Home » Comunicati Stampa »Progetti » Sci nordico: la Val di Fiemme ospita i primi mondiali “certificati PEFC”:

Sci nordico: la Val di Fiemme ospita i primi mondiali “certificati PEFC”

febbraio 20, 2013 Comunicati Stampa, Progetti

I mondiali di sci nordico in programma nella Val di Fiemme dal 20 febbraio al 3 marzo porteranno una novità di straordinario rilievo per l’ambiente e l’economia italiana: avranno infatti “un’anima verde”. Tutti i materiali derivanti dalla filiera del legno (le strutture sportive e gli edifici temporanei, la carta dei comunicati stampa, gli opuscoli, persino la carta igienica e il podio dei vincitori) sono realizzati con materie prime provenienti da foreste gestite in modo sostenibile, con la scelta coerente di utilizzare il legno locale. Ad assicurare questa scelta ecologica e lungimirante degli organizzatori, il marchio PEFC, il sistema di certificazione forestale più diffuso al mondo.
Tra le varie operazioni che hanno reso concreta la scelta di sostenibilità ci sono l’impiego di legno locale certificato nella realizzazione di varie strutture, la politica di acquisti verdi e l’uso di carta certificata da parte di Fiemme 2013, oltre alla prossima certificazione di progetto per l’edificio TV del centro fondo di Lago di Tesero (TN). La scelta degli organizzatori dell’appuntamento trentino, atteso da milioni di appassionati dello sci, precede l’impegno annunciato per le XXII Olimpiadi Invernali di Soči (in Russia) del febbraio 2014, dove è stato annunciato che verranno utilizzati materiali a basso impatto e certificati. Per il nostro Paese è comunque una prima assoluta, una scelta di coerenza per la Val di Fiemme, il cui nome è associato alla qualità dei boschi e del legno, e dove il teatro naturale dei boschi è un compagno che affianca sempre la pratica di questa attività sportiva, a qualsiasi livello.

Dalle informazioni raccolte, risulta che sono stati utilizzati 1.135 metri cubi di legname tondo (di cui 98% certificato PEFC), cioè l’equivalente di quattro giorni di crescita delle foreste presenti in Val di Fiemme. Tra le strutture e i manufatti realizzati in legno locale e PEFC, si segnalano: l’edificio Tv e la passerella di Lago di Tesero (con le strutture provvisorie e i totem di benvenuto), il palco delle premiazioni e l’area accrediti di Cavalese, l’Auditorium all’interno delle Gallerie di Piedicastello – Trento dove si tiene la mostra Ski past, oltre a tutti i trofei e la segnaletica in legno lungo la Val di Fiemme (43) e la A22 (31).

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

gennaio 12, 2018

Stefano Boeri Architetti: a Eindhoven il “Bosco Verticale” si fa social

Lo studio Stefano Boeri Architetti prosegue nella progettazione di “boschi verticali” nel mondo: dopo i progetti di Milano, Nanjing, Utrecht, Tirana, Losanna, Parigi – e  dopo  la  diffusione  globale  del  videoappello per  la  Forestazione  Urbana in vista del World Forum on Urban Forests di Mantova 2018 -  è arrivato nei giorni scorsi l’annuncio  del nuovo [...]

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

gennaio 11, 2018

“Mi abbatto e sono felice”. L’ecomonologo di Daniele Ronco in scena a Roma

Fino al 14 gennaio, al Teatro Belli di Roma, torna in scena, con la regia di Marco Cavicchioli, “Mi abbatto e sono felice“, l’ecomonologo di Daniele Ronco prodotto da Mulino ad Arte, vincitore di numerosi premi e ispirato al concetto di “decrescita felice” di Maurizio Pallante. “Mi abbatto e sono felice” è un monologo a [...]

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

gennaio 8, 2018

“Out of Fashion”: un percorso formativo nella moda sostenibile

Riprenderà venerdì 12 gennaio 2018 alla Fondazione Ferrè di Milano il percorso formativo di “Out of Fashion“ nell’ambito della moda sostenibile, etica e consapevole. Ideato nel 2014 da Connecting Cultures con l’ambizioso obiettivo di promuovere una nuova cultura della moda attraverso un pensiero originale e indipendente, il progetto Out of Fashion si è sviluppato attraverso l’offerta [...]

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

gennaio 8, 2018

Ujet lancia lo scooter elettrico “di lusso”

La lussemburghese Ujet ha presentato ieri, al Consumer Electronics Show di Las Vegas, il suo primo scooter elettrico, che punta sulla “nuova mobilità urbana” attraverso un mix di praticità, design, divertimento e facilità d’uso. Progettato da zero in Germania, lo scooter “bandiera” di Ujet combina connettività intelligente e materiali ad alte prestazioni – tipici del settore [...]

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

dicembre 20, 2017

Camerlenghi, nuovo presidente AIGAE: “Il turismo ambientale è in grande crescita”

Filippo Camerlenghi, coordinatore delle Guide Ambientali Escursionistiche (GAE) della Lombardia è il nuovo Presidente Nazionale di AIGAE. Camerlenghi, 52 anni, laureato in Scienze della Terra presso l’Università Statale di Milano, è ideatore e promotore di importanti progetti di educazione ambientale e divulgazione scientifica e opera anche come guida europea in Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Islanda, in [...]

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

dicembre 18, 2017

AccorHotels e l’agricoltura verticale: debutta al Novotel Milano il “Living Farming Tree”

Debutta a Milano con AccorHotels la prima installazione del Living Farming Tree, l’innovativo orto verticale indoor firmato Hexagro Urban Farming, startup italiana composta da un team internazionale di ingegneri, designer industriali e gastronomi. In linea con gli obiettivi del proprio programma di sviluppo sostenibile Planet21 volto a promuovere un’ospitalità positiva e virtuosa, il gruppo leader mondiale [...]

Boston Consulting: le aziende con approcci sostenibili hanno margini migliori

dicembre 18, 2017

Boston Consulting: le aziende con approcci sostenibili hanno margini migliori

Le aziende che adottano approcci sostenibili hanno margini e valutazioni migliori. Questo è il dato principale emerso dall’analisi di The Boston Consulting Group “Total Societal Impact: A New Lens for Strategy”, condotta su 300 aziende dei settori Consumer Packaged Goods, Biofarmaceutica, Oil & Gas, Retail & Business Banking e Tecnologia. Per Total Societal Impact (TSI) [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende