Home » Comunicati Stampa » Schneider Electric e Telvent presentano una suite di soluzioni Smart City:

Schneider Electric e Telvent presentano una suite di soluzioni Smart City

dicembre 13, 2011 Comunicati Stampa

Per rispondere alle esigenze delle città di tutto il mondo Schneider Electric e Telvent –  azienda recentemente acquisita da Schneider Electric, specializzata nella fornitura in tempo reale di soluzioni IT e servizi per un mondo sostenibile – , hanno presentato la loro offerta congiunta SmartCity, che mette a disposizione una suite integrata di soluzioni in grado di migliorare l’efficienza e la sostenibilità delle infrastrutture urbane, per città più vivibili.

Nel mondo, città di tutti i tipi e dimensioni sentono pressante la necessità di migliorare le proprie infrastrutture e di espandersi così da rispondere ai bisogni di una popolazione sempre crescente e di migliorare la propria competitività e la propria attrattività nel mercato globale. L’offerta SmartCity unisce soluzioni hardware, software e servizi allo stato dell’arte, in grado di migliorare l’efficienza delle infrastrutture, la sostenibilità e il livello dei servizi urbani.

Unire esperienza e competenze di Schneider Electric e Telvent ci dà la capacità unica di offrire sul mercato soluzioni ad hoc per rispondere alle specifiche necessità di ogni città che si rivolga a noi” ha dichiarato Philippe Delorme, Executive Vice President, Strategy & Innovation. “L’innovativa offerta SmartCity, integrata così da garantire efficienza e proposta con un modello collaborativo che coinvolge tutti i partner e gli stakeholder nel contesto urbano, cambia le regole del gioco per le città – nuove o già esistenti -  che oggi devono affrontare sfide importanti a livello infrastrutturale”.

Il costo di costruire, migliorare, manutenere le infrastrutture per adeguarle a nuove richieste è la sfida più complessa oggi per le città. Globalmente, l’urbanizzazione procede a passo spedito e si stima che la percentuale di popolazione mondiale che gravita sulle città passerà dal 50% odierno al 70% entro il 2050. Questo significa che le amministrazioni locali hanno bisogno di soluzioni per migliorare l’efficienza e la sostenibilità dei sistemi urbani, che abbiano costi accettabili, siano facili da implementare e gestire e possano rispondere a tutte le specifiche necessità.

SmartCity è un’offerta  che si compone di diversi elementi. Smart Grid parte dal presupposto che nella trasmissione si può disperdere fino al 15% dell’energia elettrica a causa di inefficienze nelle reti locali. Le soluzioni Smart Grid aiutano le città a gestire la crescente richiesta di elettricità e ad integrare le fonti energetiche rinnovabili, allo stesso tempo migliorando il servizio offerto ai clienti, aumentando l’efficienza di rete e riducendo consumi ed emissioni di gas serra. Smart Mobility è una soluzione per i mezzi urbani che, ogni anno, sprecano miliardi di litri di carburante stando fermi nel traffico. L’offerta Smart Mobilty fornisce alle amministrazioni cittadine strumenti per disporre di maggiori informazioni, migliorare l’interoperabilità e integrare anche i veicoli elettrici nella mobilità urbana.  Le soluzioni disponibili permettono di gestire in modo più efficiente le reti di transito multimodali con minori interruzioni del servizio. Permettendo ai cittadini di utilizzare con semplicità diverse tipologie di trasporto si riduce il traffico, si aumenta l’utilizzo dei servizi pubblici e diminuiscono le emissioni. Smart Water interviene per evitare che il 35% dell’acqua immessa negli acquedotti vada sprecata a causa di perdite e reti di distribuzione inefficienti, quando, nel mondo, oltre 1 miliardo di persone hanno un accesso inadeguato alle risorse idriche. Le soluzioni Smart Water offrono strumenti per gestire le reti idriche in mondo più efficiente e renderle più resilienti in caso di problemi. Le città potranno così beneficiare di minori sprechi d’acqua, meno interruzioni del servizio e miglior servizio al cittadino.

A fronte di una richiesta crescente di servizi urbani, le soluzioni Smart Public Services aiutano poi le amministrazioni a gestire in modo efficiente i sistemi di sicurezza pubblica, l’illuminazione delle strade, i servizi sanitari e di governo.  Le città potranno avvantaggiarsi di una maggiore condivisione delle informazioni fra i diversi rami dell’amministrazione, minori interruzioni ai servizi pubblici e un miglior controllo dei sistemi cittadini nel loro complesso. Servizi pubblici migliori portano a una migliore qualità della vita, che rende più attraente la città per chi è in cerca di nuove opportunità professionali e per le nuove iniziative. Se si tiene infine conto che in Europa si sprecano ogni anno quasi 300 miliardi di euro in costi energetici, a causa delle inefficienze nel patrimonio immobiliare, ecco che li strumenti Smart Building and Homes, dimostrano la loro utilità includendo servizi di monitoraggio energetico e ambientale e visualizzazione dei consumi e permettendo di ottimizzare l’utilizzo dell’ energia di palazzi per uffici, data center, impianti industriali, ospedali, università e edifici residenziali. Questo consente di riudurre emissioni di gas serra e consumi, coinvolgendo i cittadini ad una maggiore partecipazione. Le soluzioni connettono inoltre gli edifici alla rete elettrica e li connettono fra di loro, abilitando la smart grid.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

luglio 12, 2018

“Re Boat Roma Race”, la regata riciclata torna nelle acque dell’EUR

Dal 14 al 16 settembre 2018 torna al Parco Centrale del Lago dell’EUR di Roma la Re Boat Roma Race, la prima regata in Italia d’imbarcazioni costruite con materiali di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo. Un evento che accoglie famiglie, bambini, ragazzi e chiunque abbia voglia di porsi in gioco in questa folle e divertente [...]

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

luglio 9, 2018

Rigenerazione post-industriale: a Mirafiori si sperimenta la creazione di un “nuovo terreno”

Tecnologie nature based per riconvertire aree post industriali, trasformandole in infrastrutture verdi, coinvolgendo cittadini, Ong e associazioni del territorio. E’ questo l’obiettivo del progetto ProGIreg (Productive Green Infrastructure for post industrial Urban Regeneration) che coinvolge, oltre a Torino, con focus del Progetto Mirafiori Sud, le città di Dortmund (Germania), Zagabria (Croazia) e Ningbo (Cina). Il [...]

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

luglio 9, 2018

G34 Lima-Fotodinamico: la barca a vela diventa scuola di vita e di rinnovabili

Ingegneri specializzati  nello studio  delle energie rinnovabili imbarcati su una barca a vela condotta dai ragazzi dell’associazione New Sardiniasail ovvero adolescenti con problemi penali che il Dipartimento di Giustizia  di Cagliari ha affidato nelle mani di Simone Camba – poliziotto e presidente di  New Sardiniasail – per imparare un mestiere.  Un progetto sociale che vede [...]

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

giugno 25, 2018

UE verso la finanza sostenibile. Investimenti “green & social” meno rischiosi?

L’Unione Europea compie un altro passo esplorativo verso il riconoscimento e incoraggiamento della finanza sostenibile, come strumento per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (SDG), ma anche come mezzo per perseguire la stabilità finanziaria nel vecchio continente. Martedì 19 giugno la Commissione per gli Affari Economici e Monetari del Parlamento Europeo ha infatti approvato [...]

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

giugno 20, 2018

A Chieri il 2° Festival Internazionale dei Beni Comuni

Come dare nuova vita agli spazi dismessi delle città? Come riempire i vuoti urbani non solo attraverso una riqualificazione fisica ma anche culturale, sociale e ambientale? Quale futuro collettivo immaginare per le aree abbandonate? Come creare rete tra istituzioni e associazioni cittadine per intervenire in modo partecipato nei processi di riattivazione degli immobili inutilizzati, come [...]

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

giugno 20, 2018

Ubeeqo e ICS: la rivoluzione del microcarsharing per aziende e condomini

Ubeeqo, gestore di car sharing parte di Europcar Mobility Group, si è qualificato come operatore certificato di car sharing al bando indetto da ICS Iniziativa Car Sharing, una Convenzione di Comuni e altri Enti locali, sostenuto dal Ministero dell’Ambiente. Obiettivo di ICS è quello di promuovere e sostenere la diffusione del car sharing come strumento di [...]

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

giugno 19, 2018

Ad Affi l’impianto eolico diventa un investimento per i cittadini

Le imprese e le famiglie residenti ad Affi, in provincia di Verona, potranno partecipare al finanziamento dell’impianto eolico, della potenza complessiva di 4 MW, realizzato dalla multiutility locale AGSM nel 2017. L’operazione replica uno schema già adottato con successo per il vicino impianto eolico di Rivoli Veronese realizzato dalla stessa società nel 2013, e prevede un’emissione di obbligazioni (“Affi [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende