Home » Comunicati Stampa » Seconda edizione di toBEeco: design eco per la cucina:

Seconda edizione di toBEeco: design eco per la cucina

dicembre 24, 2010 Comunicati Stampa

Courtesy of beco48° edizione per Expocasa al Lingotto Fiere di Torino dal 26 febbraio al 6 marzo 2011: la rassegna dell’arredamento e delle idee per abitare la casa – organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere – continua nel programma di sostegno e promozione del design eco-compatibile lanciando la seconda edizione di toBEeco, con l’obiettivo di far emergere giovani talenti creativi e dare visibilità a progetti inediti in chiave “eco”.

Per essere tra i 40 selezionati che esporranno al Villaggio del Design durante Expocasa, occorre presentare un oggetto o un prototipo originale non ancora in produzione che rispetti almeno una delle tre definizioni ECO: ECOnomia del progetto, ECOlogia di processo, ECOmulti-funzionalità di prodotto. Le iscrizioni sono aperte fino al 25 gennaio 2011.

Il tema di toBEeco 2011 è ‘la cucina‘. I progetti devono quindi riguardare strumenti, elementi di arredo o prodotti che siano non solo utili nelle varie fasi di utilizzo della cucina, ma che possano anche rendere efficiente e gradevole il vivere questo ambiente, prima, durante e dopo. Dalla sporta per ‘introdurre’ il cibo in cucina, alla dispensa per conservarlo, dagli utensili per lavorarlo all’arredo tavola, fino alla gestione delle materie di scarto. Regolamento e iscrizioni sul sito.

Possono partecipare designer, architetti, creativi, progettisti, italiani e stranieri, sia singoli che in gruppo, purché le opere proposte non siano in produzione; sono ammessi progetti autoprodotti che rispettino le peculiarità del tema. Due le categorie: under 40 (coloro che non hanno compiuto il 40° anno d’età al 31/12/2010) e over 40 (maggiori dettagli sul sito). Tra quanti invieranno gli elaborati la giuria ne selezionerà 40, ai quali proporre la possibilità di esporre un prototipo ed eventualmente anche altri oggetti del proprio repertorio, già prodotti. Novità di questa edizione, la possibilità per i partecipanti toBEeco di vendere le proprie creazioni.
Durante i giorni di esposizione, inoltre, tra i 40 partecipanti saranno scelti 3 prodotti ai quali sarà offerto un riconoscimento, in base a parametri – rispettivamente – di sostenibilità, originalità nell’uso del materiale e innovazione tecnologica.

Un’opportunità, quella di toBEeco, offerta ai designer che vogliano usufruire di una vetrina qualificata per proporsi al pubblico degli operatori del settore, un impegno che Expocasa sostiene nel tempo per creare sinergie tra le aziende e progettisti, per stimolare il pubblico con proposte innovative e costruire uno stile Expocasa per arredare con l’eco-design.

Share and Enjoy:
  • Print
  • PDF
  • email
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • Digg
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Current
  • Wikio IT
  • Netvibes
  • Live




PARLA CON LA NOSTRA REDAZIONE

Newsletter settimanale


Notizie dalle aziende

Spinetti (AIGAE) sulla Riforma dei Parchi: “un vero attentato alla figura delle guide”

maggio 30, 2017

Spinetti (AIGAE) sulla Riforma dei Parchi: “un vero attentato alla figura delle guide”

“In Italia invece di valorizzare le figure che tutelano il territorio, si pensa ad affossarle. Alla Camera si sta consumando un vero attentato alla sopravvivenza dei Parchi, delle Aree Naturali, del Turismo Ambientale. I toni trionfalistici di alcuni deputati del PD non li comprendiamo dal momento in cui non ci sarà nulla da festeggiare qualora [...]

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

maggio 28, 2017

“Valorizziamo l’esistente”. A Mombello di Torino torna la Biennale dello Sviluppo Durevole

La Biennale dello Sviluppo Durevole della riserva MAB UNESCO CollinaPo, organizzata dall’Associazione Culturale di Promozione Sociale CioChevale, torna a Mombello di Torino domenica 28 maggio 2017 con il patrocinio del Comune. Una Biennale (alla sua seconda edizione) sulle buone pratiche per lo sviluppo durevole del territorio con tante realtà locali, ma non solo, che si incontreranno in [...]

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

maggio 23, 2017

Second Hand Effect: il secondo report di Subito sul valore ecologico del riuso

Quanta CO2 è possibile risparmiare vendendo o acquistando beni usati? Ogni giorno milioni di persone in 8 Paesi in cui opera Schibsted Media Group comprano e vendono oggetti di seconda mano contribuendo al risparmio di ben 16,3 milioni di tonnellate di CO2, di cui 6,1 milioni di tonnellate solo in Italia (+77% in più rispetto [...]

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

maggio 23, 2017

Torino e Venaria partner di STEVE, il progetto europeo per la mobilità elettrica urbana

Le città di Torino e Venaria insieme alla spagnola Calvià e all’austriaca Villach saranno i siti pilota dove si svilupperà il progetto STEVE (Smart-Taylored L-category Electric Vehicle demonstration in hEtherogeneous urbanuse-cases) finanziato dall’Unione Europea all’interno della programmazione di azioni innovative:  “Horizon 2020 – Green Vehicles 2016-2017”. Al centro del progetto l’utilizzo di un veicolo elettrico [...]

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

maggio 22, 2017

A Slow Fish il nuovo report del WWF sull’industria ittica: “scegliamo la biodiversità nel piatto”

I prodotti ittici costituiscono la fonte di proteine per 3 miliardi di persone e il reddito di 800 milioni di persone si fonda sulla pesca e sull’industria ittica. Nel 2014 nei paesi europei sono stati spesi 34,57 miliardi per acquistare prodotti ittici. In totale nei paesi europei si consumano 7,5 milioni di tonnellate di pesce [...]

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

maggio 18, 2017

All’Università di Siena torna il Millenials Lab dedicato a cibo e ambiente

Conciliare la produzione di cibo e il rispetto per l’ambiente, per gli agricoltori, per la salute di produttori e consumatori. Un tema di grande attualità e di rilevanza globale, che è al centro, all’Università di Siena, del “Millennials Lab”, dal 10 al 21 maggio, e della riunione degli imprenditori che collaborano al programma internazionale PRIMA [...]

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

maggio 18, 2017

Oli esausti vegetali trasformati in biocarburanti. Accordo tra Eni e CONOE

Gli oli vegetali esausti diventano biocarburanti. Eni e Conoe, il Consorzio nazionale di raccolta e trattamento degli oli e dei grassi vegetali ed animali esausti, alla presenza del Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Gian Luca Galletti e del Dirigente Generale Direzione Generale per la Sicurezza dell’Approvvigionamento e per le Infrastrutture Energetiche Ministero dello [...]

Visualizza tutte le notizie dalle Aziende