Home » Comunicati Stampa »Eventi » Klimahouse torna a Firenze dal 17 al 19 aprile. I protocolli inseriti nei regolamenti urbanistici:

Klimahouse torna a Firenze dal 17 al 19 aprile. I protocolli inseriti nei regolamenti urbanistici

marzo 31, 2015 Comunicati Stampa, Eventi

Sette scuole dell’infanzia, numerose abitazioni e una cantina vinicola realizzate secondo gli standard CasaClima: la cultura dell’efficienza energetica ha messo radici profonde in Toscana.

“Abbiamo trovato terra fertile in Toscana per la divulgazione di una cultura del vivere sano – dichiara Reinhold Marsoner, direttore di Fiera Bolzano – per questo abbiamo deciso di farne un avamposto di Klimahouse nel centro Italia. Il successo della prima edizione di Klimahouse Toscana ha dimostrato una grande sensibilità del territorio e, con questa seconda edizione, dal 17 al 19 aprile alla Stazione Leopolda di Firenze, ci aspettiamo di diffondere ulteriormente la conoscenza dei sigilli di efficienza tra cittadini e operatori del settore”.

In Toscana il progetto Klimahouse è diffuso e certificato tramite l’Agenzia Fiorentina per l’Energia. Un matrimonio particolarmente riuscito, tanto che molti Comuni toscani hanno inserito i protocolli elaborati dall’agenzia CasaClima nel proprio regolamento urbanistico, prevedendo agevolazioni e sconti sugli oneri di urbanizzazione per chi appone il sigillo di sostenibilità ambientale. A fare da apripista nel 2010 il Comune di Pian di Scò, in provincia di Arezzo, seguito poi da Fivizzano, Cecina, Montelupo, Pisa e molti altri. Lo stesso piano urbanistico recentemente adottato dal Comune di Firenze fa propri i valori e obiettivi del progetto Klimahouse. Un segnale importante per un territorio in cui gli edifici storici assorbono oltre il 57% dell’energia.

Costruire secondo criteri di efficienza energetica non significa solo abbattere i consumi ma anche rispettare precisi criteri di comfort, salubrità degli ambienti, rispetto dell’impatto ambientale dei materiali utilizzati, qualità dell’aria e molto altro. Parametri che diventano tanto più importanti quando si interviene su edifici scolastici. Sono sette le scuole dell’infanzia realizzate ex novo secondo il protocollo CasaClima School in Toscana, tra cui la Capuana di Firenze (la prima in bioedilizia in città) e la scuola dell’infanzia San Frediano a Settimo, edificio premiato ai CasaClimaAwards 2014, entrambe peraltro al centro di visite guidate durante la tre giorni alla Stazione Leopolda. Numerose anche le abitazioni private progettate e costruite in classe Oro, A o B in tutto il territorio regionale, mentre a Incisa Val d’Arno è in corso di realizzazione una delle prime villette in classe CasaClima Nature, protocollo che permette di certificare un edificio non solo dal punto di vista dell’efficienza energetica ma anche rispetto all’impatto ambientale dei materiali usati, dei sistemi impiegati nella costruzione e dell’impatto idrico dell’edificio.

Per questo, in occasione di Klimahouse Toscana, i temi legati all’impiego del legno e dell’illuminazione naturale saranno predominanti. Montalcino, invece, offre un esempio di cantina ad alto tasso di sostenibilità. Accanto all’ecocompatibilità e all’efficienza energetica degli edifici, la certificazione CasaClima Wine tiene conto anche del consumo di risorse ed energia del processo di vinificazione. Non mancano considerazioni relative alla scelta degli imballaggi e agli impatti dovuti al trasporto del vino, così come in relazione al comfort e al benessere negli spazi di lavoro e accoglienza.

Il raggiungimento dell’efficienza energetica non è però obiettivo precluso agli edifici esistenti. Al contrario, considerando che oltre il 60% del patrimonio edilizio delle città toscane è stato costruito tra il 1960 e il 1990, quando si prestava poca attenzione al contenimento dei consumi, il risanamento delle abitazioni esistenti assume un interesse centrale nella gestione degli spazi urbani. A questo scopo è stato elaborato un protocollo (“R“) dedicato alla riqualificazione di singoli appartamenti e alla ristrutturazione complessiva di interi edifici, compresi quelli sottoposti a vincoli di tutela. Con lo scopo dichiarato da Klimahouse di costruire il futuro e risanare il presente, in nome dell’abitare sano.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

febbraio 24, 2017

Officinae Verdi e Manni Group lanciano GMH4.0, soluzione per il “green social housing”

In Italia oltre la metà del patrimonio di edilizia residenziale pubblica, circa 500.000 alloggi, è classificato ad elevato consumo energetico (classi E, F e G): per questo motivo le famiglie che vi abitano spendono oltre il 10% del loro reddito per elettricità e gas, a causa della bassa efficienza e di uno dei costi energetici [...]

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

febbraio 23, 2017

Ristorante Solidale: al via la prima consegna (in bicicletta) anti-spreco

Just eat, azienda leader nel mercato dei servizi per ordinare pranzo e cena a domicilio, ha dato il via ieri, nella sede istituzionale di Palazzo Marino a Milano, alla prima consegna di Ristorante Solidale, il progetto di food delivery solidale patrocinato dal Comune di Milano e sviluppato in collaborazione con Caritas Ambrosiana, l’organismo pastorale della Diocesi di [...]

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

febbraio 23, 2017

GSVC: a Milano la sfida tra start up a impatto sociale e ambientale

Tecnologie e progetti innovativi a forte impatto sociale o ambientale. Queste le soluzioni social venture per un’economia sostenibile, presentate in occasione della nona edizione italiana della Global Social Venture Competition (GSVC), premio internazionale ideato dall’Università di Berkeley (Usa) per favorire e sviluppare le idee imprenditoriali destinate a questo settore. L’evento, ospitato presso il Centro Convegni [...]

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

febbraio 23, 2017

“Un caffè? No, un abbonamento, grazie”. L’iniziativa di Bicincittà per M’illumino di Meno 2017

Bicincittà, il più esteso network di bike sharing italiano (con oltre 110 comuni serviti) aderisce anche quest’anno alla campagna M’Illumino di Meno di Caterpillar-RAI Radio 2, in programma per venerdì 24 febbraio. BicinCittà, per questa edizione, ha  pensato  ad  un’originale  iniziativa  collaterale per sostenere in maniera più efficace la campagna: l’abbonamento sospeso. Così come a Napoli è [...]

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

febbraio 21, 2017

Obiettivo Alluminio: 10 giovani reporter per il Giffoni Film Festival

Obiettivo Alluminio giunge alla sua decima edizione e anche quest’anno si appresta a coinvolgere migliaia di studenti in oltre 5.000 scuole superiori italiane. Il progetto didattico organizzato dal CIAL (Consorzio Nazionale per la raccolta, il recupero e il riciclo dell’Alluminio), in collaborazione con il Giffoni Film Festival e il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela [...]

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

febbraio 21, 2017

Biogas Italy: la nuova rivoluzione agricola parte dal “biogasfattobene”

L’«alba di una nuova rivoluzione agricola»  è  lo slogan scelto dalla terza edizione di Biogas Italy, l’evento annuale del CIB, Consorzio Italiano Biogas, che si terrà a Roma il prossimo 24 febbraio allo Spazio Nazionale Eventi del Rome Life Hotel. L’evento, promosso in collaborazione con Ecomondo Key Energy, ospiterà gli “Stati Generali del Biogas e [...]

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

febbraio 20, 2017

Tisana 2017, torna a Locarno la fiera del benessere olistico

Dopo il successo della prima edizione a Locarno, nel 2016, con circa 10.000 visitatori, Tisana, la ventennale fiera svizzera del benessere olistico, del vivere etico e della medicina naturale, torna al Palexpo Fevi dal 3 al 5 marzo 2017. In mostra le eccellenze del mercato internazionale in un percorso ispirato a 9 aree tematiche: Armonia, [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende