibilità Territoriale” apre al pubblico. Appuntamento all’EnviPark di Torino

Dopo due giornate di lavori al Castello del Valentino, riservate a studenti e ricercatori, la prima edizione della Biennale della Sostenibilità Territoriale di Torino apre al pubblico, con l’appuntamento di oggi alle ore 16,00 all’Environment Park (“Verso il 2020: sostenibilità territoriale tra bilancio e rilancio”). La nuova Biennale ha l’ambizione di diventare un luogo di [...]

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

ottobre 2, 2018

Nasce il “Venetian Green Building Cluster”, rete regionale per l’innovazione nell’edilizia sostenibile

Imprese, università e associazioni di categoria del Veneto hanno deciso di unire le proprie forze per creare una rete votata all’innovazione nell’ambito dell’edilizia sostenibile. È questa la missione del neonato Venetian Green Building Cluster che riunisce gli operatori veneti della filiera dell’edilizia e delle costruzioni, nell’intento di accelerare la trasformazione “green” dell’intero settore, sostenendo processi di [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende