Home » Comunicati Stampa »Progetti » Scuole: un concorso per diventare giovani “ecopreneur”:

Scuole: un concorso per diventare giovani “ecopreneur”

marzo 7, 2014 Comunicati Stampa, Progetti

Nell’anno europeo dell’economia verde, la scuola italiana invita i propri alunni a diventare “imprenditori per l’ambiente”. Il concorso per idee “Ecopreneur” promosso da Junior Achievement ItaliaABB Italia in collaborazione con Fondazione Italiana Accenture sulla piattaforma per l’innovazione sociale ideaTRE60, intende valorizzare la capacità dei giovani studenti delle scuole superiori italiane di elaborare idee imprenditoriali sostenibili.

L’iniziativa, rivolta agli oltre 7.000 studenti che stanno partecipando al programma di educazione imprenditoriale “Impresa in azione” di Junior Achievement Italia, offre un percorso di orientamento scolastico e professionale verso uno dei settori più in crescita della nostra economia, fornendo ai ragazzi tra i 16 e i 19 anni competenze e soft skills che li accompagneranno nella futura carriera professionale. In particolare, gli studenti sono invitati ad elaborare un’idea di business in linea con i valori dell’economia ecosostenibile, con tanto di struttura organizzativa e indicazioni sulla raccolta del capitale sociale, fino alla presentazione al mercato del prodotto o del servizio.

Il concorso per idee, aperto fino al prossimo 9 maggio 2014, è attivo al link http://ecopreneur.ja.ideatre60.it. Non sarà valutata solo l’efficacia dell’idea e il suo impatto positivo sull’ambiente, ma anche la fattibilità tecnica ed economica e la sua capacità di stare sul mercato. I progetti vincitori potranno essere incontrati direttamente alla prossima competizione nazionale delle imprese di studenti, “BIZ Factory”, e il migliore tra tutti rappresenterà il nostro Paese alla finale europea.

E’ noto che le imprese attente alla sostenibilità ambientale sono più competitive, grazie alla loro maggiore esposizione ai mercati internazionali, e anche più propense ad assumere i giovani”, spiega  Miriam Cresta, direttore generale di Junior Achievement Italia. “Grazie alla partnership con ABB, da quest’anno scolastico, ‘Impresa in azione’, considerato una best-practice a livello internazionale e ormai diffuso in tutta Italia, si arricchisce di un nuova stream che consentirà di premiare le migliori startup di studenti che hanno scelto l’ambiente come loro innovativa idea di business.”

“I giovani sono il nostro futuro: la partnership con Junior Achievement ci permette di allenare le nuove generazioni all’imprenditorialità e all’attenzione alle nuove tendenze del mercato”, sostiene Matteo Marini, AD di ABB Italia. “Dai giovani spesso provengono idee nuove, che necessitano di un supporto e di un indirizzo per diventare concrete. La partecipazione di ABB al programma Impresa in Azione ha l’obiettivo di sostenere la creatività dei giovani, testimoniando attraverso la nostra esperienza diretta come l’innovazione orientata alla sostenibilità   porti le aziende ad essere competitive e vincenti sul mercato.

“Giovani e sostenibilità sono due delle parole chiave su cui costruire il futuro del nostro Paese, perché proprio da qui passa lo sviluppo di un pensiero critico in armonia con il senso della collettività e della responsabilità”, afferma il segretario generale della Fondazione Italiana Accenture, Anna Puccio. “Per questo abbiamo sposato il progetto Ecopreneur: un esempio virtuoso di progettualità innovativa in tema di sostenibilità e crescita sociale al fine di attuare una Corporate Social Responsibility nuova e concreta. E ideaTRE60 si pone come strumento ideale per la sua realizzazione. Il concorso Ecopreneur – conclude Anna Puccio -  è in linea con il programma Skills to Succeed del nostro fondatore Accenture, un’iniziativa promossa dall’azienda a livello globale con l’obiettivo di dotare, entro il 2015, 500.000 persone in tutto il mondo delle competenze lavorative e imprenditoriali necessarie per trovare lavoro o aprire un’attività, contribuendo così anche allo sviluppo delle comunità in cui operano”.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

novembre 17, 2017

1° EcoForum Legambiente: l’economia circolare dei rifiuti arriva in Piemonte

Dalla naturale evoluzione del Forum Nazionale Rifiuti – promosso a livello italiano da Legambiente Onlus, Editoriale La Nuova Ecologia e Kyoto Club – che negli ultimi tre anni è stato l’evento di riferimento sulla gestione sostenibile dei rifiuti in Italia, nasce l’”EcoForum per l’Economia Circolare del Piemonte”. L’EcoForum piemontese si svilupperà, il 22 novembre 2017, in occasione della Settimana Europea per [...]

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

novembre 16, 2017

Restructura 2017: la 30° edizione tra passato e futuro del settore edile

Apre al pubblico nella mattinata di oggi, a Torino, la trentesima edizione di Restructura, uno dei punti di riferimento fieristici in Italia nel settore della riqualificazione, del recupero e della ristrutturazione in ambito edilizio. Un osservatorio privilegiato per professionisti e visitatori che dal 16 al 19 novembre 2017 all’Oval del Lingotto Fiere avranno l’opportunità di confrontarsi con i protagonisti del [...]

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

novembre 15, 2017

Simboli e costi del decommissioning nucleare: demolito il camino della centrale del Garigliano

La fine di una triste era dell’energia in Italia ha bisogno anche di simboli. Sogin ha completato nei giorni scorsi lo smantellamento del camino della centrale nucleare del Garigliano (Caserta), una struttura tronco-conica in cemento armato alta 95 metri, con un diametro variabile dai 5 metri della base ai 2 metri della sommità. La struttura, [...]

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

novembre 15, 2017

GRETA, il progetto europeo per diffondere la geotermia nello spazio alpino

“Dobbiamo diffondere le tecnologie rinnovabili e a basse emissioni” ha ribadito Kai Zosseder della Technical University of Munich, leader del progetto GRETA (near-surface Geothermal REsources in the Territory of the Alpine space), aprendo la mid-term conference del 7 novembre scorso, a Salisburgo. “Ma per ora – ha aggiunto – il potenziale della geotermia a bassa [...]

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

novembre 13, 2017

DEMOSOFC: un impianto a idrogeno alimentato a biogas da fanghi di depurazione

Si chiama DEMOSOFC il progetto europeo che sta per dare il via all’impianto con celle a combustibile alimentate a biogas più grande d’Europa. Si tratta di un impianto di energia co-generata recuperando i fanghi prodotti dal processo di depurazione delle acque reflue di Torino, da cui, grazie alla digestione anaerobica e alle fuel cell, le [...]

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

novembre 10, 2017

E’possibile riciclare i rifiuti plastici delle spiagge? Dati incoraggianti dal primo studio di settore

Cotton fioc, frammenti, oggetti e imballaggi sanitari, tappi e cannucce sono i rifiuti più presenti sulle nostre spiagge. La causa è da attribuire principalmente ad abitudini errate da parte di consumatori e imprese. Quello che in molti però non sanno è che anche questo tipo di rifiuto potrebbe essere avviato a riciclo, con vantaggi sia [...]

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

novembre 10, 2017

Gruppo Sanpellegrino pubblica il primo report sul “valore condiviso”

Il Gruppo Sanpellegrino, leader italiano del settore beverage e acque minerali, con 1.500 dipendenti e 900 milioni di euro di fatturato, ha realizzato, per la prima volta, un Report sulla “creazione di valore condiviso”, per raccogliere e diffondere i dati relativi alle azioni di CSR (corporate social responsibility) avviate negli ultimi anni. Dal quadro tracciato [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende