Home » Comunicati Stampa » Scavolini incontra Julia Butterfly Hill:

Scavolini incontra Julia Butterfly Hill

ottobre 6, 2009 Comunicati Stampa

Gian Marco Scavolini e Giulia Butterfly HillL’ambientalista e scrittrice americana Julia Butterfly Hill in visita allo stabilmento Scavolini.

Due anni vissuti nel nord della California a più di cinquanta metri d’altezza, su una sequoia millenaria per impedirne l’abbattimento e richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sul disboscamento selvaggio: così  tra il 1997 e il 1999 Julia Butterfly Hill è divenuta nota a tutto il mondo.  In questi giorni in Italia per raccontare la sua storia, ha espresso il desiderio di conoscere la realtà industriale di Scavolini, per il profondo impegno nella tutela dell’ambiente, da sempre dimostrato dall’Azienda attraverso la riduzione degli sprechi e degli scarti, il rispetto delle norme e il controllo del consumo di risorse.          Venerdì 11 settembre Julia Butterfly Hill ha così incontrato il Vice-Presidente e Responsabile Qualità e Ambiente Gian Marco Scavolini e il Direttore Generale Vittorio Renzi che le hanno mostrato lo stabilimento e illustrato il progetto Scavolini Green Mind, con il quale l’Azienda – leader in Italia del settore cucine dal 1984 – contribuisce sempre più attivamente alla formazione e alla diffusione di un nuovo modo di vivere e fare impresa. L’ambientalista si è dimostrata molto interessata ai processi grazie ai quali Scavolini riduce il suo impatto ambientale, dal pannello ecologico Idroleb fino alle modalità di smaltimento dei rifiuti e all’utilizzo di energie rinnovabili. Dopo la visita in azienda, in cui ha avuto modo di vedere anche le cucine più rappresentative della attuale collezione, Julia Hill ha commentato dicendo che: “il nostro obiettivo è lo stesso, anche se perseguito con mezzi diversi: contribuire a rendere il mondo un posto in cui il progresso e il comfort siano in piena sintonia con la natura”.

Pensare e agire green è infatti la mission di Scavolini: a gennaio 2009 ha lanciato Scavolini Green Mind, un ambizioso progetto eco sostenibile che la vede sempre più impegnata nella salvaguardia dell’ambiente e delle risorse ad ogni livello aziendale con l’adozione per la struttura di tutte le sue cucine i Pannelli Ecologici Idroleb a più bassa emissione di formaldeide al mondo e la scelta di utilizzare unicamente energia da fonti rinnovabili a Impatto Zero®.

Scavolini ha scelto i Pannelli Ecologici Idroleb del Gruppo Mauro Saviola, che rappresentano la sintesi perfetta tra salvaguardia dell’ambiente e massima cura per la salute del consumatore: sono pannelli realizzati al 100% con materiale legnoso post-consumo certificato FSC che presentano la più bassa emissione di formaldeide in assoluto al mondo, con valori addirittura inferiori ai limiti posti dal severissimo standard giapponese, che prevede un livello di emissione pari a 0,4 mg/l, mentre i pannelli IDROLEB garantiscono un livello pari a 0,35 mg/l.

Il pannello Idroleb risponde inoltre allo standard V100, relativamente all’idrorepellenza, e garantisce un rigonfiamento massimo del 10% nell’arco delle 24 ore.

Per l’utilizzo di energia il Gruppo Scavolini, ha scelto ZeroE Planet, energia elettrica prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili e a Impatto Zero® sull’ambiente, nata dalla collaborazione tra Edison, operatore leader nel settore energetico, e LifeGate, impegnata dal 2001 nella diffusione dei valori dell’eco-cultura attraverso progetti di sviluppo sostenibile. ZeroE è la prima energia rinnovabile, certificata RECS International, a Impatto Zero®: grazie ad un accordo con LifeGate tutte le emissioni di CO2, dalla costruzione degli impianti di produzione alle attività di vendita relative alla fornitura di energia elettrica, verranno compensate con la creazione e tutela di aree forestali in Italia, all’interno del Parco del Ticino, e in Costa Rica, sul versante Pacifico, nella riserva “Karen Mogensen”. Dalle prime stime effettuate sui propri consumi energetici il Gruppo Scavolini contribuirà alla riforestazione di un’area pari a 85.000 mq.

Con Scavolini Green Mind, l’Azienda prosegue nella strada intrapresa con la Certificazione del Sistema di Gestione Ambientale, in base alla normativa UNI EN ISO 14001, ottenuta nel 2004, e con il progetto LAIPP per il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali lungo l’intero ciclo di vita del prodotto.

www.scavolinigreenmind.com

Anche il sito lanciato a sostegno del progetto è a impatto zero!

Dedicato alla presentazione dei valori, degli obiettivi e delle azioni concrete dell’Azienda in termini di eco-sostenibilità, www.scavolinigreenmind.it contiene preziosi consigli pratici per i consumatori: un vero e proprio decalogo per uno stile di vita più eco-compatibile.

Un sito eco-friendly che compensa le emissioni di CO2 aderendo al progetto Impatto Zero® di Lifegate. Nel perimetro del calcolo sono stati considerati: il personale impiegato per la gestione del sito, l’architettura informatica utilizzata, i costi energetici dei server, dei visitatori unici e delle pagine viste.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

dicembre 11, 2017

DeProducers: un video alle Svalbard per celebrare il “Global Seed Vault”, cassaforte mondiale dei semi

Esiste un avamposto della biodiversità sulla Terra prima della “fine del mondo”: si chiama Global Seed Vault (GSV) e si trova nell’arcipelago delle Isole Svalbard a 1.300 chilometri dal Polo Nord. Pochi ne conoscono l’esistenza, ma si tratta del più grande deposito di semi del mondo e potrebbe essere l’ultima risorsa dell’umanità in caso di [...]

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

dicembre 7, 2017

Da Ecodom e CDCA il primo “Atlante Italiano dell’Economia Circolare”

Cento storie di imprese virtuose rappresentano il nucleo di partenza del primo Atlante Italiano dell’Economia Circolare – presentato nei giorni scorsi a Roma – che raccoglie esperienze basate sul riutilizzo, sulla riduzione degli sprechi, sulla diminuzione dei rifiuti, sulla reimmissione nel ciclo produttivo di materie prime recuperate (seconde). Il progetto è promosso da Ecodom, il [...]

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

dicembre 6, 2017

Antibiotico-resistenza: nel 2050 sarà la prima causa di morte animale

Si è svolta sabato 2 dicembre, a Parma, la “Giornata interdisciplinare di studio sull’antibiotico-resistenza” organizzata dall’Ordine dei Medici Veterinari di Parma con il sostegno di MSD Animal Health. Undici relatori, moderati dal Dr. Alberto Brizzi, organizzatore e presidente dell’Ordine, hanno illustrato, da prospettive diverse, gli impatti attuali e i rischi futuri relativi alla cosiddetta AMR [...]

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

dicembre 5, 2017

ANIE Rinnovabili: nuove installazioni a +20% sul 2016

Secondo i dati diffusi da ANIE Rinnovabili, nei primi dieci mesi del 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico hanno raggiunto complessivamente circa 726 MW (+20% rispetto allo stesso periodo del 2016). Si conferma inoltre il trend mensile del fotovoltaico, che con i 29 MW connessi a ottobre 2017 raggiunge quota 352 MW [...]

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

dicembre 5, 2017

Giornata Mondiale del Suolo: Fondazione Cariplo lancia il nuovo portale dedicato all’ambiente

Il 5 dicembre è la Giornata Mondiale del Suolo. Una celebrazione che in Italia assume un significato particolare, essendo uno dei paesi in Europa con il più alto ritmo di consumo di questa risorsa non rinnovabile. Per questo Fondazione Cariplo ha scelto di lanciare proprio oggi il nuovo portale dedicato all’Ambiente, che avrà il compito di [...]

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

dicembre 1, 2017

Sacchetti plastica: dal 1° gennaio 2018 scattano le nuove restrizioni

Il 13 agosto 2017 è entrata in vigore la legge 123/2017, che recepisce la direttiva UE 2015/720 e contiene la nuova normativa sulle borse di plastica, con importanti novità anche per i sacchetti ultraleggeri utilizzati per gli alimenti sfusi (es. frutta e verdura) che non rispettino i criteri di compostabilità e biodegradabilità. In particolare il testo dispone [...]

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

novembre 30, 2017

Rete IRENE lancia “Condominio PIU’”: analisi gratuite per migliorare l’efficienza energetica

Una campagna all’insegna del beneficio multiplo: più efficienza energetica, risparmio, valore, comfort, attenzione per l’ambiente e salute, sono questi i sei principi cardine che hanno ispirato la creazione della nuova campagna di Rete IRENE (Imprese per la Riqualificazione Energetica negli Edifici) aderente alla Campagna nazionale per l’efficienza energetica “Italia in Classe A”. Lanciata ufficialmente nei giorni [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende